Un mech reale da 4 metri in stile Gundam compie i primi passi in Corea del Sud

Un mech reale da 4 metri in stile Gundam compie i primi passi in Corea del Sud

Una società sudcoreana ha costruito un robot antropomorfo che raggiunge i 4 metri di altezza e può fare accomodare al suo interno un essere umano

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:01 nel canale Scienza e tecnologia
 

Chi è cresciuto a pane e fantascienza lo sa bene: non c'è futuro senza enormi mech antropomorfi dall'aria minacciosa capaci di stritolarci senza farsi troppi problemi. Se questa regola vale anche nel mondo reale, allora, il futuro sta per arrivare adesso che Hankook Mirae Technology, società con sede a Gunpo, a sud di Seoul, ha costruito un robot antropomorfo alto 4 metri e chiamato Method-2 che somiglia ai mech di Avatar o dei cartoni animati che ci hanno accompagnato nell'infanzia.

Con una stazza di una tonnellata e mezzo, Method-2 è stato progettato da veterani del mondo Sci-fi e ha compiuto i primi timidi passi all'interno di un edificio nella periferia di Seoul. È il primo al mondo nel suo genere, sostiene la società che l'ha prodotto e che ha impiegato circa 30 ingegneri per le sole fasi di collaudo iniziali effettuate il 27 dicembre.


Fonte: Phys.org

"Il nostro robot è il primo bipede controllato dall'uomo ed è progettato per operare in aree estremamente pericolose dove gli uomini non possono andare, se non pesantemente protetti", sono state le esatte parole di Yang Jin-Ho, presidente della compagnia. Il conducente si può posizionare nel torso del robot e i suoi movimenti vengono replicati in maniera simile da Method-2. Con la sua mole e le braccia di 130 chilogrammi, il robot non passa di certo inosservato durante le sue operazioni.

I motori producono un forte frastuono e la sua tonnellata e mezzo è in grado di far letteralmente tremare il pavimento sotto i suoi passi. Hankook Mirae Technology ha investito il corrispettivo di 200 milioni di dollari sul progetto, che è iniziato circa due anni fa con l'obiettivo di portare in vita qualcosa "che si era visto solo nella finzione e nei cartoni animati". Ma Method-2 è utilizzabile in scenari reali e può essere davvero utile per le esigenze di noi uomini?

Alla domanda al momento non c'è una risposta visto che la compagnia non ha divulgato dettagli sulle modalità d'uso per cui Method-2 è stato creato. Al momento il robot sembra solo una base per effettuare esperimenti su varie tecnologie della società e per permettere a quest'ultima di far parlare di sé ai media internazionali: "Ogni tecnologia impiegata sul robot può essere applicata per risolvere problemi reali", ha dichiarato uno degli ingegneri sul proprio profilo Facebook.

Il suo impiego in situazioni reali sembra inoltre ben lontano dal momento che Method-2 necessita ancora di essere collegato ad una fonte di energia via cavo, e il suo equilibrio non è ancora del tutto ottimale. I suoi primi passi effettuati negli scorsi giorni devono essere considerati come quelli di un neonato, ha specificato la società, che comunque si aspetta di vendere Method-2 entro la fine del 2017 al prezzo di circa 8 milioni di dollari ogni unità. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Barco Maldini28 Dicembre 2016, 15:44 #1
Con la sua mole e le braccia di 130 grammi, il robot non passa di certo inosservato


Con 130g di braccia di sicuro inosservato non passa...deriso anche dal robot emiglio il meglio...
gerko28 Dicembre 2016, 15:45 #2
Originariamente inviato da: Barco Maldini
Con 130g di braccia di sicuro inosservato non passa...deriso anche dal robot emiglio il meglio...


ahahaha

Comunque io ricordo che ne sono già usciti altri negli anni scorsi. Sicuramente uno.
Haran Banjo28 Dicembre 2016, 16:06 #3
Il mio è più alto e più bello
LuPellox8528 Dicembre 2016, 16:21 #4
"Il nostro robot è il primo bipede controllato dall'uomo ed è progettato per operare in aree estremamente pericolose dove gli uomini non possono andare, se non pesantemente protetti"

tipo il centro commerciale la vigilia di natale
Bestio28 Dicembre 2016, 17:20 #5
In stile Gundam?? Sisi proprio uguale...

Link ad immagine (click per visualizzarla) Link ad immagine (click per visualizzarla)

Originariamente inviato da: gerko
ahahaha

Comunque io ricordo che ne sono già usciti altri negli anni scorsi. Sicuramente uno.


Si c'è stato l'americano Megabots e il Giapponese Kuratas, che almeno aveva un'aspetto più "mecha"
Ma forse questo effettivamente è il primo che cammina su due gambe, anche se in maniera piuttosto goffa.

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Avatar028 Dicembre 2016, 17:20 #6
Ecco dov'era finito! Mi è scappato dal garage a Natale e non ha più risposto alle chiamate.

v1doc28 Dicembre 2016, 18:44 #7
Method-2 necessita ancora di essere collegato ad una fonte di energia via cavo
l'Umbilical Cable degli Eva ;-)
pingalep28 Dicembre 2016, 19:37 #8
gli eva non erano robot, il guscio esterno serviva a domarli!
NighTGhosT29 Dicembre 2016, 07:24 #9
E' IMBARAZZANTE......MOLTO meglio il Kuratas a questo punto....

https://www.youtube.com/watch?v=29MD29ekoKI

ilario329 Dicembre 2016, 15:20 #10
Finalmente un giocattolo carino da regalare a mio nipotino l'anno prossimo, bravi!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^