Il primo volo del taxi volante di Airbus è un successo

Il primo volo del taxi volante di Airbus è un successo

Sebbene l'annuncio di Airbus sembri uscito da un romanzo di fantascienza, l'azienda ha avuto successo nel primo volo del suo taxi volante: il drone è decollato, rimasto in volo e atterrato in totale autonomia

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 08:41 nel canale Scienza e tecnologia
Airbus
 

Airbus aveva promesso di sviluppare un veicolo per la mobilità aerea autonomo e in grado di fare - in poche parole - da taxi volante. Tale promessa si avvicina al suo compimento, visto che il drone chiamato Alpha One ha preso il volo per la prima volta il 31 gennaio ed è rimasto in aria per 53 secondi.

Il taxi volante di Airbus spicca il volo

Alpha One è il primo prototipo del veicolo di Airbus ed è una sorta di grande drone che può ospitare un passeggero. Al momento attuale è in grado soltanto di decollare e rimanere in aria per un tempo relativamente breve. È da notare, tuttavia, che il volo di prova è stato condotto in totale autonomia da parte del veicolo: uno dei principali scopi di questo progetto è quello di sviluppare un veicolo che sia in grado di sfruttare visione computerizzata, propulsione elettrica e immagazzinamento intelligente dell'energia per operare autonomamente.

Ulteriori prove saranno effettuate prima di passare al volo orizzontale, decisamente più problematico da gestire. L'obiettivo finale è quello di creare velivoli in grado di operare in contesti urbani e di trasportare rapidamente le persone con voli a bassa quota e in totale autonomia, senza che sia necessario alcun intervento da parte dell'utente.

Se Waymo e Uber stanno sviluppando, insieme ad altri nomi, le proprie forme di guida stradale autonoma, Airbus ha ripescato il vecchio sogno delle auto volanti che si guidano da sole e lo sta facendo diventare pian piano una realtà.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco07 Febbraio 2018, 08:54 #1
Se ci fosse la possibilita' da parte dell'utente di pilotarlo, allora per me sarebbe la vera volta che monto una batteria SAM sul tetto di casa.
!fazz07 Febbraio 2018, 10:04 #2
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Se ci fosse la possibilita' da parte dell'utente di pilotarlo, allora per me sarebbe la vera volta che monto una batteria SAM sul tetto di casa.


dovrebbe essere a guida autonoma (un po come il suo predecessore tedesco vc200 già autorizzato al volo in Germania e già sperimentato a Dubai) visto dal vivo quello che più impressiona è quanto è piccolo (a occhio pare più piccolo di un r22)
chairam07 Febbraio 2018, 12:55 #3

Ma quale difficile

Guardate qua https://www.youtube.com/watch?v=ONyUWirIWfk
La difficoltà di questi cosi non è certo di farli volare in orizzontale, bensì di non farli schiantare tra di loro o contro ostacoli. Per chi pensa ancora'che figata l'auto volante', la prossima volta che è in auto guardasse quanti cavi gli passano sulla testa, c'è da meravigliarsi a vedere gli uccelli volare tra i rami.
eddie8107 Febbraio 2018, 13:15 #4
Originariamente inviato da: chairam
Guardate qua https://www.youtube.com/watch?v=ONyUWirIWfk
La difficoltà di questi cosi non è certo di farli volare in orizzontale, bensì di non farli schiantare tra di loro o contro ostacoli. Per chi pensa ancora'che figata l'auto volante', la prossima volta che è in auto guardasse quanti cavi gli passano sulla testa, c'è da meravigliarsi a vedere gli uccelli volare tra i rami.


Chef Tony Approva quel video.
chairam07 Febbraio 2018, 15:24 #5
Originariamente inviato da: eddie81
Chef Tony Approva quel video.


Ehehe sono sicuro che Chef Tony approva la pasticcina bionda, sull'ottovolante
r134808 Febbraio 2018, 01:01 #6
Originariamente inviato da: chairam
Guardate qua https://www.youtube.com/watch?v=ONyUWirIWfk
La difficoltà di questi cosi non è certo di farli volare in orizzontale, bensì di non farli schiantare tra di loro o contro ostacoli. Per chi pensa ancora'che figata l'auto volante', la prossima volta che è in auto guardasse quanti cavi gli passano sulla testa, c'è da meravigliarsi a vedere gli uccelli volare tra i rami.


Il video più 'muricano che abbia mai visto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^