Transmeta acquisita da Novafora

Transmeta acquisita da Novafora

Transmeta, azienda famosa per lo sviluppo delle cpu Crusoe, è stata acquisita da Novafora

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 12:16 nel canale Server e Workstation
 

La società Transmeta è famosa per vari motivi: ha progettato la nota cpu Crusoe, ha visto tra i propri dipendenti un certo Linus Torvalds, oltre a non essere mai riuscita a fare il vero "salto" andandosi ad inserire in modo importante nel mercato dei semiconduttori.

Nelle scorse ore è stata diffusa la notizia secondo cui Transmeta è stata acquisita da Novafora - azienda impegnata nello sviluppo di tecnologie di video processing - per una somma pari a 225,6 milioni di dollari. Inoltre, pare che gran parte del patrimonio tecnologico di Transmeta sia da tempo di proprietà degli altir big del mercato Intel e AMD, anche se con percentuali ben differenti.

L'acquisizione dovrebbe concludersi entro i primi mesi del 2009 anche se le incognite in merito al futuro di Transmeta e di Novafora sono parecchie. Al momento, infatti, non è ancora stata diffusa alcuna informazione in merito alla possibile integrazione delle tecnologie Transmeta all'interno dei progetti Novafora.

Anzi, limitandosi alla sola osservazione del sito ufficiale di Novafora non è ben chiaro nemmeno quali siano le iniziative ed i progetti in cui l'azienda è al momento coinvolta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Human_Sorrow19 Novembre 2008, 12:45 #1

"...secondo cui Transmeta da Novafora..."

non dovrebbe essere "...secondo cui Transmeta è stata acquisita da Novafora..." ?!?!??
non si capisce molto altrimenti.
Kayne19 Novembre 2008, 12:58 #2
prob era "...secondo cui Transmeta Novafora dai ball..."
+Benito+19 Novembre 2008, 13:29 #3
transmeta è una di quelle compagnie che ha campato sulla fuffa più che sulla tecnologia. Hanno fatto un progetto (Crusoe), mai sviluppato, proposto a prezzi assurdi e con prestazioni ridicole sia per il prezzo sia per il consumo che non è mai stato quello di un cellulare anche se lo vantavano tanto.
mauriziofa19 Novembre 2008, 14:53 #4
é la fine definitiva di una delle ultime realtà della bolla .com dei primi anni 2000. Finita la bolla il lento declino ed ora la scomparsa definitiva.
zephyr8319 Novembre 2008, 15:52 #5
Originariamente inviato da: +Benito+
transmeta è una di quelle compagnie che ha campato sulla fuffa più che sulla tecnologia. Hanno fatto un progetto (Crusoe), mai sviluppato, proposto a prezzi assurdi e con prestazioni ridicole sia per il prezzo sia per il consumo che non è mai stato quello di un cellulare anche se lo vantavano tanto.

Guarda che Crusoe esisteva e come, ad esempio era montato sul flybook A33i e la tecnologia LongRun è stata molto apprezzata e diverse aziende come Fujitsu, NEC, Sony, Toshiba, NVIDIA hanno la licenza per usare di LungRun2
+Benito+19 Novembre 2008, 19:35 #6
certo che esiste! merò hanno tirato avanti ANNI con la stessa cpu quando gli altri produttori di cpu ne sfornavano una nuova ogni 6 mesi e per quello sono rimasti al palo, mantenendo però prezzi da capogiro e il prezzo del flybook ne è la riprova.
zephyr8319 Novembre 2008, 22:40 #7
Originariamente inviato da: +Benito+
certo che esiste! merò hanno tirato avanti ANNI con la stessa cpu quando gli altri produttori di cpu ne sfornavano una nuova ogni 6 mesi e per quello sono rimasti al palo, mantenendo però prezzi da capogiro e il prezzo del flybook ne è la riprova.

il prezzo del flybook è alto per altri motivi! adesso costa ancora più di un tempo ma monta un core 2 duo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^