Pronto alla ripresa il mercato smartphone: per i prossimi anni si battaglierà sui display

Pronto alla ripresa il mercato smartphone: per i prossimi anni si battaglierà sui display

IDC prevede un progressivo ritorno alla crescita per il mercato degli smartphone, grazie alle potenzialità dei mercati emergenti e della fascia alta del mercato. Le prossime stagioni vedranno i produttori puntare tutto sul display come caratteristica distintiva delle proprie proposte

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:01 nel canale Mercato
AppleSamsungiOSAndroid
 

La società di analisi di mercato IDC ha elaborato una nuova previsione relativa al mercato degli smartphone che traccia una piccola ma convincente ripresa nelle stime di consegne per il 2017, che dovrebbero crescere del 3% circa rispetto allo scorso anno. Nel 2016 la crescita a confronto con l'anno precedente era stata del 2,5%, facendo segnare il livello più basso mai raggiunto dal settore.

Secondo IDC il 2017 dovrebbe essere in grado di vedere un volume di vendite di 1,52 miliardi di smartphone, grazie a nuovi prodotti che hanno fatto e faranno il proprio ingresso sul mercato. L'ottimismo sembra orientare anche le previsioni per il futuro, con una crescita stimata del 4,5% per il 2018 grazie anche a migliori condizioni economiche per i mercati emergenti e al nuovo e atteso modello di iPhone di Apple.

Ryan Reith, responsabile dell'area Mobile Device per IDC, ha commentato: "Il 2016 è stato un anno interessante per gli smartphone, con alcuni mercati ad alta crescita in ombra e altri mercati maturi che hanno superato i tassi di crescita globali. Guardando avanti continuiamo a credere che vari fattori permetteranno al mercato degli smartphone di riguadagnare trazione. Anzitutto meno della metà della popolazione mondiale usa attualmente uno smartphone e mercati come il Medio Oriente e l'Africa, l'Europa Centrale e dell'Est e il Sud-Est Asiatico hanno moltissimo spazio di crescita. In aggiunta i consumatori continuano a chiedere sempre di più ai loro smartphone e ci aspettiamo di vedere un'ampia porzione dell'installato base che oggi usa dispositivi di fascia bassa iniziare a rivolgersi verso dispositivi più completi per esperienze più soddisfacenti. Il consumo di contenuti multimediali, i videogiochi, la realtà virtuale e aumentata e la connettività costante sono i catalizzatori di questa tendenza".

L'altro grande tema del settore degli smartphone è la serrata competizione per la fascia alta del mercato. Il lancio di Galaxy S8 e S8+ di Samsung ha fatto particolare clamore, ad ulteriore dimostrazione che il passo falso di Note 7 è stato solamente un piccolo contrattempo nella strategia del colosso coreano. Ovviamente c'è grandissima attesa per Apple, che per l'ultima parte del 2017 si prepara al più grande lancio prodotto della storia di iPhone, per celebrarne il decimo anniversario. Nel complesso i passi avanti a cui l'intero settore continua ad assistere nella computazione, nelle tecnologie display e di fotocamera e sul versante dello storage continueranno a rappresentare lo stimolo per gli utenti esigenti ed appassionati di aggiornare i propri dispositivi.

Anthony Scarsella, research manager per IDC, osserva: "Con la continua battaglia nella fascia alta, i produttori hanno bisogno di trovare un modo per innovare in anticipo al fine di attrarre nuovi utenti, aumentare le vendite e spingere i profitti. Le caratteristiche del display saranno il campo di battaglia per i prossimi anni, con LG e Samsung che hanno sparigliato le carte offrendo nuove soluzioni borderless a 18:9 e Apple cercherà di essere della partita più avanti. Con gli utenti che continuano a consumare contenuti sui loro dispositivi gli schermi saranno una parte integrante delle strategie di ciascun produttore. Dal flessbile al ripiegabile con tutto ciò che sta in mezzo, i 18:9 sembrano essere solo l'inizio di ciò che ci attende".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tony148503 Giugno 2017, 13:12 #1
Eccerto... puntiamo su cose inutili, anzi deleterie, quali l'introduzione di nuovi display ratio (18:9) a risoluzione 8K che non servono a nessuno e di cui non sentivamo la necessità, invece di cercare qualche soluzione convincente per le batterie !!
Ma bravi -.-" !!!
marchigiano03 Giugno 2017, 13:48 #2
sarà mica che le batterie vanno già bene così al 99% delle persone e si lamentano solo quelli che stanno attaccati al display tutto il giorno?
s0nnyd3marco03 Giugno 2017, 15:00 #3
Originariamente inviato da: Tony1485
Eccerto... puntiamo su cose inutili, anzi deleterie, quali l'introduzione di nuovi display ratio (18:9) a risoluzione 8K che non servono a nessuno e di cui non sentivamo la necessità, invece di cercare qualche soluzione convincente per le batterie !!
Ma bravi -.-" !!!


Perfettamente d'accordo con te. Sinceramente un display 720p sui 4-5 pollici per me sarebbe perfetto. Il resto sono solo menate da marchettari.
Tony148503 Giugno 2017, 15:43 #4
Originariamente inviato da: marchigiano
sarà mica che le batterie vanno già bene così al 99% delle persone e si lamentano solo quelli che stanno attaccati al display tutto il giorno?


Veramente penso che se fai un sondaggio in giro tutti si lamentano della scarsa durata delle batterie e dei lunghi tempi necessari alla ricarica.
Però effettivamente può essere che solo io, i miei amici ed i miei conoscenti (quindi un 200 persone almeno) la pensiamo così e che tutto il resto del mondo la pensi come te
Tony148503 Giugno 2017, 15:45 #5
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
[I][cut...][/I] Il resto sono solo menate da marchettari.


Axios200603 Giugno 2017, 16:23 #6
Originariamente inviato da: Tony1485
Eccerto... puntiamo su cose inutili, anzi deleterie, quali l'introduzione di nuovi display ratio (18:9) a risoluzione 8K che non servono a nessuno e di cui non sentivamo la necessità, invece di cercare qualche soluzione convincente per le batterie !!
Ma bravi -.-" !!!


Eh, vuoi mettere:

"Bello il nuovo tablet ehm... smartphone da spalla o quasi... che ci puoi fare?"

"Ci vedo un videoclip musicale a 16k di risoluzione!"

"E poi?"

"E poi 5 ore di ricarica.... "

Link ad immagine (click per visualizzarla)
ningen03 Giugno 2017, 19:46 #7
Possedendo uno xiaomi redmi 3, ho compreso fin troppo bene l'importanza di una batteria di buone dimensioni. Credo che questi top di gamma a prezzi folli, sono da evitare e non hanno praticamente mai quel valore aggiunto, che ne giustifica il prezzo. Meglio un medio di gamma con una buona batteria, tanto è dimostrato che ormai basta avere un buon snapdragon medio di gamma per avere ottime prestazioni in quasi tutte le applicazioni, di fatto quasi indistinguibili rispetto ai top gamma.
Bellinusahum04 Giugno 2017, 01:42 #8
assurdo, concentrarsi sui display non ha senso.... ma di migliorare le batterie nn ne vuole sapere nessuno?
cecco8904 Giugno 2017, 01:48 #9
adesso se ci si lamenta dei tempi lunghissimi di ricarica mi sa che le cose sono due:
- o usi uno smartphone di faccia media o bassa.
-o usi alimentatori sbagliati


io personalmente ho uno xiaomi mi5, con alimentatore quick charge 3.0 e in 30 minuti il telefono arriva tranquilamente al 90%, spesso mi capita di scaricare il telefono perche fra un gioco una chiamata lunga internet ecc ecc mi ritrovo senza batteria alle 8! il tempo di passara a casa a cambiarmi attacco il telefono ed esco di casa con il 50%
andy4504 Giugno 2017, 09:05 #10
Originariamente inviato da: cecco89
adesso se ci si lamenta dei tempi lunghissimi di ricarica mi sa che le cose sono due:
- o usi uno smartphone di faccia media o bassa.
-o usi alimentatori sbagliati


E quindi? La quasi totalità dei possessori di smartphone ha un telefono di fascia media o bassa, non vedo il senso di questa affermazione.

Originariamente inviato da: cecco89
io personalmente ho uno xiaomi mi5, con alimentatore quick charge 3.0 e in 30 minuti il telefono arriva tranquilamente al 90%, spesso mi capita di scaricare il telefono perche fra un gioco una chiamata lunga internet ecc ecc mi ritrovo senza batteria alle 8! il tempo di passara a casa a cambiarmi attacco il telefono ed esco di casa con il 50%


E se non puoi rientrare a casa o non hai la possibilità di ricaricare il telefono? Io quando sto in giro per lavoro nel 99,9% dei casi non posso ricaricare il telefono, quindi sicuramente il quickcharge è una tecnologia molto utile, ma non risolve il problema autonomia dei telefoni.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^