Supermicro si espande in Asia

Supermicro si espande in Asia

L'azienda leader nello sviluppo di soluzioni server annuncia i propri piani di sviluppo nel continente asiatico

di pubblicata il , alle 12:42 nel canale Mercato
 

Seguendo TYAN che ha intrapreso un'espansione in Asia come risultato di una stretta collaborazione con Mitac, ora Supermicro ha annunciato di avere ultimato i piani per espandere la propria presenza in Asia, con stabilimenti produttivi e centri di ricerca e sviluppo a Taiwan. Supermicro dovrebbe risultare quindi la prima compagnia ad avviare servizi di ricerca e sviluppo per server a Taiwan, dal momento che le compagnie sviluppatrici di sistemi server o workstation sono Statunitensi od Europee.

Nel caso in cui la società decidesse di costruire nuovi stabilimenti a Taiwan, sarebbe fautrice di una grossa spinta all'economia locale per via della creazione di numerosi posti di lavoro di rilievo e per il rafforzamento di Taiwan come leader nel settore della tecnologia.

Attualmente Supermicro è riconosciuto come il leader nel settore ODM dall' Intel Enterprise Innovation Alliance e l'espansione in Asia aiuterà la compagnia a rafforzare la posizione sul mercato offrendo soluzioni dal costo conveniente.

Nell'autunno del 2002 TYAN, un altro noto produttore di componenti server e workstation ha presentato i piani per stabilire a Taiwan il centro di ricerca e sviluppo. Tuttavia la società ha sottolineato che il centro è specializzato nello sviluppo di schede madri per desktop e schede video. Supermicro non ha invece reso noti i dettagli delle attività del centro.

Non è una novità il fatto che molte compagnie ben note, come HP ad esempio, stabiliscano le attività di ricerca e sviluppo e di produzione in Asia per via dei minori costi e, al contrario di quanto fatto da Supermicro, senza dichiarare ufficialmente le azioni intraprese.

Fonte: Xbitlabs

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^