Stop ai lavori per Roadrunner, il primo supercomputer da un PetaFLOPs

Stop ai lavori per Roadrunner, il primo supercomputer da un PetaFLOPs

Superato da installazioni più recenti e moderne sia in termini di potenza di calcolo assoluta sia di efficienza energetica, Roadrunner verrà ricordato come il primo supercomputer capace di superare la soglia di 1 PetaFLOPs di calcolo grazie ad un'architettura ibrida con CPU AMD Opteron e chip Cell in parallelo

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Server e Workstation
AMD
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Reby9202 Aprile 2013, 21:26 #11
3 rack , coda a prezzo di regolamento !
non potete pretendere che compri un hw di 3 anni a prezzo di poco inferiore al nuovo !

Segnalo , si tratta di lucro !
D4N!3L302 Aprile 2013, 22:36 #12


Sta diventando un post del mercatino.
cptfisher02 Aprile 2013, 23:03 #13
coda ancheio per 500 € ma incluse ss
kuru02 Aprile 2013, 23:09 #14
è diventato il topic delle trollate
a me basterebbe 1/4 di quello che c'è in un rack per stare bene un bel po' di tempo
chissà quante migliaia di dollari ci vogliono per """smontare i componenti dal case""" alla squadra di tecnici
pensa a sederti davanti alla console...

Link ad immagine (click per visualizzarla)

... e lanciare un superPi o qualche inutilissimo bench a caso! per un nerd è come pilotare un B2 stealth e farci un giretto con gli amici
D4N!3L303 Aprile 2013, 14:36 #15
Originariamente inviato da: M47AMP
dei supercomputer sono essenzialmente 2 cose

La scarsa efficienza energetica

Il loro incredibilmente elevato parallelismo non sembra aver avuto alcuna ricaduta di un qualunque genere per il normalissimo computing

Semplicemente è servito ad evidenziare una volta di più che la strada maestra non è quella dell'aumento all'infinito del clock ma il ricorso al parallelismo

E' un po' come capire che da un bel pezzo le gare motoristiche di formula hanno ben poche ricadute sulla normale produzione di serie.

Con una differenza: i supercomputer a qualcosa che non sia il solo spettacolo servono, eccome se servono!

Il vero guaio è che ancor oggi un quad core è generalmente sovradimensionato rispetto ai codici che va ad eseguire. Di qui, se la banda passante di rete è sufficiente, la convenienza di affittare in cloud presso i provider. E' o dovrebbe essere una convenienza reciproca, all'ottimizzazione dovrebbero pensarci loro.

E' la dimostrazione che anche un collo di bottiglia quale la rete geografica o locale è rispetto alle risorse di calcolo rappresenta un inconveniente minore al confronto della mancata ottimizzazione dei codici


Ovviamente non puoi aumentare la freq. di clock all'infinito, il fatto che ormai ci si dedichi al parallelismo è dovuto da sopraggiunti limiti fisici dei materiali e delle tecnologie utilizzate.
Enriko8104 Aprile 2013, 12:45 #16
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.businessmagazine.it/news...lops_46474.html

Superato da installazioni più recenti e moderne sia in termini di potenza di calcolo assoluta sia di efficienza energetica, Roadrunner verrà ricordato come il primo supercomputer capace di superare la soglia di 1 PetaFLOPs di calcolo grazie ad un'architettura ibrida con CPU AMD Opteron e chip Cell in parallelo

Click sul link per visualizzare la notizia.


milioni di kW sprecati, bastava usare intel
IL_mante04 Aprile 2013, 16:19 #17
Originariamente inviato da: Enriko81
milioni di kW sprecati, bastava usare intel


questo si che è un commento utile
Reby9204 Aprile 2013, 16:23 #18
Originariamente inviato da: IL_mante
questo si che è un commento utile


quoto opteron è più efficiente di xeon . non è la stessa solfa con eecc e nessuna altra ottimizzazione ...
sinadex04 Aprile 2013, 19:15 #19
che ne' sarà poi? dedicato ad altri usi? smontato? venduto?
Baboo8506 Aprile 2013, 20:15 #20
Originariamente inviato da: Mith89
questi cambiano supercomputer con la stessa frequenza con cui un comune mortale cambia pc!


Si', infatti, con quello che sono costati...

E che fine fanno poi?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^