Un supercomputer ibrido per Cineca tra i top 100 mondiali

Un supercomputer ibrido per Cineca tra i top 100 mondiali

Annunciata una nuova architettura di calcolo ibrida, con CPU e GPU, per Cineca: è la più veloce tra quelle nazionali e la numero 54 a livello mondiale

di pubblicata il , alle 10:16 nel canale Server e Workstation
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D1o27 Giugno 2011, 14:59 #11
piu che opencl si tende ad usare cuda. e non è che vengono usate solo per fare numero. MSC ha rialsciato da poco un aggiornametno per cuda, openfoam lo stanno sviluppando, matlab è supportato, WRF per il meteo anche...

fermo restando che non tutti i sw si prestano ad una parallelizzazione così spinta ed ai limiti delle gpu, non vedo perche non usarle, non fosse altro che per fare ricerca...

@bongo. usano versioni "vecchie" perche aggiornare un intero cluster richiede tempo di downtime e non sai se tutto torna a funzionare dopo l'aggionamento. di solito al limite si tende ad aggiornare solo il kernel, se ci sono dei motivi significativi, altrimenti si lascia così e bona. tanto sono dietro firewall , è aperto solo il login node e solo via ssh e ftp quindi è difficile che ci siano problemi.
Raghnar-The coWolf-27 Giugno 2011, 15:12 #12
credo si scriva CINECA tutto maiuscolo.
Comunue mi fa piacere che l'Italia torna nella top 100 (quasi top 50) dopo tanto tempo. L'usabilità credo ci sarà decisamente...
cenit27 Giugno 2011, 16:25 #13
posso fare alcuni appunti?
intanto il cineca era già nella top 500, nella scorsa edizione era boh, ottantesimo circa, con SP6.
Ora SP6 è sceso (naturalmente) oltre la centesima posizione ma il cluster PLX è stato rinnovato con questa nuova architettura ibrida.
Purtroppo però l'articolo è pieno di errori: tutti i nodi hanno due gpu M2070, dieci nodi hanno delle speciali M2070Q per lavori di visualizzazione.
Qui è più giusto: http://www.cineca.it/comunicato/new-gpu-supercomputer

ps: naturalmente è sfruttato. Anzi, è già saturo. Anzi, fosse più potente e più disponibile lo apprezzeremmo ancora di più.
Inutile dirvi che viene usato..... (anche da università ed enti di ricerca pubblici come da quello dal quale vi sto scrivendo)
calcolatorez3z2z127 Giugno 2011, 19:04 #14

mega super

bello ... .. chissà quanto è costato. Sono solo soldi sprecati, corrente bruciata e potenza buttata al vento. Serve per la ricerca? si la solita ricerca spazzatura fine a se stessa. Ricerca che va ad allungare una lista di ricerche fatte dai "grandi autori".. ...... ... {ohhh oh ohhhh leviamoci tanto di cappello}...per innalzare il loro prestigio... . Ricerca pubblicata,brevettata, pubblicata su un libricino destinato ad arricchire la collezione di uno scaffale. ..... nel frattempo la maggior parte delle università regrediscono .... ma siiii beviamoci su
Clsbn27 Giugno 2011, 19:50 #15

ANche i privati

Per l'amico che ha scritto poco sopra... Tanti sono gli interessi politici ma considera che tanti privati usano quella potenza in affitto. Grosse aziende costruiscono i propri datacenter ma tante altre noleggiano capacita di elaborazione.
E basta con i soliti qualunquismi da vecchie pettegole
avvelenato27 Giugno 2011, 19:55 #16
Originariamente inviato da: calcolatorez3z2z1
bello ... .. chissà quanto è costato. Sono solo soldi sprecati, corrente bruciata e potenza buttata al vento. Serve per la ricerca? si la solita ricerca spazzatura fine a se stessa. Ricerca che va ad allungare una lista di ricerche fatte dai "grandi autori".. ...... ... {ohhh oh ohhhh leviamoci tanto di cappello}...per innalzare il loro prestigio... . Ricerca pubblicata,brevettata, pubblicata su un libricino destinato ad arricchire la collezione di uno scaffale. ..... nel frattempo la maggior parte delle università regrediscono .... ma siiii beviamoci su


ma quanti anni hai? dovrebbero proibire ai minorenni di usufruire dei forum, distraggono dallo studio....
calcolatorez3z2z127 Giugno 2011, 20:54 #17
Originariamente inviato da: Clsbn
Per l'amico che ha scritto poco sopra... Tanti sono gli interessi politici ma considera che tanti privati usano quella potenza in affitto. Grosse aziende costruiscono i propri datacenter ma tante altre noleggiano capacita di elaborazione.
E basta con i soliti qualunquismi da vecchie pettegole


hai ragione pienamente ragione... ma non sempre un investimento del genere ripaga... e poi con quali soldi si affronta questo investimento? soldi privati? soldi pubblici? risorse che spettavano a qualche altra ricerca, e che mai vedrà realizzarsi? nel frattempo la macchina diventerà vecchia.... escono le nuove novità ed inizia di nuovo la corsa. Ricerca , innovazione... sono grandi parole... purtroppo però oggi molto spesso si tende a gurdare troppo lontano {ad esempio dove ne le mani possono toccorare e ne i piedi possono calpestare} ed a trascurare i problemi che stanno vicino... molto spesso snobbandoli oppure ritenuti difficili da risolvere { la mancata elasticità mentale e la superficialità vanno davvero a braccetto } ... peggio ancora se ritenuti inutili... sembra che la metafisica stia per superare la fantascienza
ripsk27 Giugno 2011, 20:56 #18
Originariamente inviato da: Raghnar-The coWolf-
credo si scriva CINECA tutto maiuscolo.
Comunue mi fa piacere che l'Italia torna nella top 100 (quasi top 50) dopo tanto tempo. L'usabilità credo ci sarà decisamente...

Concordo, soprattutto perché fa piacere vedere che ancora si investe un po' in ricerca anche qui da noi

Guardando la lista http://www.top500.org/list/2011/06/100 ho visto ora che nella top100 ce ne sono 2
60° posto: eni, Italy
cenit27 Giugno 2011, 21:20 #19
Originariamente inviato da: ripsk
Concordo, soprattutto perché fa piacere vedere che ancora si investe un po' in ricerca anche qui da noi

Guardando la lista http://www.top500.org/list/2011/06/100 ho visto ora che nella top100 ce ne sono 2
60° posto: eni, Italy


in realtà purtroppo non è proprio così...
sopra avevo scritto qualcosa al riguardo, qui continuo.
Innanzitutto, credo proprio che l'hpc eni sia ospitato al cineca anch'esso. Non ne sarei sorpreso.
Poi, purtroppo, va anche detto che da noi si trovano facilmente soldi per hardware ma molto difficilmente soldi per le persone che ci lavorino...
Comunque mi sembra che qui più che dialogo ci sia solo una serie di persone che scrivono la propria opinione senza confronto con gli altri........
dotlinux28 Giugno 2011, 09:57 #20
Al CINECA lavorano i più scarti tra le persone che si sono laureate nel mio corso.

Gente veramente IMBARAZZANTE.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^