LinkedIn acquisita da Rupert Murdoch? Forse

LinkedIn acquisita da Rupert Murdoch? Forse

Rupert Murdoch sarebbe in trattativa per la'cquisizione di LinkeIn: i 16 milioni di utenti sono merce preziosa per il mercato pubblicitario

di pubblicata il , alle 13:08 nel canale Software
 

LinkedIn diventerà proprietà di  Rupert Murdoch? Forse sì dal prossimo mese di gennaio, così afferma Techcrunch a questo indirizzo. Il sito non conferma la notizia con certezza ma afferma che la fonte da cui tali indiscrezioni provengono è autorevole.

LinkedIn è un social network orientato prettamente al mondo dei professionisti: ogni utente può creare la propria rete di contatti ricercando persone con cui ha collaborato in passato o con cui vorrebbe avere rapporti professionali. La community è molto attiva e il numero di iscritti raggiunge i 16 milioni di utenti.

Di particolare interesse è anche l'elevatissimo tasso di crescita di LinkedIn nell'ultimo anno: TechCrunch segnala un significativo 189%. LinkedIn offre anche delle funzionalità avanzate accessibili tramite la sottoscrizione di un abbonamento: tali strumenti dovrebbero garantire una miglior facilità nel costruire la propria rete di conoscenze al fine di trovare nuove opportunità professionali.

Non è difficile immaginare il motivo per cui Murdoch possa essere interessato a LinkedIn: la community estremamente numerosa e, soprattutto, orientata al comparto professionale. Va poi considerato che i social network richiedono ai propri utenti una precisa profilazione e tali informazioni divengono particolarmente appetibili per chi si occupa del mercato pubblicitario.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fransys23 Novembre 2007, 13:48 #1
mah! mi sembra che si venga a perdere lo spirito di tale network e poi non vorrei fosse affossato da una marea di pubblicita'.

vedremo
bollicina3123 Novembre 2007, 13:57 #2
non è tanto quanto la publicità ma il fatto di essere in possesso degli indirizzi a cui poi mandare la giusta pubblictà...
Ovvero dammi 100.000€ che spedisco la tua pubblicità a 100 aziende con targhet ben preciso ( ipotesi molto superficiale ma x darti l'idea )
licarus23 Novembre 2007, 15:11 #3
ma sbaglio o murdoch è già anche il proprietario di myspace?
fransys23 Novembre 2007, 16:51 #4
E' vero che non e' tanto la pubblicita' sul sito ma se mi manda pubblicita' utilizzando i miei dati e non gli ho dato il consenso e' una cosa sia eticamente che legalmente incorretta
Iolao23 Novembre 2007, 19:20 #5
nel momento stesso in cui ti iscrivi, firmi un contratto che li autorizza a "profilarti". Non capisco dove sia lo stupore, il servizio è gratuito fin tanto che esiste la possibilità di finanziarsi attraverso le pubblicità, perchè quello è il modello di business dei social networks.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^