offerte prime day amazon

Una nuova missione "Made in Italy" per l'edizione 2019 del CES

Una nuova missione "Made in Italy" per l'edizione 2019 del CES

La Fondazioen TILT è al lavoro per portare nuove startup innovative all'edizione 2019 del CES di Las Vegas, con il fine di creare un contatto internazionale per le realtà italiane che sviluppano tecnologia

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Mercato
 

Nel corso dell'edizione 2018 del CES di Las Vegas la prima missione italiana "Made in Italy, The Art of Technology" ha mostrato l'eccellenza dell'innovazione e dello sviluppo della tecnologia in Italia in quella grande cornice che è il CES.

L'iniziativa, promossa da TILT, vuole essere ripetuta anche per l'edizione 2019 della fiera americana e sin d'ora si è all'opera per la selezione delle startup nazionali più innovative ed interessanti. Gli ambiti nei quali verrà fatta la ricerca interna sono quelli del Mobility, Smart Transportation / Automotive, Industry 4.0, Biotech / MedTech, FashionTech e AgroTech / FoodTech. Il fine di questa nuova missione, al pari di quella del 2018, è quello di aprire una vetrina sulla capacità delle aziende in Italia di sviluppare soluzioni tecnologiche innovative.

La vera novità per l'edizione 2019 riguarda il percorso che verrà affrontato dalle realtà selezionate: ai candidati che passeranno la prima selezione verrà infatti offerto un vero e proprio percorso di formazione che li preparerà a quanto avverà nel corso dei 4 giorni del CES 2019, così da meglio vivere le opportunità che una partecipazione al CES può offrire. La selezione dei finalisti verrà fatta attraverso un hackaton previsto per il prossimo 16 novembre. Le aziende che volessero candidarsi per una partecipazione al CES attraverso il programma elaborato da TILT possono inviare la propria candidatura a partire dal prossimo 2 luglio, dal sito di Innovaton Factory.

La Fondazione TILT è frutto dell'unione tra Teorema Engineering e Area Science Park: la prima è azienda privata nata e cresciuta a Trieste, da 20 anni è impegnata nello sviluppo di soluzioni che permettano alle differenti tipologie di aziende nazionali di implementare innovazione tecnologica. Area Science Park ha una storia di 40 anni: è un ente nazionale di ricerca che opera nel settore dell'innovazione per le piccole e medie imprese, creando collegamenti tra il mondo della ricerca e le imprese, tra il settore pubblico e quello privato. Il suo fine ultimo è quello di alimentare lo sviluppo dei processi d'innovazione con iniziative che siano in grado di alimentare lo sviluppo dei territori.

TILT vuole sempre più operare come vero e proprio promotore delle tante realtà nazionali che sviluppano innovazione e tecnologia, molto spesso costituite nella forma di startup, orientandone struttura e prodotti sia verso il mercato nazionale sia verso quello internazionale. In questo modo è possibile mettere a contatto le tante aziende italiane alle prese con necessità di innovazione tecnologica da un lato, e l'altrettanto ricco sottobosco di startup e aziende innovative che propongono prodotti e tecnologie in grado di innovare i processi aziendali.

L'obiettivo della missione italiana al CES 2019 conferma sia la centralità di questo evento nel panorama della tecnologia globale, sia il successo di quanto ottenuto nel corso del mese di gennaio 2018 con la prima missione "Made in Italy, The Art of Technology". In occasione di un evento stampa tenuto nei giorni scorsi alcune delle startup nazionali che hanno partecipato al CES hanno sottolineato le opportunità che si sono venute a creare, sia in termini di interesse per i propri prodotti sia con riferimento a contatti con venture capitalist per finanziamenti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^