Microsoft riapre trattative con Yahoo e pensa a Facebook

Microsoft riapre trattative con Yahoo e pensa a Facebook

I giochi tra Microsoft e Yahoo non sono ancora chiusi e si ipotizza una parziale acquisizione. Rumors anche per l'acquisizione di Facebook da parte di Microsoft

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 08:29 nel canale Software
MicrosoftYahooFacebook
 

La vicenda Microsoft Yahoo non è ancora definitivamente chiusa. La casa di Redmond pare intenzionata a non mollare e interessanti novità potrebbero arrivare in tempi brevi.

Come ormai ampiamente descritto, Yahoo ha rifiutato categoricamente l'offerta di Microsoft alcune settimane fa e proprio tale rifiuto ha scatenato le ire di parte dell'azionariato di Yahoo stessa (un approfondimento è disponibile qui). Steve Ballmer sin dalla prima ora si è dimostrato risoluto e ben convinto della propria posizione: l'offerta a Yahoo è stata fatta, è stata rifiutata e quindi Microsoft intende esplorare nuove alternative.

Tra poche settimane è prevista un'importante riunione in casa Yahoo: in occasione di tale incontro dovrà essere riconfermato il consiglio di amministrazione, quindi anche l'attuale CEO Yang. Proprio lui è nel mirino degli azionisti e di Carl Icahn perchè sarebbe l'artefice del rifiuto a Microsoft.

In questo scenario si inserisce la nuova riapertura da parte della casa di Redmond sancita da un comunicato ufficiale raggiungibile qui. E' interessante notare come ora Microsoft sia interessata anche solo a una parziale acquisizione; la nota lascia aperte varie strade e varie opzioni, tutte da discutere e definire.

A fianco di questa ufficialità vi è da segnalare anche un rumors circolato sul web secondo cui Microsoft sarebbe interessata ad acquisire Facebook per la cifra di 20 miliardi di dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
za8720 Maggio 2008, 08:36 #1
e ricomincia la solita storia...
microsoft adesso ne deve e ne può approfittare!!!
maxim1717120 Maggio 2008, 09:01 #2
ora gli buttano nel piatto 4 noccioline e sono tutti contenti
tommy78120 Maggio 2008, 09:06 #3
era tutto già scritto, come su un copione, il ceo ha rifiutato un'offerta che avrebbe arricchito gli azionisti ed il giorno dopo i titoli sono crollati con gli azionisti che giustamente si sono infuriati. ora otterranno molto meno, microsoft avrà ciò che voleva e tutto finirà come già si sapeva.
Dexther20 Maggio 2008, 09:37 #4
Parny20 Maggio 2008, 11:48 #5
Facebook 20 miliardi??
Frank196220 Maggio 2008, 17:06 #6
"20 miliardi di dollari Facebook"

ma dove?? ...ma se solo la Microsoft tutta intrra varrà quei 54 miliardi di dollari...
Baboo8522 Maggio 2008, 12:05 #7
Cosi' le mail di spam di facebook (peraltro vedono i miei contatti msn e mi devono spiegare perche') ora non saranno piu' bloccate

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^