Audacity 2.2.0 rilasciato con quattro nuovi temi e 198 bug risolti

Audacity 2.2.0 rilasciato con quattro nuovi temi e 198 bug risolti

Audacity Ŕ arrivato alla versione 2.2.0 e porta con sÚ la risoluzione di quasi 200 bug, oltre a una novitÓ a lungo attesa dagli utenti: la possibilitÓ di utilizzare temi per modificare l'aspetto del software

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 12:01 nel canale Software
 

Audacity Ŕ forse uno dei programmi open source pi¨ noti, assieme a GIMP e Blender. Il software per l'elaborazione di tracce audio Ŕ stato da poco aggiornato alla versione 2.2.0, che porta con sÚ numerose novitÓ - tra cui anche nuovi temi.

A farla da padrone nelle note di rilascio sono i 198 bug risolti nel passaggio dalla versione 2.1.3, tra cui anche un problema che si verificava quando lo spazio di archiviazione viene esaurito durante una registrazione. Con la versione 2.2.0 arriva anche il pieno supporto a macOS Sierra.

Una novitÓ importante, seppure non fondamentale, Ŕ la presenza di quattro temi: oltre a quello classico presente nelle versioni precedenti, arrivano tre temi pi¨ moderni con colori chiari, scuri e invertiti, che portano Audacity pi¨ al passo con i tempi dal punto di vista estetico.

Tra le altre novitÓ si segnalano il supporto agli stem plot (diagrammi ramo-foglia), la riorganizzazione dei men¨, l'impostazione dell'opzione "continua sulla stessa traccia" come predefinita quando si effettua una registrazione, l'impostazione del tasto esc per cancellare le operazioni di trascinamento e il rinnovamento delle preferenze.

Gli utenti Linux e macOS potranno poi utilizzare finalmente in maniera nativa i file MIDI, posto che sia presente un sintetizzatore compatibile (come TiMidity++) installato nel sistema.

╚ possibile scaricare l'ultima versione di Audacity per Windows, Linux e macOS dal sito ufficiale del progetto.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta pi¨ interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AleLinuxBSD09 Novembre 2017, 20:42 #1
Bene.
semola709 Novembre 2017, 23:03 #2
notare che nel titolo "4 temi" viene prima di "198 bug risolti"

finalmente ha una parvenza di un programma decente, aspettiamo quando lo aggiorneranno al full hd.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^