Google testa dei nuovi pulsanti per la copia e la condivisione degli URL su Google Chrome

Google testa dei nuovi pulsanti per la copia e la condivisione degli URL su Google Chrome

Google cerca costantemente di migliorare il proprio browser e nella modalità beta ci sono spesso funzionalità interessanti che potremmo vedere in futuro sul nostro Google Chrome. L'azienda di Mountain View ha intenzione di migliorare la copia e la condivisione degli URL sull'applicazione da smartphone.

di pubblicata il , alle 10:41 nel canale Software
GoogleChrome
 

Google è sempre alla ricerca della miglior esperienza per il suo browser Google Chrome, soprattutto sull'applicazione per smartphone che forse è quella più utilizzata dalla maggior parte degli utenti che non ha sempre un computer a portata di mano.

Nel canale beta dell'app è possibile testare continuamente nuove funzioni che potrebbero essere implementate definitivamente su Google Chrome. Nell'ultimo aggiornamento della versione Dev e Canary di Chrome è stata aggiunta una funzionalità per migliorare l'omnibox attraverso due nuovi tasti per copiare condividere l'URL, oltre a una modifica più veloce del link.

Cos'è l'omniboxL'omnibox è la barra degli indirizzi presente sotto l'elenco delle schede; include la funzionalità di autocompletamento di quegli indirizzi già cercati e non di tutti i link presenti, include inoltre suggerimenti di ricerca, le pagine più visitate, le più popolari e una ricerca nella cronologia.

Google sta quindi testando un'interfaccia aggiornata per la omnibox di Chrome per Android. Lo scopo è rendere questa barra degli indirizzi più semplice ed intuitiva.


Cosa cambia dalla versione precedente? La omnibox non mostrerà più l'URL a seguito di una impostazione predefinita,  il campo di testo verrà lasciato vuoto e pronto per il nuovo URL. Verranno inoltre aggiunte nuove opzioni relative alla pagina corrente: toccando la omnibox, la pagina su cui ti trovi è il primo risultato e ti consente di modificare l'URL, in più per copiare o condividere il link ci sarà un pulsante apposito.

Attualmente queste nuove funzioni sembrano un po' incostanti, sicuramente verranno modificate e migliorate per includerle nell'applicazione di Chrome che utilizziamo tutti i giorni. Per accedere a queste funzionalità basterà utilizzare Chrome Dev o Chrome Canary su Android e attivare il seguente flag: chrome: // flags / # enable-search-ready-omnibox.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^