chiudi X
God of War in DIRETTA

Segui la diretta sui nostri canali YouTube - Twitch - Facebook

La NASA e Lockheed Martin lavorano al jet supersonico da 75 decibel

La NASA e Lockheed Martin lavorano al jet supersonico da 75 decibel

La NASA ha affidato a Lockheed Martin la creazione di un prototipo del jet supersonico in grado di produrre 75 dB, ovvero 15 dB in meno del famoso Concorde ormai pensionato da tempo

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Scienza e tecnologia
 

La NASA ha stretto un accordo con Lockheed Martin per la costruzione di un nuovo "X-plane", un aereo sperimentale il cui obiettivo è volare a velocità supersonica senza però produrre il caratteristico boom - già noto come QueSST. Il contratto vale la ragguardevole somma di 247,5 milioni di dollari.

Lockheed dovrà produrre un velivolo che sia in grado di volare a 1.500 km/h a 55.000 piedi d'altezza (circa 16.500 metri) producendo solo 75 decibel percepiti al suolo, contro i circa 90 del Concorde. Questa riduzione renderebbe possibile il volo a velocità supersoniche anche in zone dove attualmente non è possibile perché sarebbe significativamente superiore al rumore creato normalmente dagli aerei subsonici.

La NASA ha avviato da tempo le ricerche per ridurre l'impatto acustico del volo supersonico, così da poter far tornare questo tipo di tecnologia al centro della scena nell'aviazione civile - che non ha più avuto aerei capaci di infrangere il muro del suono dopo il Concorde.

La consegna del velivolo è prevista per la fine del 2021, posto che tutto vada secondo i piani. A quel punto la NASA comincerà i voli di prova e raccoglierà anche dati da parte della popolazione civile nelle aree coinvolte, così da avere un riscontro diretto dei progressi nella tecnologia.

Se tutto andrà bene, la NASA passerà i dati raccolti agli enti regolatori, che potranno quindi modificare le regole per il volo supersonico e aprire potenzialmente una nuova era del volo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ork05 Aprile 2018, 09:35 #1
parigi-newyork in 3h
Mr Resetti05 Aprile 2018, 10:02 #2
A 1500km/h ci vorranno ben più di 3 h da parigi a new york
Maverick82^05 Aprile 2018, 11:00 #3
Sempre se non farà la stessa fine del F-35, visto che il produttore è lo stesso..
Mparlav05 Aprile 2018, 11:02 #4
Se fanno come l'F-35, non è che non tirano fuori l'aereo, ma alla Nasa gli costerà 10 volte tanto
Qarboz05 Aprile 2018, 19:45 #5
Scusate la mia ignoranza, ma cosa c'entra la NASA con i voli di linea?
Zenida05 Aprile 2018, 23:11 #6
Infrangere la barriera del suono per poi volare giusto poco oltre è un controsenso secondo me... a quel punto rimani un pelo sotto e sei a posto con il rumore. Che poi mi chiedo quanto fastidioso sia questo rumore.


A questo punto volassero a 20-25Km così c'è pure meno resistenza dell'aria e si consuma meno, se dovesse servire a ridurre ulteriormente il rumore
Axios200605 Aprile 2018, 23:31 #7
Originariamente inviato da: Qarboz
Scusate la mia ignoranza, ma cosa c'entra la NASA con i voli di linea?


I centri ricerche della Nasa si occupano di motori, aerodinamica ed altre tecnologie utili sia allo spazio che ai voli di linea.
Marko#8806 Aprile 2018, 08:25 #8
Originariamente inviato da: Ork
parigi-newyork in 3h


Secondo quali leggi matematiche?
GM Phobos06 Aprile 2018, 08:33 #9
non fate eccessivamente i critici ha detto 3 ore ma comunque a quella velocità si impiegherebbero meno di 4 ore contro le 8 necessarie oggi...
AlexSwitch06 Aprile 2018, 09:50 #10
Originariamente inviato da: Marko#88
Secondo quali leggi matematiche?


Il Concorde ci impiegava, in totale, tre ore e mezza ad una velocità di crociera di Mach 2,02 ( 2179 Km/h ). Un velivolo più piccolo e leggero potrebbe benissimo abbassare di mezz'ora i tempi totali di volo ( da quando i carrelli si staccano dal suolo, fino a quando non ritoccano terra ).

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^