Importanti passi avanti nella realizzazione di muscoli artificiali per soft-robot

Importanti passi avanti nella realizzazione di muscoli artificiali per soft-robot

Un materiale composto da silicone e etanolo, stampato in 3D, permette di realizzare un muscolo sintetico morbido che rappresenta un elemento fondamentale per la creazione di robot morbidi autonomi

di Andrea Bai pubblicata il , alle 17:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dado197922 Settembre 2017, 19:20 #11
Originariamente inviato da: kamon
Sarò strano io, ma il primo impiego pratico cui ho pensato, applicabile a breve termine è per curare le disfunzioni erettili di coloro che hanno subito la rimozione della prostata o qualunque altro problema causi l'impotenza totale.

Il pene non è un muscolo... io credo che non sia la stessa cosa.
icoborg22 Settembre 2017, 22:08 #12
Originariamente inviato da: acerbo
tra poco le bambole gonfiabili 2.0


Per la serie infortuni riscontrati in ospedale: pene schiacciato da chiappe di ultima generazione.
kamon22 Settembre 2017, 23:28 #13
Originariamente inviato da: dado1979
Il pene non è un muscolo... io credo che non sia la stessa cosa.


E chi ha detto che il pene è un muscolo? È fatto di un tessuto che si riempie di sangue col risultato che si gonfia e si inturgidisce, cosa vieta a chi fa questi muscoli artificiali di adattarli allo scopo? (sollevarsi per l'atto sessuale e sgonfiarsi quando non serve più Secondo me sarebbero perfetti visto che non sono duri come l'acciaio ma hanno una consistenza simile a tessuto vivente.
bio.hazard23 Settembre 2017, 07:51 #14
Originariamente inviato da: Masamune
sarebbe un bel passo avanti anche per la costruzione di protesi.


anche per l'industria del porno.
s-y23 Settembre 2017, 08:18 #15
pare quasi la sfera di colombo
lucusta23 Settembre 2017, 10:37 #16
Sembra che il principio si basi sull'aumento di volume dovuto alla temperatura (dai elettricità, riscaldi l'etanolo nelle microbolle, diventa gas e aumenta di volume, dando la contrazione).
Quindi é altamente sensibile dalla variazione di questa, rendendo questo tipo di muscoli sintetici inefficaci in alcuni ambienti (una volta che la temperatura supera una certa soglia, i 65° C, il liquido nelle microbolle cambia di stato autonomamente ed il muscolo si contrae).
C'é da lavorarci.
Coibentazione totale del muscolo (ottenibile coibentando questo tramite uno strato isolante in microbolle d'aria... mi viene in mente l'uso dell'areogel);
uso di un liquido, inerte, e a inferiore temperatura di cambiamento di stato (PFPT);
controllo accurato delle temperature (peltier)...
Magari l'uso di più fibre che sfruttano composti a diversa temperatura di transizione di stato, in modo che, controllati indipendentemente, diano un movimento più controllabile...
Interessante, ma poco sfruttabile usato come é mostrato ora.
djfix1323 Settembre 2017, 11:24 #17
si ma i filmati sono girati a 32x, 32 volte la velocità normale o meglio la lentezza normale: ovvio che ci sia un lavoro colossale da fare per velocizzarne il comportamento perchè così un bradito è campione del mondo!
ci sono movimenti del nostro corpo che battono la visibilità ad occhio nudo, siamo molto lontani dal T800, questi robot non potrebbero di certo correre ma nemmeno camminare.
icoborg23 Settembre 2017, 17:05 #18
Originariamente inviato da: kamon
E chi ha detto che il pene è un muscolo? È fatto di un tessuto che si riempie di sangue col risultato che si gonfia e si inturgidisce, cosa vieta a chi fa questi muscoli artificiali di adattarli allo scopo? (sollevarsi per l'atto sessuale e sgonfiarsi quando non serve più Secondo me sarebbero perfetti visto che non sono duri come l'acciaio ma hanno una consistenza simile a tessuto vivente.


ma cmq gia esiste per certe cose si usa un sistema idraulico...
kamon24 Settembre 2017, 19:31 #19
Originariamente inviato da: icoborg
ma cmq gia esiste per certe cose si usa un sistema idraulico...


c'è una specie di pompetta da azionare a mano, questa roba invece potrebbe funzionare come l'organo originale.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^