Il mercato dei server nel corso del 2003

Il mercato dei server nel corso del 2003

Risultati estremamente interessanti per IBM, capace di generare una crescita del 10% nel merctao dei sistemi server nel corso del 2003

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:50 nel canale Mercato
IBM
 
I risultati in termini di vendite nel mercato dei server, per l'anno 2003, sono stati recentemente presentati dalla società di ricerca Gartner, mostrando valori estremamente interessanti per IBM. L'azienda americana è stata capace di generare una crescita di circa il 10% rispetto al 2002, superando la crescita complessiva del mercato che è stata pari al 5%.
Nel complesso, IBM detiene al momento una quota di mercato del 32%, valore cresciuto di 1,7 punti rispetto al 2002.

Il terzo produttore di soluzioni server, Sun, ha invece registrato una diminuzione di circa il 15%, con un calo della propria quota di mercato di 2,8 punti, passando all'11,8% del totale.

HP segue a ruota IBM al secondo posto della classifica, con una crescita complessiva del 5% per un fatturato complessivo di 12,5 miliardi di dollari su un valore del mercato pari a 46,1 miliardi di dollari.

Dell, posizionata al quarto posto, ha fatto segnare la crescita più rapida di tutti i produttori, con un incremento del 22% e una forte riduzione della distanza rispetto a Sun, scesa dai 7,2 punti percentuali di 2002 a 3,2 punti percentuali nel 2003.

Il mercato dei sistemi server Unix ha subito un calo del 4% nel corso del 2003, con un fatturato complessivo pari a 16,7 miliardi di dollari. Quello dei server Linux, viceversa, è cresciuto del 90%, salendo a 2,8 miliardi di dollari di fatturato

Fonte: zdnet.com.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
massidifi27 Febbraio 2004, 12:01 #1
Quello dei server Linux, viceversa, è cresciuto del 90%, salendo a 2,8 miliardi di dollari di fatturato
-----------------------------
Alla Faccia!!!!!....
digieffe27 Febbraio 2004, 13:39 #2

Quote di mercato %

Sono curioso di conoscere le quote di mercato, sul numero di server totali, in % e non in fatturato per sistema operativo
WarlocK27 Febbraio 2004, 13:41 #3

ma...

se linux e' aumentato del 90% (alla faccia della congiura contro il pinguino da parte di sco e m$) chi ha perso?
unix ha perso il 4%, volete farmi credere ke il 90% in piu' di linux rientri nel 4% di unix?

Per me c'e' pure qualche uindovs in meno, sarebbe interessante
mordillone27 Febbraio 2004, 14:19 #4
17,4 - 16,7 = 1 miliardo di dollari di calo.
contro 1,47 miliardi di incremento (2,8/1,9)...

si, mancano circa 500 milioni di dollari (noccioline....)
mordillone27 Febbraio 2004, 14:21 #5
rettifico....17,4-16,7= 700 milioni.
ne mancano di piu' allora....750.
sidewinder27 Febbraio 2004, 14:26 #6
secondo netcraft http://news.netcraft.com/archives/w...ver_survey.html
i server su IIS sono calati e quelli su apache sono aumentati e completando con questi dati significa che i server linux based sono saliti parecchio come numero...
stefanotv27 Febbraio 2004, 14:35 #7
x sidewinder

ti ricordo che apache esiste anche per piattaforme microsoft....
netcraft esamina web server internet e non delle intranet....
i web server raggiungeranno si e no il 10% del mercato server....

non mi sembra un dato che possa dare un'idea reale.


Tasslehoff27 Febbraio 2004, 16:15 #8
Originariamente inviato da massidifi
Quello dei server Linux, viceversa, è cresciuto del 90%, salendo a 2,8 miliardi di dollari di fatturato
-----------------------------
Alla Faccia!!!!!....
Esatto
E non è un caso che anche IBM, ovvero l'azienda che in tutto il mondo ha spinto di più per Linux, abbia visto aumentare le sue quote
dragunov29 Febbraio 2004, 20:04 #9
be sale quello di linux ma è ancora piccolino

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^