Nel 2018 più smartphone, meno tablet e mercato PC stabile

Nel 2018 più smartphone, meno tablet e mercato PC stabile

Gartner stima un incremento nelle vendite di tablet, PC e smartphone nel 2018, ma le dinamiche tra queste 3 categorie di prodotti sono molto differenti tra di loro

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 11:41 nel canale Mercato
5G
 

Nel corso del 2018, stando alle stime formulate da Gartner, il mercato di PC, tablet e smartphone registrerà una crescita nelle vendite del 2,1% rispetto a quanto totalizzato nel corso del 2017. Passeremo da 2,28 milioni di pezzi ai previsti 2,32 milioni, un dato che dimostra come nel complesso il mercato sia ancora interessato da una crescita nel numero di dispositivi che verranno venduti.

Il mercato delle soluzioni PC manterrà un risultato finale di fatto invariato nel 2018 rispetto al 2017: le vendite di PC tradizionali, tanto desktop come notebook, continueranno la dinamica di contrazione già sperimentata nel corso degli ultimi anni mentre saranno in ottica positiva le vendite delle proposte ultramobile.

Viene quindi confermata la tendenza da parte dei consumatori, tanto privati come professionali, di abbandonare in parte i tradizionali dispositivi mobile per andare ad abbracciare soluzioni portatili di ridotto ingombro. Questo porterà anche ad un calo di interesse per i dispositivi tablet, non in grado di ribaltare una tendenza che li vede da anni sempre meno interessanti per i consumatori che non hanno stimoli continuativi ad aggiornare quanto in loro possesso con modelli di ultima generazione.

I dispositivi mobile continueranno a registrare un lieve incremento nei volumi di vendita, arrivando a superare nel 2018 gli 1,9 miliardi di pezzi venduti nel corso dell'anno. Di questi saranno gli smartphone i prodotti responsabili dei più elevati volumi di vendita, contribuendo per l'87% del totale di mercato.

Interessante evidenziare come per il 2021 il 9% circa degli smartphone venduti sarà compatibile con le reti 5G. La diffusione della connettività via standard 5G inizierà nel corso del 2019 in alcune nazioni, con una prevista diffusione su larga scala nel corso degli anni a venire così da creare opportunità in termini di banda e di inferiore latenza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^