Microsoft rilascia pubblicamente Flow, per creare azioni automatizzate

Microsoft rilascia pubblicamente Flow, per creare azioni automatizzate

La risposta di Microsoft a IFTTT si chiama Flow: adesso è disponibile pubblicamente in forma gratuita per 750 esecuzioni al mese e con due piani da 5 e 15 dollari per operatività più estese

di Andrea Bai pubblicata il , alle 12:31 nel canale Software
Microsoft
 

Microsoft FlowIFTTT (il servizio web che permette di creare sequenze di comandi chiamate recipe, innescati secondo una logica condizionale) è ora stato reso disponibile al pubblico dopo il rilascio della versione beta nel mese di Aprile.

Flow si può collegare a servizi cloud come Slack, G Suite, Twitter, Office 365 e Dynamics 365 per creare azioni "Flow" per l'ambiente di lavoro. Un "Flow" è un'azione che si verifica dopo che accade qualcosa d'altro. Un esempio può essere il caricamento di una foto su Dropbox dopo che la si spedisce al proprio indirizzo email.

Una differenza importante tra Flow e IFTTT sta nel fatto che con lo strumento offerto da Microsoft è possibile concatenare più azioni in un singolo Flow: è possibile per esempio scegliere di pubblicare un tweet che contiene una particolare parola chiave che innesca sia una notifica push sia l'invio di una mail contemporaneamente, senza dover creare due recipe separate come accade con IFTTT. Il vantaggio di IFTTT sta comunque nel numero di app di terze parti supportate: 366 contro le 58 con cui Microsoft Flow è compatibile. I due strumenti hanno comunque vocazioni differenti: Flow è orientato al mondo enterprise, mentre IFTTT è più indirizzato all'universo Internet of Things.

Con il rilascio pubblico di Flow gli amministratori di sistema possono inoltre determinare quali app e servizi possono essere usati all'interno della compagnia e su quali team o regioni geografiche è possibile restringere l'uso di Flow. L'app mobile di Flow permette inoltre di creare pulsanti che innescano azioni immediate, come ad esempio l'invio di un messaggio ad un collega nel caso in cui si fosse in ritardo per una riunione.

La versione gratuita di Microsoft Flow mette a disposizione 750 esecuzioni mensili, mentre sono previsti due piani da 5$ e 15$ al mese per utente che permettono rispettivamente 4500 e 15000 esecuzioni. Assieme a Microsoft Flow viene rilasciato anche PowerApps, uno strumento per la realizzazione di app business per i meno avvezzi alla programmazione. Non è necessario alcun account Office in quanto la registrazione a Flow può essere effettuata con qualsiasi account e-mail.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^