in collaborazione con Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia

Professionisti fiscali e specialisti IT: il caso dello Studio Bulzoni Sangiorgi

Professionisti fiscali e specialisti IT: il caso dello Studio Bulzoni Sangiorgi

Una Task Force IT a sostegno della clientela per puntellare il processo di digitalizzazione. Così lo Studio Bulzoni Sangiorgi affianca la propria clientela nel percorso verso la trasformazione digitale

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Software
 

Lo Studio Bulzoni Sangiorgi nasce oltre trent’anni fa a Brisighella in provincia di Ravenna. Oggi, oltre alla sede storica, conta anche un ufficio a Faenza in fase di avvio. La clientela, in generale molto fedele e affezionata, è composta da imprese, commercianti, professionisti, PMI e privati. Lo Studio ha da sempre scelto di non dedicarsi ad una tipologia unica di clientela e recentemente ha sviluppato anche altri servizi dedicati, soprattutto alle imprese, quali la consulenza alla compliance al D.Lgs 231/2001.

La scelta di aprire una filiale di Studio a Faenza nasce dalla esigenza di offrire anche una possibilità di vicinanza fisica a tutta quella parte di clientela, soprattutto imprenditoriale e professionale, che tende a spostarsi da un piccolo centro come Brisighella ad uno decisamente più grande come Faenza.

All'interno dello Studio, Francesco Fabbri e Serena Placci sono commercialisti e nativi digitali che, oltre ad occuparsi della clientela in quanto professionisti, hanno il compito di sviluppare lo Studio in senso tecnologico e di affiancare la clientela nel cammino verso la trasformazione digitale. "Anche uno Studio professionale deve tendere alla crescita e oltre a seguire la propria clientela, se si sposta o diversifica le sedi, deve puntare alle nuove tecnologie” afferma Francesco Fabbri.

L'IT non è solo uno strumento, è una strategia

Con una collaborazione viva da anni con Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, Francesco Fabbri fa notare come lo Studio sia da sempre attento allo sviluppo della tecnologia: "Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia è un marchio di famiglia. Da sempre si sono succedute in Studio le varie release di applicativi fondamentali per la professione. Riteniamo che la partnership con Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia sia un valore aggiunto per noi, per il nostro lavoro e soprattutto per la nostra clientela".


Francesco Fabbri

“La trasformazione digitale ci coinvolge su due fronti, quello interno e quello esterno. Usiamo la tecnologia: internamente per migliorare l’efficienza e controllare la gestione, esternamente per dare supporto condiviso ai nostri clienti, proporre loro strumenti per la crescita e liberare tempo e risorse per offrire il valore aggiunto della consulenza.” Serena Placci sottolinea anche che il superamento delle tariffe ha reso lo Studio molto più simile ad un’impresa e il controllo di gestione, la supervisione e il feedback delle attività sono l’unico mezzo per poter monitorare il livello di redditività e di competitività dello Studio.

Il primo passo, fondamentale, è stato secondo Fabbri e Placci la ricerca di strumenti e di soluzioni capaci di realizzare un certo grado di automazione delle attività, allo scopo di liberare risorse da dedicare alla consulenza: "Diventare consulenti dei propri clienti è molto più importante che realizzare adempimenti. È più stimolante per un professionista ed è più proficuo per il cliente. E il nostro incarico è anche quello di trasformare l'offerta dello Studio".

Studio che ha trovato nelle soluzioni di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia i presupposti ideali all'erogazione di consulenza strategica volta alla crescita imprenditoriale e commerciale e che permette di accomunare gli obiettivi dello Studio a quelli della propria clientela.

Un esempio molto attuale è incarnato dalla imminente obbligatorietà della fatturazione elettronica anche per gli scambi B2B. "Da tempo abbiamo iniziato ad offrire alla nostra clientela, senza costi,Fattura SMART di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia. L’offerta è in grande anticipo rispetto all’obbligatorietà ed è collegata ad un più ampio discorso «digitale». Lo Studio mette a disposizione dei suoi clienti l’intera sua esperienza digitale. Offriamo formazione e anche consulenza su hardware e software per orientare al meglio la clientela con poca conoscenza delle possibilità dell’IT e per offrire loro una completa sinergia digitale con lo Studio, ma che sia comunque indipendente e non vincolata al rapporto. Viviamo questo come un servizio volto solo ed esclusivamente ad aumentare l’efficienza" osserva Fabbri.


Serena Placci

Serena Placci, che accanto al collega Francesco Fabbri, forma una vera e propria piccola "Task Force IT", sottolinea come l'impegno di entrambi sia quello di offrire all’interno ed all’esterno gli strumenti e le soluzioni ideali per creare un ecosistema digitale virtuoso che supporti la crescita: "In questo siamo stati supportati anche da un'altra soluzione di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, Tandem. Il software Tandem è in grado di ridurre efficacemente le distanze tra il professionista ed i propri clienti, permettendogli di condividere in tempo reale alcune applicazioni software contabili, aziendali e fiscali. Attraverso internet lo Studio professionale garantisce al tempo stesso consulenza fiscale, contabile ed information technology, tagliando tempi e costi per sé e per i propri clienti".

Svolgere il doppio ruolo di professionista e specialista IT non è semplice, ma è fondamentale poiché lo sviluppo passa dalla digitalizzazione. A tal proposito osserva Placci: "Rompere le consuetudini e affrontare i problemi del quotidiano forti di soluzioni tecnologiche è la chiave di volta dello sviluppo. Anche superare le fisiologiche resistenze al cambiamento e alla tecnologia interne è un patrimonio di esperienza che oggi siamo in grado di spendere anche con l’esterno. Formazione e coinvolgimento, riunioni e lezioni, sono gli ingredienti per creare uno Studio all-digital che possa essere in grado di vendere le sue capacità digitali e la sua esperienza tecnologica anche all’esterno".

Lo sviluppo passa dalla digitalizzazione: è fondamentale essere professionista e specialista IT

E si guarda ovviamente al futuro, per capire come accrescere il valore aggiunto della trasformazione digitale, in particolare muovendosi in direzione degli strumenti social. "Studi professionali con poche postazioni, professionisti in mobilità, perché l’ubiquità è uno dei valori aggiunti di un professionista. Il consulente porta il suo valore in casa del cliente e non è più il cliente che si deve spostare per chiedere di essere assistito. Lo Studio in definitiva è ovunque sia il professionista, con la sua capacità e con i tool digitali appropriati. Il commercialista mobile deve essere un valore aggiunto per il cliente. Questo è stato ben compreso da Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia che sostiene questa evoluzione del professionista con degli applicativi appropriati e con delle soluzioni tagliate su misura per la mobilità" spiega Francesco Fabbri.

Permangono comunque alcune incognite sulla risposta e ricettività della clientela di fronte allo sviluppo in senso digitale delle attività dello studio. La piccola "Task Force IT" auspica ad esempio l'organizzazione di periodici incontri con piccoli gruppi dei clienti così da mostrare proattivamente il vantaggio che deriva dall'impiego di programmi come, ad esempio, Fattura SMART. Dimostrazione che oggi viene condotta dallo Studio attraverso il sito web con buoni riscontri, con margini di crescita con il coinvolgimento in prima persona. "Mostrare con chiarezza come l’utilizzo intelligente dei tool di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia possa portare all’efficientamento, alla maggiore precisione, al risparmio di risorse anche temporali e quindi essere di grande vantaggio sia per l’assistito che per l’assistente" osservano Placci e Fabbri.

La digitalizzazione diventa pertanto non solo uno strumento evolutivo dello Studio, ma anche un argomento di vendita: "Siamo passati dal sito internet vetrina, ad un sito dinamico. Il nostro spazio digitale non è semplicemente un luogo virtuale dove si indicano dove siamo e cosa siamo in grado di fare, è oggi, e lo sarà sempre più in futuro, uno spazio di apprendimento e di approfondimento dove la clientela può attingere ad informazioni e consigli e dove può analizzare le necessità IT sapendo che anche per la digitalizzazione siamo disponibili ad aiutare. Lo Studio si trasformerà da ufficio fisico a spazio virtuale sul Web" raccontano i due professionisti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

 
^