Etichette energetiche per gli aspirapolvere da rifare: la vittoria di Dyson

Etichette energetiche per gli aspirapolvere da rifare: la vittoria di Dyson

Dyson ha vinto il ricorso contro la Commissione Europea riguardo l'etichetta energetica da applicare agli aspirapolvere: i test non erano rappresentativi di situazioni d'uso reali e dovranno essere ripensati

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Scienza e tecnologia
Dyson
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

109 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
le_mie_parole08 Novembre 2018, 22:43 #11
anvedi sta "commistione europoppa"….loro si che capiscono molto di ogni cosa, ce li dobbiamo sorbire al tg, ovunque, un giorno si e l'altro pure, e poi sti intelligentoni da sapientino neanche sanno fare una regola corretta, non immagino a cosa servano tutte le altre certificazioni ora, tipo, i frigo A+++ ottengono il certificato a pieno carico dopo una spesa oppure senza aver nulla da raffreddare se non l'aria interna? secondo me, a naso, visto i presupposti, i test li fanno con i frigo vuoti
tony35908 Novembre 2018, 23:10 #12
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Infatti comprare un "senza sacco" della Dyson non ha il minimo senso, a meno che non si vogliano buttare via 200 o 300 euro per il solo marchio. Il mio da 70 euro (rigorosamente con filo, come si conviene per dispositivi che impiegano mezzo kW per il loro funzionamento) è una bomba.


Ho un DC08 da 10 anni e un DC23 per il garage con cui aspiro di tutto, compresa la scartatrice.
Il ciclone Dyson non è stato riprodotto da altri produttori. Funziona. Filtra per davvero. Ho provato altri "senza sacco" e cercano in modo molto blando di imitare il Dyson: il "ciclone" rimuove lo sporco grossolano e i loro filtri si sporcano molto facilmente. Con il mio DC08 posso aspirare la polvere fina di cartongesso/mattone e i filtri interni si sporcano appena. Fatelo con l'aspirapolvere "senza sacco" da 70 euro e poi vediamo (sì, io l'ho fatto).

Per il discorso costo, il mio DC08 lo pagai 250 euro mi pare. 10 anni di sacchetti risparmiati sono ben più di 250 euro. Specialmente quando mi vai a confrontare il DC08 con un Miele - ottimo aspirapolvere ma i cui sacchetti costano 2-4 euro l'uno.

Concordo che l'aspirapolvere senza filo è una sciocchezza.
Opteranium09 Novembre 2018, 00:00 #13
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Dyson è semplicemente geniale. Ha rivoluzionato la tecnologia precedente. Il problema è che tale tecnologia è facilmente replicabile dalla concorrenza. Infatti comprare un "senza sacco" della Dyson non ha il minimo senso, a meno che non si vogliano buttare via 200 o 300 euro per il solo marchio. Il mio da 70 euro (rigorosamente con filo, come si conviene per dispositivi che impiegano mezzo kW per il loro funzionamento) è una bomba.

posso chiederti la marca e il modello?
Opteranium09 Novembre 2018, 00:03 #14
Originariamente inviato da: Roman91
chi ha una casa da 80mq e prende un v6 come aspirapolvere principale è un folle; detto questo i dyson sono gli asporirapolvere migliori sulla piazza

se ti riferisci a me, ho premesso che era un regalo. Ciò detto, non mi sarei mai immaginato che fosse così pietoso in termini di autonomia.

Riassumendo: se non è utile neanche per appartamenti (che poi alla fine 80 mq non sono così inconsueti e nemmeno così tanti) allora a cosa serve? Monolocali? E tu vai a spendere 400-600 euro per pulire 40 mq? Niente da dire, il marketing è potente
Opteranium09 Novembre 2018, 00:06 #15
Originariamente inviato da: kiwivda
lamentarsi che un aspirapolvere a batteria dura 20 minuti o anche solo 6 a massima potenza è ridicolo.

se non fosse per il piccolo dettaglio del prezzo. Costasse 30 euro ti darei ragione, sarebbe solo un giocattolone.
Invece ne costa anche 600 e torno a dire: a che serve buttare quei soldi se non ci puoi fare niente? È veramente solo marketing. Fortuna che ho potuto rendermene conto gratuitamente..
Therinai09 Novembre 2018, 00:40 #16
Wow non pensavo ci fossero tanti utenti interessati agli aspirapolvere su hwu... a quando il thread ufficiale "aspirapolvere upgrade" ?
Io di recente ho pensato di sostituire la vetusta scopa elettrica perché col pelo di cane si intasa ogni 20 secondi, ma sono rimasto shockato dai prezzi, cioé per un'aspirapolvere decente ci vogliono almeno 300€! Ma regà stiamo seriamente scherzando? Sti affari con un pizzico di sfortuna si guastano dopo 6 mesi! Tra tutti voi esperti non riuscite a consigliarmi una scopa elettrica adatta ad aspirare il pelo degli animali che non costi tanto???
MiKeLezZ09 Novembre 2018, 00:42 #17
Originariamente inviato da: Opteranium
posso chiederti la marca e il modello?
Severin, LG, Rowenta, vai al primo supermercato e li trovi tutti in fila. Prendi quello che ti piace di più e ti ispira maggiormente come qualità costruttiva, sono tutti più o meno uguali. 60/70 euro. 80 euro se vuoi strafare. Ovviamente versione a traino, non la scopa.
Devo ancora capire che problemi hanno chi si compra il Folletto da 1200 euro o il Dyson da 600 euro.
GTKM09 Novembre 2018, 07:25 #18
I miei hanno un folletto da 20 anni, pesa una tonnellata, rigorosamente con filo. È costato tanto, ma ancora aspira pure le cattive intenzioni.

Comunque quella del wireless ovunque è una moda.
Ork09 Novembre 2018, 08:15 #19
Originariamente inviato da: Opteranium
Mi hanno regalato un V6 e a mia opinione è ridicolo. Neanche 20 minuti di autonomia, non ci fai niente. Per un appartamento di 80 mq lo devo ricaricare tre volte, il che significa un giorno interno perso a stare dietro alle pulizie, con 4 ore per ricarica.

Oltretutto mi dovrebbero spiegare il senso di fare prodotti a batteria: aggiungi un componente inutile, inquinante, non sostituibile, che accorcia la vita utile del prodotto e dovrà essere smaltito con particolari accorgimenti.
E tutto questo per non usare 5 metri di cavo. Follia.



intanto il v6 è obsoleto.
Non ha mai avuto la pretesa di sostituire l'aspirapolvere tradizionale. è per quell'aspirazione eccezionale che non ti costringe a prendere l'aspirapolvere e attaccare il filo.
Io ho il v10 attaccato al muro nello sgabuzzino della cucina. Finito il pasto do un'aspirata veloce. Dura almeno 40 min e riesco a fare tutta la casa compresi i tappeti e divani. Il grosso lo fa il robot della xiaomi ogni giorno.

non è inutile, sei tu che la usi nel modo sbagliato.
kiwivda09 Novembre 2018, 08:27 #20
Originariamente inviato da: Opteranium
se non fosse per il piccolo dettaglio del prezzo. Costasse 30 euro ti darei ragione, sarebbe solo un giocattolone.
Invece ne costa anche 600 e torno a dire: a che serve buttare quei soldi se non ci puoi fare niente? È veramente solo marketing. Fortuna che ho potuto rendermene conto gratuitamente..

Beh meno male, ti è andata bene. E concordo che il prezzo sia salato, ma la comodità si paga, e l'innovazione anche. Se pensiamo che al supermercato si comprano ottime cose con un centinaio di euro. Infatti anche io uso una scopa elettrica, Rowenta pagata 170 euro 24V è piu vecchia del DC52 e dopo 15/20 minuti la devi ricaricare per 24/36 ore. Eppure non è che mi lamento, la uso dai 30 a 60 secondi spot quando serve, però non è nemmeno paragonabile a quello a cavo, il V8 che ho potuto provare invece aspira in modo equivalente e tira come tutti i Dyson anche la calce, la segatura ecc.. e non nego che tenere 3 kg rispetto ai 7kg della Rowenta non faccia differenza quando lavori con roba in alto.
L'unico altro prodotto che possiedo, di qualità paragonabile è l'avvitatore e impulsi che uso per i bulloni delle ruote delle macchine anch'esso 24V marcato FACOM e pagaro 500 euro.



Originariamente inviato da: Therinai
Wow non pensavo ci fossero tanti utenti interessati agli aspirapolvere su hwu... a quando il thread ufficiale "aspirapolvere upgrade" ?
Io di recente ho pensato di sostituire la vetusta scopa elettrica perché col pelo di cane si intasa ogni 20 secondi, ma sono rimasto shockato dai prezzi, cioé per un'aspirapolvere decente ci vogliono almeno 300€! Ma regà stiamo seriamente scherzando? Sti affari con un pizzico di sfortuna si guastano dopo 6 mesi! Tra tutti voi esperti non riuscite a consigliarmi una scopa elettrica adatta ad aspirare il pelo degli animali che non costi tanto???


Si dovremmo aprirlo.
Per l'affidabilità io sono dell'idea che più paghi meno paghi. Ed il dyson ed il folletto sono gli unici 2 che con i peli di gatto persiano non hanno fatto una piega in 10 anni, salvo poi rompersi il folletto. Tutti gli altri aspirapolvere a cavo comprati alla prima trapanata o segatura si friggevano o dopo un anno i peli intasavano tutto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^