NASA ed ESA vogliono portare sulla Terra dei campioni di rocce da Marte

NASA ed ESA vogliono portare sulla Terra dei campioni di rocce da Marte

Firmata una lettera di intenti fra la NASA e l'ESA: le due agenzie spaziali valuteranno la fattibilità di una missione che permetta di raccogliere dei campioni su Marte e portarli sulla Terra per analizzarli

di pubblicata il , alle 13:22 nel canale Scienza e tecnologia
 

La NASA e l'ESA hanno firmato una lettera di intenti per creare una missione che permetta di portare sula Terra alcuni campioni di suolo marziano: si tratta di un accordo preliminare che prevede solamente lo studio della fattibilità di una simile missione, più che un'intesa per la sua realizzazione. Le valutazioni sulla fattibilità della missione avranno luogo il prossimo anno.

L'intenzione annunciata delle due agenzie spaziali è quella di raccogliere campioni di rocce su Marte e riportarli sulla Terra grazie all'aiuto dei rover previsti per i prossimi anni: la NASA lancerà la missione Mars 2020 e l'ESA avrà il rover ExoMars sul pianeta nel 2021.

Entrambi i rover saranno dotati di specifici apparati per la raccolta di campioni, dunque una possibile idea è quella di creare un terzo rover che raccolga i campioni lasciati da uno degli altri due (o da entrambi); il modulo di atterraggio avrebbe poi un razzo che permetterebbe il rientro in orbita e l'incontro con un razzo mandato dalla Terra per la raccolta e il ritorno.

Le sfide di una missione del genere sarebbero innumerevoli, ma sono probabilmente necessarie da affrontare per avere un incontro tangibile e diretto dell'umanità con il Pianeta Rosso, dato che le missioni umane verso Marte non sembrano essere vicine nelle intenzioni delle agenzie spaziali - e in particolare della NASA.

L'Europa potrebbe, però, cogliere l'occasione per farsi promotrice di una simile missione: le ricadute in termini tecnologici, di immagine ed economici sarebbero indubbiamente positive. Per quanto difficile, l'impresa non è impossibile. Serve, però, la volontà di finanziarla - una volontà che sembra difficile da trovare in questo momento storico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Okkau01 Maggio 2018, 15:08 #1
Ma NASA e ESA non l'hanno visto Life - Non oltrepassare il limite? XD
Rubberick01 Maggio 2018, 15:30 #2
Non capisco la necessità di farlo quando possono fare tutte le analisi che vogliono in loco e recuperare i risultati in remoto senza rischi di prenderci chissà cosa qui..
Cfranco01 Maggio 2018, 16:08 #3
Originariamente inviato da: Rubberick
Non capisco la necessità di farlo quando possono fare tutte le analisi che vogliono in loco e recuperare i risultati in remoto senza rischi di prenderci chissà cosa qui..


Cioè ritieni che un'analisi seria e accurata si possa fare con un veicolo di 900 Kg e che ha a disposizione 125 W ?
Quello che si può fare su Marte è poco più di quello che si può analizzare col piccolo chimico.

Certe analisi richiedono apparecchiature che pesano troppo, costano troppo, consumano troppo e sono troppo delicate per solo pensare di poterle mettere su un razzo, il solo microscopio elettronico sarebbe più grosso del lander, ed è solo uno dei tanti strumenti per le analisi.
Inoltre portare dei campioni sulla Terra ti permette di fare a posteriori test che non erano stati previsti in origine, magari facendo un test scopri qualcosa che ti suggerisce di farne un altro, oppure i miglioramenti tecnologici ti permettono di costruire nuovi strumenti.
Eress01 Maggio 2018, 16:52 #4
Gente forse non conoscete EETA79001 o ALH 84001 ma sono un centinaio quelli trovati finora sulla Terra

https://it.wikipedia.org/wiki/Meteorite_marziano
+Benito+01 Maggio 2018, 17:13 #5
Se non si danno una sonora sveglia tra trent'anni ci saranno già andati degli umani con dei privati...ancora dei campioni? Ancora analisi? Cosa ci mandiamo diciotto missioni col trapanino? Imbarazzante...come se campionare qualche kg di materiale fosse significativo....imbarazzante...
thresher325301 Maggio 2018, 17:28 #6
Originariamente inviato da: +Benito+
Se non si danno una sonora sveglia tra trent'anni ci saranno già andati degli umani con dei privati...ancora dei campioni? Ancora analisi? Cosa ci mandiamo diciotto missioni col trapanino? Imbarazzante...come se campionare qualche kg di materiale fosse significativo....imbarazzante...


Talvolta un idiota puo' far apparire i suoi simili dei dotti
Bivvoz01 Maggio 2018, 18:11 #7
Originariamente inviato da: thresher3253
Talvolta un idiota puo' far apparire i suoi simili dei dotti


10 punti
AceGranger01 Maggio 2018, 18:31 #8
Originariamente inviato da: Cfranco
Cioè ritieni che un'analisi seria e accurata si possa fare con un veicolo di 900 Kg e che ha a disposizione 125 W ?
Quello che si può fare su Marte è poco più di quello che si può analizzare col piccolo chimico.


cioè nel tuo piccolo chimico avevi:

uno spettrometro a infrarossi
uno spettrometro a nautroni
uno spettrometro Raman ad ultravioletti
un analizzatore di molecole organiche
uno spettrometro Fourier
un georadar
e uno spettrometro a fluorescenza a raggi X

giovanni6901 Maggio 2018, 20:33 #9
E' solo marketing & P.R.: entrambe le agenzie hanno bisogno di fondi e mantenere in vita sogni ed obiettivi è la chiave per farsi assegnare risorse in un modo o nell'altro.
Cfranco01 Maggio 2018, 22:00 #10
Originariamente inviato da: +Benito+
Se non si danno una sonora sveglia tra trent'anni ci saranno già andati degli umani con dei privati..

Se li spediscono in un'urna cineraria potrebbe anche essere.

Originariamente inviato da: AceGranger
cioè nel tuo piccolo chimico avevi:

uno spettrometro a infrarossi
uno spettrometro a nautroni
uno spettrometro Raman ad ultravioletti
un analizzatore di molecole organiche
uno spettrometro Fourier
un georadar
e uno spettrometro a fluorescenza a raggi X


Hai presente come sono fatti quegli strumenti e che prestazioni hanno rispetto a quelli terrestri ?
Probabilmente no.

Originariamente inviato da: giovanni69
E' solo marketing & P.R.: entrambe le agenzie hanno bisogno di fondi e mantenere in vita sogni ed obiettivi è la chiave per farsi assegnare risorse in un modo o nell'altro.

È una missione di cui si sta discutendo da anni e servirebbe a preparare le tecnologie per una missione umana.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^