Trimestre positivo per Microsoft, nonostante il mercato dei PC

Trimestre positivo per Microsoft, nonostante il mercato dei PC

L'azienda americana rende pubblici i propri risultati trimestrali evidenziando un calo del fatturato ma il mantenimento dei valori di utile rispetto allo stesso periodo del 2014; tutto questo in un mercato dei PC difficile, grazie anche alla forza delle soluzioni cloud

di pubblicata il , alle 14:31 nel canale Mercato
MicrosoftWindowsSurfaceLumia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LMCH25 Ottobre 2015, 02:16 #11
Originariamente inviato da: the fear90

In linea di massima comunque concordo, un concorrente serio avrebbe fatto a pezzi microsoft già dai tempi di windows vista, come peraltro è avvenuto in ambito mobile con google.


No, allora c'era troppo software win32 da portare e Microsoft non aveva ancora fatto i due MOSTRUOSI passi falsi chiamati Windows Phone 7 e Windows 8.

Già ora Android guadagna spazio in settori che in passato non ci si sarebbe immaginato, se disponesse di un "vero" desktop/server mode per app native (o portatili tramite LLVM) ora Microsoft sarebbe in guai seri.
macellatore25 Ottobre 2015, 07:12 #12
Io mi aspetto che Microsoft compri AMD e faccia un po' di competizione seria a Intel

Pensate al peso che avrebbero le "Windows CPU"
sul mercato office, solo per il marchio M$.
Vai a spiegare al capo perche' il PC si pianta e tu non hai voluto una "Windows CPU".

Le CPU Intel verrebbero relegate agli usi piu' intensivi, ad esempio calcolo scientifico o videogaming.
Pier220425 Ottobre 2015, 11:23 #13
Originariamente inviato da: macellatore
Io mi aspetto che Microsoft compri AMD e faccia un po' di competizione seria a Intel

Pensate al peso che avrebbero le "Windows CPU"
sul mercato office, solo per il marchio M$.
Vai a spiegare al capo perche' il PC si pianta e tu non hai voluto una "Windows CPU".

Le CPU Intel verrebbero relegate agli usi piu' intensivi, ad esempio calcolo scientifico o videogaming.


Oggi la prenderebbe a poco, ma gli investimenti da fare sono ingenti, non so fino a che punto MS vuole entrare in un mercato ad alto rischio in continua evoluzione.

Riguardo la "Windows CPU" non è un brand spendibile e in ogni caso Microsoft non vuole perdere la partnership con Intel..
Non so, la vedo una probabilità remota...
L'unico investimento che avrebbe un riscontro positivo sarebbe un SoC suo ARM per i propri dispositivi, ceduto anche a terzi che utilizzano Windows Phone... lo vedo più fattibile.
macellatore25 Ottobre 2015, 12:24 #14
Originariamente inviato da: Pier2204
Riguardo la "Windows CPU" non è un brand spendibile e in ogni caso Microsoft non vuole perdere la partnership con Intel..


"Windows CPU" non è un brand spendibile? LOL.
Poi, tu che sei fanboy AMD, dovresti sapere che le cpu AMD sono ottime per uso ufficio,
immaginale con il nome "Windows CPU".

Se M$ comprasse AMD e decidesse di attaccare Intel,
secondo te si farebbe piu' male M$ o Intel?
Vedi un po' tu, secondo me Intel.
giuliop26 Ottobre 2015, 13:57 #15
Originariamente inviato da: macellatore
"Windows CPU" non è un brand spendibile? LOL.
Poi, tu che sei fanboy AMD, dovresti sapere che le cpu AMD sono ottime per uso ufficio,
immaginale con il nome "Windows CPU".

Se M$ comprasse AMD e decidesse di attaccare Intel,
secondo te si farebbe piu' male M$ o Intel?


A parte che attaccare Intel sarebbe la cosa più insensata in assoluto: Microsoft e Intel sono sempre andate a braccetto proprio perché non sono concorrenti, la prima assicura che si usino i chip della seconda e la seconda ha permesso la diffusione di Windows; andarsi a creare un altro concorrente in un settore diverso, addirittura nel tuo partner storico e d'eccellenza, sarebbe un [ulteriore] passo verso il suicidio.

Originariamente inviato da: macellatore
Vedi un po' tu, secondo me Intel.


Mi piacerebbe che ci fosse un termine in italiano per esprimere il concetto di "wishful thinking", perché è questo che stai facendo, ovvero esprimendo un'opinione basata esclusivamente su come vorresti che andassero le cose.
adapter26 Ottobre 2015, 14:14 #16
Originariamente inviato da: macellatore
Presto si darà a Ballmer il giusto credito per il lavoro fatto.
Uno dei migliori CEO di tutti i tempi.

Microsoft fa davvero paura.


Chi quello che alla famosa intervista su cosa ne pensasse dell'iphone rispose con una grassa risata dicendo:

“500 dollari per un cellulare sovvenzionato da un contratto?
Il più costoso al mondo non sarà interessante per i clienti business perché è senza tastiera e non è valido per le email. Noi vendiamo milioni e milioni di telefoni ogni anno, Apple zero. Abbiamo sul mercato ottimi modelli con Windows Mobile come Motorola Q che costa 99 dollari e può riprodurre musica, navigare su Internet, gestire email e messaggistica istantanea. Magari venderà bene, ma lo guardo e dico che mi piace la nostra strategia, mi piace molto“.


Senza dubbio è passato alla storia come il miglior CEO ad aver perso un treno pieno di dollari....
macellatore26 Ottobre 2015, 14:30 #17
Originariamente inviato da: giuliop
Mi piacerebbe che ci fosse un termine in italiano per esprimere il concetto di "wishful thinking", perché è questo che stai facendo, ovvero esprimendo un'opinione basata esclusivamente su come vorresti che andassero le cose.


Riformulo la domanda affinche' tu possa comprenderla.

Secondo te è piu' elevato il distacco tra i processori AMD e i processori Intel,
oppure tra Windows e Linux?
Lascio a te decidere.
GTKM26 Ottobre 2015, 14:34 #18
Originariamente inviato da: macellatore
Riformulo la domanda affinche' tu possa comprenderla.

Secondo te è piu' elevato il distacco tra i processori AMD e i processori Intel,
oppure tra Windows e Linux?
Lascio a te decidere.


Riformulata così, rimane una domanda insensata.
macellatore26 Ottobre 2015, 15:16 #19
Originariamente inviato da: GTKM
Riformulata così, rimane una domanda insensata.


Vabbè, se lo dici tu
GTKM26 Ottobre 2015, 15:31 #20
Originariamente inviato da: macellatore
Vabbè, se lo dici tu


Come ti è già stato fatto notare, Microsoft ed Intel sono "alleate" da anni, e non hanno alcun motivo per pestarsi i piedi a vicenda.
Della "Windows CPU" non fregherebbe niente a nessuno, e comunque, colmare il gap con un colosso come Intel, nel settore dei semiconduttori, significa investire parecchi miliardi. A che pro?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^