Mostrato Avangard, il missile ipersonico russo che può eludere qualsiasi difesa

Mostrato Avangard, il missile ipersonico russo che può eludere qualsiasi difesa

La Russia ha mostrato per la prima volta in azione il suo missile balistico ipersonico. Ecco Avangard, il razzo capace di eludere qualsiasi sistema di difesa attivo oggi

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Scienza e tecnologia
 

In questi ultimi giorni del 2018 i vertici militari russi hanno approntato alcuni test sull'ultimissima tecnologia militare nazionale. Si tratta di un missile balistico intercontinentale, il cui primo lancio avvenuto con successo è stato documentato con un video rilasciato ufficialmente. Il nome del sistema missilistico è Avangard, e combina un potente missile balistico con una scocca chiamata "hypersonic glider" (aliante ipersonico, letteralmente).

I vertici russi dichiarano "prestazioni" interessanti per il nuovo missile che riesce a raggiungere velocità superiori a Mach 5 (cinque volte la velocità del suono), il tutto con la possibilità di compiere manovre elusive per rendere inefficaci i più moderni sistemi di difesa missilistica disponibili oggi. Secondo l'agenzia stampa di stato russa, Sputnik, il Presidente Putin ha dichiarato che il test è stato un successo e che il sistema verrà utilizzato sul campo "a tempo debito".

Le prime immagini del test di Avangard sono state diffuse da RT e pubblicate su YouTube da Gizmodo, ma il nuovo sistema non è una novità assoluta. La Russia ha svelato Avangard ad inizio 2018 per mezzo di alcune animazioni, ma fino ad oggi non era mai stato mostrato al pubblico. Il nuovo test di lancio è stato effettuato nella parte orientale della Russia all'interno di un ambiente controllato, e rappresenta la prima prova sul campo del missile ipersonico russo.

La notizia è importante soprattutto in considerazione degli scetticismi iniziali da parte degli ufficiali militari USA. Nello specifico gli Stati Uniti nutrono diversi dubbi sulle reali capacità di Avangard di eludere le tecnologie di difesa in servizio oggi, elemento che i nuovi video rilasciati dalla Russia non possono né confermare, né smentire. I pochi secondi di video non dimostrano gli annunci della Russia, ma aver mostrato l'arma in azione può essere un primo passo verso quella direzione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

46 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ragerino28 Dicembre 2018, 12:04 #1
5 volte velocità del suono?
VENTICINQUE volte, ho letto altrove. E nel video stesso c'è scritto 20 VOLTE.
Correggete l'articolo


Comunque i russi sono sempre stati avanti nella difesa missilistica. E' divertente vedere gli americani arrampicarsi sugli specchi, considerando i miliardi che spendono in difesa, mentre i russi con un decimo del budget se ne escono fuori con prodotti simili o a volte migliori. Uno dei motivi principali, credo, sia dovuto al fatto che le aziende russe siano in parte di proprietà statale, mentre quelle americane sono private e fanno di tutto per gonfiare i budget e rubare quanti più soldi possibile.
bancodeipugni28 Dicembre 2018, 12:41 #2
che siano affidabili alla stessa maniera, è poi da vedere

gli americani quando parlano dei russi nei film li fanno sempre passare per confusionari, avvezzi alla vodka e un tanto al chilo

basti pensare all'astronauta russo in armageddon quando ripara il propulsore
le_mie_parole28 Dicembre 2018, 13:02 #3
nei film made in usa, c'è sempre stata propaganda dalla notte dei tempi e di tutti i tipi, oltre che onnipresenti pubblicità più o meno occulte e spalleggiamento del sistema nazionalistico/imperialista --- detto questo la Russia fa il suo come ogni nazione, solo che la Russia ora è quasi accerchiata … nessuno si accorge della lenta ma costante avanzata della nato (alias impero usa), la storia insegna che ogni impero, giunto alla sua massima espansione, poi fa un botto pauroso e infatti gli equilibri sono mutati ormai, la Cina sta prendendo silenziosamente potere in ogni dove, sta venendo fuori pure l'India, in Africa la Cina sta attuando politiche economiche espansive e di sviluppo prendendo sempre più potere nelle nazioni ricche di risorse e anche di terre coltivabili….nelle nazioni occidentali ha acquisito tantissime aziende anche di importanza rilevante, oltre a possedere debito pubblico di svariate nazioni… e contando sull'enorme popolazione tra poco avrà un'economia con una potenziale ed un valore nettamente superiore a quello USA… non so quando, ma accadrà che si smetterà di ragionare in dollari e parlare l'inglese e si adotteranno moneta e lingua cinese
deggial28 Dicembre 2018, 13:21 #4
Originariamente inviato da: Ragerino
5 volte velocità del suono?
VENTICINQUE volte, ho letto altrove. E nel video stesso c'è scritto 20 VOLTE.
Correggete l'articolo


Comunque i russi sono sempre stati avanti nella difesa missilistica. E' divertente vedere gli americani arrampicarsi sugli specchi, considerando i miliardi che spendono in difesa, mentre i russi con un decimo del budget se ne escono fuori con prodotti simili o a volte migliori. Uno dei motivi principali, credo, sia dovuto al fatto che le aziende russe siano in parte di proprietà statale, mentre quelle americane sono private e fanno di tutto per gonfiare i budget e rubare quanti più soldi possibile.


del resto, c'è la vecchia storiella del fatto che le penne a sfera non funzionano fuori dall'atmosfera terrestre....
La NASA quindi ha speso milioni di dollari per realizzare una biro col serbatoio d'inchiostro pressurizzato. Altrimenti la pressurizzazione e senza la gravità a farlo scendere l'inchiostro non scorrerebbe verso la punta e quindi la biro non scriverebbe.

Invece gli astronauti russi scrivono con una matita

supertigrotto28 Dicembre 2018, 13:48 #5

Non mi stupisce

Concorde fu un progetto non americano che mise in crisi gli americani,non riuscirono a realizzare un aereo di linea supersonico di pari valore (solo tupolev ci arrivó vicino) il primo astronauta che andò nello spazio fu Russo,il laser per la correzione della vista fu sviluppato in Russia,l'elettrostimolatore sviluppato in Russia, motore spaziale nucleare in Russia, la stampa metallica 3d a freddo in Russia (ora diverse aziende americane stanno portando avanti il progetto partendo dalle basi russe) le lipo vengono dalla Russia, sarà per i vari film che ci hanno dato una distorsione della realtà, ma gli ex comunisti mangia bambini non sono mai stati cavernicoli, anzi ,nelle scienze varie hanno sempre avuto dei gran buon cervelli.In alenia di Mestre mi diceva un ingegnere,i migliori aerei commerciali erano fatti con telai russi e motori europei. Ho avuto a che fare con presse e macchinari importati dalla Russia, materiali metallici di prima qualità e lavorazioni ottime e durature nel tempo. Forse son popoli resi poco propensi alla socializzazione per via delle vicende degli ultimi 100 anni ma non li definirei stupidi o cavernicoli come si vedono nei film,anzi, parlate con trasfertisti ,si bevono molto nel tempo libero (anche se le nuove generazioni sono molto diverse,non abusano più di alcool come una volta) ma quando lavorano,lavorano sodo e con testa.
sbudellaman28 Dicembre 2018, 14:00 #6
Originariamente inviato da: deggial
del resto, c'è la vecchia storiella del fatto che le penne a sfera non funzionano fuori dall'atmosfera terrestre....
La NASA quindi ha speso milioni di dollari per realizzare una biro col serbatoio d'inchiostro pressurizzato. Altrimenti la pressurizzazione e senza la gravità a farlo scendere l'inchiostro non scorrerebbe verso la punta e quindi la biro non scriverebbe.

Invece gli astronauti russi scrivono con una matita



Non scrivete ste cose che poi c'è gente che crede davvero a ste fesserie

Comunque mi sembra di ricordare che già altri missili abbiano raggiunto i mach 5, non mi sembra chissà che velocità mirabolante...

Immagino che potrà portare anche testate nucleari?
bancodeipugni28 Dicembre 2018, 14:03 #7
eh certo, senno' cosa l'hanno fatto a fare ? sarebbe obsolescente dalla nascita
bancodeipugni28 Dicembre 2018, 14:04 #8
Originariamente inviato da: deggial
del resto, c'è la vecchia storiella del fatto che le penne a sfera non funzionano fuori dall'atmosfera terrestre....
La NASA quindi ha speso milioni di dollari per realizzare una biro col serbatoio d'inchiostro pressurizzato. Altrimenti la pressurizzazione e senza la gravità a farlo scendere l'inchiostro non scorrerebbe verso la punta e quindi la biro non scriverebbe.

Invece gli astronauti russi scrivono con una matita


attenzione pero', perchè la grafite frantumandosi, potrebbe creare problemi nei filtri dei condotti di areazione
deggial28 Dicembre 2018, 14:28 #9
Originariamente inviato da: sbudellaman
Non scrivete ste cose che poi c'è gente che crede davvero a ste fesserie

Comunque mi sembra di ricordare che già altri missili abbiano raggiunto i mach 5, non mi sembra chissà che velocità mirabolante...

Immagino che potrà portare anche testate nucleari?


la storiella è una mezza bufala, cmq ma ha un fondo di verità... cercate su google com'è andata veramente la storia

riassumo io: le biro normali davvero hanno problemi nello spazio, davvero qualcuno ha inventato la biro pressurizzata (non la NASA), davvero gli astronauti (sia russi che americani) usavano le matite.
Dynamite28 Dicembre 2018, 14:58 #10
I missili intercontinentali superano anche i 20000 Km/h, quindi non credo che mach 5 sia un dato corretto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^