Google acquisisce software per videoconferenze

Google acquisisce software per videoconferenze

Google ha annunciato l'acquisizione di una società impegnata nello sviluppo di soluzioni per video conferenza

di pubblicata il , alle 17:32 nel canale Software
Google
 

Google continua a far parlare di sè: nuovi servizi, nuove opzioni o, come nel caso odierno, nuove acquisizioni. Il colosso di Mountain Views ci ha ormai abituato a questo genere di azioni e, quando lo sviluppo di una nuova tecnologia si rivela un processo troppo lungo e complicato, il ricorso all'acquisizione di altre società ha già dato buoni frutti.

Come riporta il blog ufficiale della società è stata recentemente acquisita Marratech, azienda impegnata nello sviluppo di soluzioni software per videoconferenze. Non si hanno particolari e ulteriori informazioni in merito alla vicenda e nemmeno sul sito di Marratech.com è possibile trovare approfondimenti.

La recente acquisizione, pur mancando piani e sviluppi, assume sicuramente un'importanza strategica. Google avrà a disposizione interessanti funzionalità da abbinare ad esempio a Google Talk e, fantasticando ma non troppo, potrebbe essere utile in abbinamento alle altre applicazioni web based offrendo nuove e interessanti modalità di collaborazione a distanza.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier de Notrix20 Aprile 2007, 18:59 #1
e Google compra ai ricchi per donare ai poveri...

c'è qualcosa che non mi torna
iubbo7820 Aprile 2007, 19:13 #2
non paghi tu ma chi mette la pubblicità, non regala proprio nulla
Tanner20 Aprile 2007, 19:45 #3
Beh voi pensate a sfruttare a dovere ste chicche!
nellosamr20 Aprile 2007, 20:59 #4
e che pa**e tutti i giorni c'è una news di google che si compra qualcosa.. fra un pò viene a casa a vedere se c'è uqalcosa da comprare....




basta non si compri linux
WarDuck20 Aprile 2007, 21:57 #5
Linux non può essere comprato dal momento che non è una casa software né ha una sede legale...
Sig. Stroboscopico21 Aprile 2007, 07:35 #6
Magari finalmente un buon software per videoconferenza...

Peccato solo che in italia grazie a mamma Telecom l'adsl non ha nè copertura nè banda in upload per fare videoconferenze decenti.

-_-

Grazie Telecom Italia per l'ottima qualità del servizio che ci fai strapagare o che non ci darai mai!
djbill21 Aprile 2007, 14:19 #7
Originariamente inviato da: WarDuck
Linux non può essere comprato dal momento che non è una casa software né ha una sede legale...


E il contratto tra Ms e Novell dove lo metti? Cmq dopo Live Messenger, Skype, Breeze adesso anche google ha il suo software per fare videoconferenza... Cmq una volta era MS che comprava i software, adesso anche Google usa la stessa tattica?
-fidel-22 Aprile 2007, 19:55 #8
Originariamente inviato da: djbill
E il contratto tra Ms e Novell dove lo metti?


???

Non è che la cosa sia in questi termini, anzi. Informarsi è meglio...
djbill22 Aprile 2007, 21:18 #9
Originariamente inviato da: -fidel-
???

Non è che la cosa sia in questi termini, anzi. Informarsi è meglio...


Io so che il Windows 7 conterrà nel kernel molto codice fornito da Novell e che attualmente viene utilizzato sul Suse... in un certo senso MS ha acquistato una distro di Linux e la "rivenderà" come Windows 7 ma con parecchie implementazioni...
-fidel-22 Aprile 2007, 22:16 #10
Originariamente inviato da: djbill
Io so che il Windows 7 conterrà nel kernel molto codice fornito da Novell e che attualmente viene utilizzato sul Suse... in un certo senso MS ha acquistato una distro di Linux e la "rivenderà" come Windows 7 ma con parecchie implementazioni...


???

Magari qualche fonte a supporto delle tue affermazioni? Mi piacerebbe saperne di più.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^