WiMAX: percorso più semplice del previsto?

WiMAX: percorso più semplice del previsto?

Stando alle informazioni contenute in un documento dell'istituto di ricerche ABI, il percorso per l'adozione del WiMax potrebbe essere più semplice del previsto

di pubblicata il , alle 10:49 nel canale Mercato
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Starise02 Giugno 2005, 02:52 #11
Originariamente inviato da: lepre84]per casa è

Anche da me è arrivato.... quei co***oni mi hanno chiamato gia' quattro volte in 3 giorni per propormi di attivarlo!!!
Starise02 Giugno 2005, 02:52 #12
Originariamente inviato da: lepre84
l'antitrust rompe il bip a microsoft per minchiate e non lo fa con ste cose? è la volta che ci si incazza davvero!


Raid002 Giugno 2005, 03:03 #13
Originariamente inviato da: Aryan]Interessante! Senza il fottutissimo ultimo miglio potremmo liberarci per sempre di Telecom e delle sue porcate! L'ADSL a casa mia arriverà
FORSE[/B] a settembre 2006...


Non so quale sia la situazione nel tuo comune, ma sappi che Telecom per portare l'ADSL in una zona a qualche kilometro dalla centrale; dovrebbe spendere molti soldi (si parla di circa 30 milioni di vecchie lire a kilometro).
questo solo nel caso che nella zona in questione ci sia una seconda centrale di zona. In alternativa potrebbe cmq attivare l'ADSL ma dopo circa 2,5 km la velocità della linea diminuisce e al massimo tiene 1,2Mbps.

Mio padre lavora in Telecom e sono molte le persone che reclamano, perchè hanno messo l'ADSL a 4Mbps e invece + di 1,5 nn va.

Per quanto riguarda il WiMax, un amico di mio padre che fino a pochi mesi fa faceva parte del CDA Telecom, potrebbe sapere qualcosa; gli chiederò qualcosa a riguardo visto che ora è Amministratore delegato di un'azienda che è sempre sotto Telecom, e che dovrebbe sviluppare proprio tecnologie senza fili.
Aryan02 Giugno 2005, 11:45 #14
Originariamente inviato da: Raid0
Non so quale sia la situazione nel tuo comune, ma sappi che Telecom per portare l'ADSL in una zona a qualche kilometro dalla centrale; dovrebbe spendere molti soldi (si parla di circa 30 milioni di vecchie lire a kilometro).
questo solo nel caso che nella zona in questione ci sia una seconda centrale di zona. In alternativa potrebbe cmq attivare l'ADSL ma dopo circa 2,5 km la velocità della linea diminuisce e al massimo tiene 1,2Mbps.

Mio padre lavora in Telecom e sono molte le persone che reclamano, perchè hanno messo l'ADSL a 4Mbps e invece + di 1,5 nn va.

Per quanto riguarda il WiMax, un amico di mio padre che fino a pochi mesi fa faceva parte del CDA Telecom, potrebbe sapere qualcosa; gli chiederò qualcosa a riguardo visto che ora è Amministratore delegato di un'azienda che è sempre sotto Telecom, e che dovrebbe sviluppare proprio tecnologie senza fili.


Mi sembrano tanti quei soldi, visto che la cosa + costosa è il DSLAM. Il discorso è che nelle aree non così densamente popolate Telec trova antieconomico farlo perché magari non si riesce a riempire tutte le linee disponibili. In altre zone poi ci sono molte aziende che magari utilizzano l'ISDN e così Telec ci fa molti + soldi rispetto all'ADSL. Chi ha bisogno di linee veloce se la prende nel sedere perché deve farsi l'HDSL come l'azienda del mio comune che si chiama Ecoflam(famosa, fa caldaie) che spende 40 milioni delle vecchie lire all'anno per l'HDSL...

Io abito in campagna e ci sono molte aziende nel mio comune. Quindi la telec trova antieconomico mettere le linee.

Ti ricordo cmq che l'ultimo miglio è stata la truffa del secolo scorso ai danni degli italiani perché è stato fatto dalla SIP con i soldi degli italiani e adesso siamo costretti a pagare un fisso a dei privati per una cosa che NOI abbiamo pagato!!!
E questo non permette la liberalizzazione del mercato perché mamma telecom aumenta il canone e diminuisce il costo delle telefonate e impedisce ad altri provider di potermi fornire una linea internet decente...

Vedi tu chi è dalla parte del torto e chi della ragione...
Nippolandia02 Giugno 2005, 20:36 #15
Ma penso che con il wimax non ci sara' piu' il monopolio Telekom Italia e degli altri in Europa.
Con le linie costruite nel corso del secolo da telekom italia senza concorrenza,si è potuto monopolizzare il mercato,ma con questo wimax tutti i fornitori possono impiantare rete wimax e scegliere i loro prezzi,sempron che non creano un cartello comune.
Che devo dirvi io che sono stato sfortunato con l'adsl 1 anno emezzo fa ho attivato il contratto in'Italia e si parlava che le tariffe erano le piu' care d'europa sono in germania da circa 6 mesi ho attivato un contratto flat dsl da un mega e pago 36€ al mese mentre in'italia le tariffe sono diminuite e la velocita' aumentata.
The3DProgrammer03 Giugno 2005, 10:18 #16
Non so quale sia la situazione nel tuo comune, ma sappi che Telecom per portare l'ADSL in una zona a qualche kilometro dalla centrale; dovrebbe spendere molti soldi (si parla di circa 30 milioni di vecchie lire a kilometro).
questo solo nel caso che nella zona in questione ci sia una seconda centrale di zona. In alternativa potrebbe cmq attivare l'ADSL ma dopo circa 2,5 km la velocità della linea diminuisce e al massimo tiene 1,2Mbps.

Mio padre lavora in Telecom e sono molte le persone che reclamano, perchè hanno messo l'ADSL a 4Mbps e invece + di 1,5 nn va.

Per quanto riguarda il WiMax, un amico di mio padre che fino a pochi mesi fa faceva parte del CDA Telecom, potrebbe sapere qualcosa; gli chiederò qualcosa a riguardo visto che ora è Amministratore delegato di un'azienda che è sempre sotto Telecom, e che dovrebbe sviluppare proprio tecnologie senza fili.



ti prego, nn difendere telecom...ne ha fatto tante, ma tante in questi anni...ci fa pagare il canone che è una cosa ASSURDA, propone l'ADSL a prezzi esorbitanti....e limita la produttività della gente...il mio paese nn è raggiunto nemmeno dall'ISDN...e anke se ho wind come operatore primario, devo comunque continuare a pagare 40€ ogni 2 mesi a questi ladri...qui al sud la situazione per la connettività è assurda, soprattutto nella mia area...e poi vogliono far crescere il mezzogiorno...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^