Ore e ore di storia aeronautica e aerospaziale adesso su YouTube, per gentile concessione della NASA

Ore e ore di storia aeronautica e aerospaziale adesso su YouTube, per gentile concessione della NASA

La NASA ha rilasciato centinaia di video che risalgono alle ultime decadi per raccontare, anche su YouTube, parte della storia aeronautica e aerospaziale americana

di Nino Grasso pubblicata il , alle 14:21 nel canale Scienza e tecnologia
 

I cieli e lo spazio sono probabilmente le cose più affascinanti e al tempo stesso misteriose a cui possiamo rivolgere le nostre attenzioni, e adesso possiamo placare la nostra curiosità su ore e ore di contenuti "aerospaziali" direttamente seduti al PC o sulla poltrona del nostro salone. Questo grazie a centinaia di video che l'Armstrong Flight Research Center pubblicherà su YouTube e sul sito della NASA riguardanti rari test di volo e procedure di atterraggio.

L'obiettivo è informare gli interessati sui tipi di ricerca svolti dall'agenzia e sui traguardi raggiunti ogni anno nell'ambito dell'ingegneria aerospaziale. Al momento in cui scriviamo sono già state caricate centinaia di video, con alcuni di questi capaci di tornare indietro nel tempo anche di decadi. Ci sono contenuti di varia natura, come l'assemblaggio di un D-558 Skystreak nel lontano 1947, le fasi di decollo del jet stealth SR-71, o i test di volo ipersonico degli scorsi anni.

Fra i video presenti nella collezione su YouTube troviamo anche quello della "Controlled Impact Demonstration" dove la NASA e la Federal Aviation Administration (FAA) hanno simulato l'esito dell'impatto di un Boeing 720 per verificare l'efficacia di alcuni sistemi per la gestione della propagazione degli incendi e per altre finalità. Questo video è stato comunque pubblicato a fine marzo e non fa parte della nuova ondata di upload avvenuta nelle scorse ore.

In precedenza la libreria di video dell'Armstrong Flight Research Center era disponibile solo sul sito della Dryden Aicraft Movie Collection, ovvero il nome del centro prima del 2014. Ad oggi, invece, l'intera collezione è pubblicata ed indicizzata su YouTube per offrire ricerche e consultazioni semplificate. Chi vuole fare un giro nella storia aerospaziale americana adesso può farlo senza lasciare la piattaforma di video-sharing e dedicando qualche ora del suo tempo libero.

Potete trovare il canale a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gerko20 Luglio 2017, 15:15 #1
Il canale youtube esiste da 2010 e pubblica da allora. Non è una novità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^