Il CEO di Lenovo distribuisce il proprio bonus agli impiegati

Il CEO di Lenovo distribuisce il proprio bonus agli impiegati

I buoni risultati della compagnia hanno fruttato al CEO di Lenovo 5,2 milioni di dollari di bonus, una parte del quale è stato distribuito tra gli impiegati

di pubblicata il , alle 10:36 nel canale Mercato
Lenovo
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
JoJo23 Luglio 2012, 12:39 #11
Originariamente inviato da: p4ever
peccato sia un caso più unico che raro...immaginate se il nostro Marchionne facesse un gesto simile...


I sindacati insorgerebbero perché non tirati in ballo. Un po' come successe a quell'imprenditore che, provando a vivere un mese con 1000€, aumentò lo stipendio dei proprio dipendenti di 200€: i sindacati lo fecero nero perché non furono interpellati.
alexdal23 Luglio 2012, 13:24 #12
In Giappone il bonus parte sempre dai livelli basso e quelli alti non possono mai avere i megaassegni all'europea o all'americana.

Dove lavoro io il bonus lo ha il CEO (faccio esempi non reali ma possibili):

Italia: mia ditta
1 AD 5 milioni
50 consiglieri e dirigenti 1 milione l'uno
500 dirigenti 80mila euro
20000 quadri un terzo avra' 3mila euro
60000 impiegati un quinto avra' 1500 euro

invece in Giappone:
gli impiegati avranno un assegno equivalente da 2 a 4 volte lo stipendio mensile (loro non hanno la 13 o la 14, ma il bonus 2 ogni 6 mesi)
i quadri avranno un bonus simile dopo che lo avranno ricevuto gli impiegati
i dirigenti avranno forse un bonus come 2-5 volte lo stipendio

i mega dirigenti, consiglieri e AD avranno diviso solo il rimanente

In questo modo tutti gli impiegati hanno i soldi per bei vestiti, cambiare la macchina, fare la vacanza o fare acquisti o tante volte al ristorante: e l'economia giapponese comunque funziona, perche' oltre ad avere un buon bonus tutti spendono

In Italia: solo pochi impiegati hanno comunque poco, e i pochi dirigenti hanno moltissimo ed inoltre spesso non lo spendono, comprano solo titoli o la casa e i soldi non vanno in circolo
omerook23 Luglio 2012, 14:48 #13
un bel gesto e speriamo venga imitato da molti.
maxmax8023 Luglio 2012, 15:20 #14
..fossero tutti così i capi...

..da noi non fanno altro che portare la produzione all' estero e lo stato sta a guardare lo scempio che sta avvenendo nel settore industriale...
eeetc23 Luglio 2012, 17:01 #15
Se tutto il capitalismo evolvesse verso questa direzione, con una redistribuzione più equa della ricchezza generata, ci sarebbero più soldi a giro da spendere, più pace sociale e meno crisi.
rikyxxx23 Luglio 2012, 20:55 #16
@JoJo: ma credi davvero alla incredibile, demenziale e ridicola "stupidaggine" che hai scritto?

Anche se in questi tempi di crisi i lavoratori che godono di superminimo (vai a vedere cos'è su wikipedia) sono sicuramente meno che in passato, la cosa non è nè nuova nè unica.

E stra-ovviamente nessun sindacato si è mai opposto.
Paolo98524 Luglio 2012, 15:00 #17
Davvero un bel stimolo per gli impiegati
Asterion24 Luglio 2012, 15:39 #18
Originariamente inviato da: rikyxxx
E stra-ovviamente nessun sindacato si è mai opposto.


Dove lavoro io, i sindacati si oppongono se non vengono consultati sul "come" vengono ripartiti i bonus tra i dipendenti (anche se la ripartizione è a pioggia). Non consultarli equivale a togliere loro importanza.
rikyxxx24 Luglio 2012, 15:50 #19
Primo, quello che hai detto tu è diverso da quello che ha detto Jojo (aumento dello stipendio).

Secondo: e come si opporrebbero ai bonus a pioggia?
JoJo24 Luglio 2012, 16:12 #20
Originariamente inviato da: rikyxxx
Primo, quello che hai detto tu è diverso da quello che ha detto Jojo (aumento dello stipendio).


Ho detto "aumento dello stipendio" ma non ho specificato in che modo, potrebbe anche essere stato un bonus mensile invece che "una tantum". So perfettamente cos'è il superminimo, non c'è bisogno di scomodare wikipedia per una cosa del genere; fino a 2 anni fa, prima di mettermi in proprio, anche io avevo lo stipendio a 1000€ che però diventavano 2000 tra superminimo, rimborsi spese e trasferte "mascherate".

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^