Wine 3.0 rilasciato, per eseguire i programmi per Windows su Linux (e Android)

Wine 3.0 rilasciato, per eseguire i programmi per Windows su Linux (e Android)

Wine 3.0 è ora disponibile: il software, che consiste in uno strato tra i programmi Windows e il sistema operativo sottostante, permette di eseguire programmi per Windows su Linux e Android. Tante le novità con la versione 3.0

di Riccardo Robecchi pubblicata il , alle 12:21 nel canale Software
WindowsLinux
 

Wine 3.0 rappresenta l'ultimo passo nell'evoluzione di Wine, strato di compatibilità che permette di eseguire i programmi per Windows anche in ambiente Linux e - seppure in forma ridotta - in ambiente Android. L'ultima versione porta con sé molte novità, in particolare per quanto riguarda la grafica.

In Wine 3.0 troviamo, come riporta l'annuncio, grandi passi avanti nel supporto a Direct3D 11. Sebbene non sia ancora perfetto e necessiti di molto lavoro, alcuni giochi sono già parzialmente funzionanti: tra questi, Prey (2017), Crysis 2, Witcher 3 e Deus Ex: Human Revolution. I progressi in questo senso sono notevoli e non è impensabile ottenere la piena funzionalità in tempi relativamente brevi.

È stato migliorato il supporto per Direct3D Command Stream, già lanciato con Wine 2.6 ma ulteriormente affinato rispetto ad allora.

Sono stati apportati miglioramenti anche al rendering Direct2D e DirectWrite, così come al supporto per gli schermi ad alta risoluzione (HiDPI).

Significativi anche i passi avanti nel supporto per Android: sebbene questo sia ancora nelle fasi iniziali, sono ora presenti i driver grafici e il supporto a OpenGL, così come all'audio e ad altre funzionalità di base del sistema. Al momento attuale non si può considerare il software "production ready", visto che è ancora necessario un enorme lavoro per poter supportare le applicazioni sulla piattaforma di Google.

Per quanto riguarda il supporto alle nuove DirectX 12 e ai titoli più recenti che sfruttano le DirectX 11, il lavoro si concentra invece su VKD3D, progetto che mira a supportare le librerie Microsoft utilizzando Vulkan per compensare parzialmente le penalità prestazionali nate dalla traduzione.

Wine 4.0 è previsto per il prossimo anno e il ramo 3.x sarà supportato nel corso dell'anno con aggiornamenti mirati a risolvere i problemi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

56 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LucaLindholm26 Gennaio 2018, 12:44 #1

Ehhhh...

C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.

Lo sto iniziando a usare seriamente in questi giorni e mi sta già semplificando molto la vita a livello universitario: un professore aveva chiesto a noi di creare un piccolo progetto in C per Linux e io lo sto facendo senza dover fare un dual-boot che mi avrebbe scombinato tutto il boot manager del mio fisso.

E' possibile anche installare tutte le applicazioni di Ubuntu che si vuole.

Su internet, poi, si trovano utenti che sono riusciti a installare pure tutta l'interfaccia grafica di Ubuntu & Co. su Windows, sebbene non sia quello lo scopo essenziale di questa feature.

Sul MS Store si possono trovare le seguenti distribuzioni: Ubuntu, OpenSUSE 42, OpenSUSE Enterprise Server 12, Fedora (in arrivo).

Buona giornata.

Varg8726 Gennaio 2018, 12:48 #2
Mele e pere.
bonzoxxx26 Gennaio 2018, 12:51 #3
Originariamente inviato da: LucaLindholm
C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.

Lo sto iniziando a usare seriamente in questi giorni e mi sta già semplificando molto la vita a livello universitario: un professore aveva chiesto a noi di creare un piccolo progetto in C per Linux e io lo sto facendo senza dover fare un dual-boot che mi avrebbe scombinato tutto il boot manager del mio fisso.

E' possibile anche installare tutte le applicazioni di Ubuntu che si vuole.

Su internet, poi, si trovano utenti che sono riusciti a installare pure tutta l'interfaccia grafica di Ubuntu & Co. su Windows, sebbene non sia quello lo scopo essenziale di questa feature.

Sul MS Store si possono trovare le seguenti distribuzioni: Ubuntu, OpenSUSE 42, OpenSUSE Enterprise Server 12, Fedora (in arrivo).

Buona giornata.



Non credo che l'esempio sia calzante.
Saturn26 Gennaio 2018, 12:51 #4
Originariamente inviato da: LucaLindholm
C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.

Lo sto iniziando a usare seriamente in questi giorni e mi sta già semplificando molto la vita a livello universitario: un professore aveva chiesto a noi di creare un piccolo progetto in C per Linux e io lo sto facendo senza dover fare un dual-boot che mi avrebbe scombinato tutto il boot manager del mio fisso.

E' possibile anche installare tutte le applicazioni di Ubuntu che si vuole.

Su internet, poi, si trovano utenti che sono riusciti a installare pure tutta l'interfaccia grafica di Ubuntu & Co. su Windows, sebbene non sia quello lo scopo essenziale di questa feature.

Sul MS Store si possono trovare le seguenti distribuzioni: Ubuntu, OpenSUSE 42, OpenSUSE Enterprise Server 12, Fedora (in arrivo).

Buona giornata.



Utilizzo anch'io tutti i giorni il Bash in Ubuntu di Win10....detto questo, che c'entra con la news ?
JoJo26 Gennaio 2018, 13:00 #5
Originariamente inviato da: LucaLindholm
C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.

Lo sto iniziando a usare seriamente in questi giorni e mi sta già semplificando molto la vita a livello universitario: un professore aveva chiesto a noi di creare un piccolo progetto in C per Linux e io lo sto facendo senza dover fare un dual-boot che mi avrebbe scombinato tutto il boot manager del mio fisso.

E' possibile anche installare tutte le applicazioni di Ubuntu che si vuole.

Su internet, poi, si trovano utenti che sono riusciti a installare pure tutta l'interfaccia grafica di Ubuntu & Co. su Windows, sebbene non sia quello lo scopo essenziale di questa feature.

Sul MS Store si possono trovare le seguenti distribuzioni: Ubuntu, OpenSUSE 42, OpenSUSE Enterprise Server 12, Fedora (in arrivo).

Buona giornata.



C'entra come il culo e le quarant'ore.
demon7726 Gennaio 2018, 13:36 #6
Originariamente inviato da: LucaLindholm
C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.

Lo sto iniziando a usare seriamente in questi giorni e mi sta già semplificando molto la vita a livello universitario: un professore aveva chiesto a noi di creare un piccolo progetto in C per Linux e io lo sto facendo senza dover fare un dual-boot che mi avrebbe scombinato tutto il boot manager del mio fisso.

E' possibile anche installare tutte le applicazioni di Ubuntu che si vuole.

Su internet, poi, si trovano utenti che sono riusciti a installare pure tutta l'interfaccia grafica di Ubuntu & Co. su Windows, sebbene non sia quello lo scopo essenziale di questa feature.

Sul MS Store si possono trovare le seguenti distribuzioni: Ubuntu, OpenSUSE 42, OpenSUSE Enterprise Server 12, Fedora (in arrivo).

Buona giornata.



Cos'è? Il messaggio promozionale?
sintopatataelettronica26 Gennaio 2018, 14:00 #7
Originariamente inviato da: demon77
Cos'è? Il messaggio promozionale?


Cioè, veramente, non se ne po' più.
giuliop26 Gennaio 2018, 14:13 #8
Originariamente inviato da: LucaLindholm
C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.[...]


Ripeto: o sei pagato, o sei malato. In ogni caso dovrebbero bannarti, non fai altro che infestare il forum con i tuoi messaggi promozionali.
matrix8326 Gennaio 2018, 14:31 #9
Nah è solo ignorante
grigor9126 Gennaio 2018, 14:35 #10
Originariamente inviato da: LucaLindholm
C'è di meglio di Wine per Linux... il Sottosistema Linux per Win 10.

Lo sto iniziando a usare seriamente in questi giorni e mi sta già semplificando molto la vita a livello universitario: un professore aveva chiesto a noi di creare un piccolo progetto in C per Linux e io lo sto facendo senza dover fare un dual-boot che mi avrebbe scombinato tutto il boot manager del mio fisso.

E' possibile anche installare tutte le applicazioni di Ubuntu che si vuole.

Su internet, poi, si trovano utenti che sono riusciti a installare pure tutta l'interfaccia grafica di Ubuntu & Co. su Windows, sebbene non sia quello lo scopo essenziale di questa feature.

Sul MS Store si possono trovare le seguenti distribuzioni: Ubuntu, OpenSUSE 42, OpenSUSE Enterprise Server 12, Fedora (in arrivo).

Buona giornata.



Wine fa l'opposto: permette di eseguire software nativi per windows su host linux.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^