Attivata la prima rete 5G commerciale al mondo

Attivata la prima rete 5G commerciale al mondo

Secondo gli annunci di Ooredoo il Qatar è la prima nazione al mondo a poter vantare una rete 5G funzionante e disponibile sul piano commerciale

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale TLC e Mobile
 

Ooredoo ha annunciato in questi giorni di aver lanciato la 5G Supernet, un'infrastruttura di rete che definisce come la "prima rete 5G commercialmente disponibile in tutto il mondo", di cui beneficeranno gli abitanti di Doha, capitale del Qatar. Il provider ha puntato massicciamente sulla nuova tecnologia internet mobile, e lo fa dal 2016 quando aveva lanciato i primi test locali, sviluppato le prime stazioni radio base, e a novembre aveva lanciato alcuni servizi business basati sul 5G sotto forma di test insieme a Qatar Airways.

Non è la prima volta che Ooredoo si appropria di un record sul 5G. La compagnia aveva dichiarato precedentemente di aver iniziato ad offrire "un'esperienza di velocità in 5G" ad alcuni utenti selezionati e particolarmente importanti, prima di collaborare con ZTE a marzo per la commercializzazione di hardware compatibile con le tecnologie 5G. L'annuncio degli scorsi giorni include il roll-out del primo stadio della nuova rete in 5G sulla frequenza 3.5 GHz all'interno dei confini di Doha, coprendo l'isola Pearl-Qatar fino all'Hamad International Airport.

La copertura è garantita in diverse aree della capitale, come Lagoona, il Katara Cultural Village, la West Bay, con la promessa di raggiungere nuove aree del Qatar già nei prossimi mesi. L'annuncio ufficiale, lanciato dal CEO di Ooredoo Waleed Al Sayed, è ovviamente decisamente pomposo: "Siamo la prima compagnia al mondo ad offrire l'accesso alla tecnologia e ai servizi 5G, e gli abitanti del Qatar sono i primi ad aver accesso agli incredibili benefici che porterà questo upgrade tecnologico", anticipando inoltre i vantaggi delle nuove reti in 5G.

Con la capacità di collegare un numero più alto di dispositivi all'interno della stessa cella, a velocità e latenze inferiori, il 5G sarà in grado di pilotare diverse innovazioni come sistemi di aiuto per le auto a guida autonoma, o l'implementazione di strade smart e di droni di servizio. L'annuncio di Ooredoo è certamente importante, ma c'è un problema: ad oggi non c'è un solo dispositivo compatibile con le nuove reti, almeno non per il pubblico comune. Negli scorsi mesi la compagnia ha rilasciato dei device modificati ad-hoc per alcuni utenti VIP, in modo da "sfruttare l'esperienza della velocità in 5G", ma nel listino attuale non sono ancora disponibili.

Non sono stati annunciati, inoltre, i dettagli per quanto riguarda la velocità di connessione sulla nuova Supernet. Ooredoo aveva dichiarato che la sua esperienza in 5G avrebbe offerto velocità in download da un massimo di 1 Gbps, e che in laboratorio era riuscita anche ad andare oltre quella soglia, tuttavia per la nuova rete pubblica non è stato menzionato alcun numero, se non una nota piuttosto vaga che indica "velocità e capacità molto più alte e latenza migliore rispetto ai sistemi attuali per la rete cellulare". Pare però che per sfruttarle bisognerà aspettare un'attrezzatura che non arriverà prima di giugno, mentre per gli smartphone si dovrà aspettare almeno fino al 2019.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ninja75016 Maggio 2018, 16:57 #1
connessioni super veloci poi traffico limitato a 2/3/4..30gb a seconda dell'operatore

inutile
GM Phobos16 Maggio 2018, 17:01 #2
ni, la vera differenza dovrebbe essere nella latenza non solo nella larghezza di banda...
Saturn16 Maggio 2018, 17:40 #3
Originariamente inviato da: ninja750
connessioni super veloci poi traffico limitato a 2/3/4..30gb a seconda dell'operatore

inutile


Già, salti mortali per avere un po' di traffico. Io sono stato "fortunato", con TIM sono riuscito triangolando da Tre, ad ottenere una sim con 10,9 gb di Tim Ten Go + 21,8gb omaggio + 5,1gb gratuiti di Tim 100%, visto che ho anche la linea adsl classica e quindi mi spetta quest'ultimo "regalino". Ovviamente questa sim lavora in router 4g e mi consente di superare gli imbarazzanti 10/1 mbit della mia connessione adsl.

Discorso diverso a casa dei miei in città, fibre di tutte le speci...
antonyb16 Maggio 2018, 19:31 #4
Ora inviare pupazzetti tramite "wazzappe" è ancora più veloce.
dacorsa16 Maggio 2018, 21:20 #5
non sanno più a che giocare, cmq giocare in rete andava bene pure ADSL
Perseverance16 Maggio 2018, 21:31 #6
Secondo me c'è un mercato nero nascosto che gli operatori conoscono bene, promuovendolo alla luce del sole con offerte sempre più veloci. Ci sono soluzioni "illegali" (? phracking ?) dove ti viene offerta una VPN attraverso la quale non consumi i GIGA.

Un po' come fanno ora le promozioni che ti danno traffico gratuito per spotify\instagram\facebook\messenger....

Quindi evidentemente esistono lotti di indirizzi ip in lista bianca che vengono usati su dei server dedicati per creare vpn pirata e "rubare" la connessione mobile aggratis.

Quanto questo fenomeno sia promosso\combattuto dai gestori, beh...secondo me sono i primi a lasciare molto spazio a questa forma di pirateria.
Rubberick16 Maggio 2018, 23:49 #7
Oggi sono andato a vedere per curiosità le offerte mobile e ho visto 50 e 100 gb.. peccato che erano ALL'ANNO ! bah..
Obyboby17 Maggio 2018, 07:52 #8
EDIT
tuttodigitale17 Maggio 2018, 10:01 #9
Originariamente inviato da: ninja750
connessioni super veloci poi traffico limitato a 2/3/4..30gb a seconda dell'operatore

inutile

è naturale che sia così...la banda è limitata.
Se noti ora gli operatori offrono decine di GB, invece quando non c'era il 4G il più delle volte bisognava accontentarsi di 2GB per la stessa cifra..
il potenziamento della rete non migliorerà solo la velocità, ma anche il quantitativo di dati trasferibile. Il passaggio al 4G è stato tutt'altro che inutile.
ninja75017 Maggio 2018, 10:40 #10
Originariamente inviato da: tuttodigitale
è naturale che sia così...la banda è limitata


mi sfugge il perchè lo riteniate "normale"

e perchè per l'adsl è "normale" che sia flat

la differenza dov'è?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^