offerte prime day amazon

Fastweb e Huawei, ecco la nuova rete in fibra ottica da 200Gbps da Milano alla Sicilia

Fastweb e Huawei, ecco la nuova rete in fibra ottica da 200Gbps da Milano alla Sicilia

Le due compagnie hanno annunciato la finalizzazione dei lavori sulla dorsale da 200 Gbps che coprirà l'intera Italia, da Milano al sud della Sicilia, a supporto delle nuove tecnologie di connettività

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale TLC e Mobile
FastwebHuawei
 

Fastweb e Huawei hanno annunciato il completamento dei lavori della "prima rete ottica flessibile" FON (Flexible Optical Network) in Italia, una piattaforma che copre lo Stivale con una rete di oltre 2.300 chilometri fra Milano e il sud della Sicilia fornendo una capacità trasmissiva di 200 Gbps. Con il progetto viene finalizzata la collaborazione avviata fra le società a settembre 2017, quando veniva lanciata la prima rete ottica Flexible Next Generation con capacità fino a 2 Tbps.

A fine 2017 veniva inoltre lanciata un'infrastruttura fra Milano e la Sicilia meridionale da 100 Gbps, mentre quella a 200 Gbps è stata annunciata fra Milano e Roma agli albori del 2018, quindi su un percorso di circa 800 km. La rete Optical Network che collega i più importanti Data Center e le stazioni dei cavi sottomarini in Sicilia consente adesso a Fastweb di offrire una capacità trasmissiva maggiore rispetto al passato sia al mercato wholesale che a quello aziendale.

Grazie alla tecnologia ASON (Automatically Switched Optical Network) Fastweb può offrire diversi livelli di servizio e connessioni ad alta velocità attraverso una tecnologia di reindirizzamento flessibile e automatico del traffico dati in caso di interruzione temporanea. Con un'unica soluzione aziende e partner possono quindi avvantaggiarsi di una rete dati "resiliente, versatile e affidabile". La nuova tecnologia garantisce inoltre l'allocazione in tempo reale delle risorse di rete su richiesta, oltre che il ripristino automatico delle funzionalità dei servizi.

La dorsale a 200 Gbps che percorre tutto il territorio nazionale in lunghezza "può supportare servizi in cloud in rapida crescita nonché servizi 5G e 4K in modo affidabile, veloce e agile", ha dichiarato Richard Jin di Huawei, che ha rivelato che questo tipo di rete ottica a 200 Gbps è stato implementato solo in altre 70 location in tutto il mondo. La rete utilizza il backbone OTN WDM principale di Huawei e include la tecnologia ASON a strato ottico e strato elettrico, con programmazione possibile a 100G o 200G. Le risorse possono essere monitorate e gestite in tempo reale su tutta la rete, così come la qualità del servizio, in modo da aumentare l'efficienza dell'infrastruttura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tallines25 Giugno 2018, 19:26 #1
Interessante, della serie più concorrenza c'è, meglio è per i clienti .

Bisogna vedere poi che offerte per la fibra, vengono fatte .
mr.cluster25 Giugno 2018, 19:54 #2
Originariamente inviato da: tallines
Interessante, della serie più concorrenza c'è, meglio è per i clienti .

Bisogna vedere poi che offerte per la fibra, vengono fatte .

Verosimilmente nessuna nuova offerta per la f.o. verrà attivata grazie a questa dorsale. É più probabile che i primi ad usufruirne saranno gli operatori in hiperlan o in WiMAX per potenziare i ripetitori in overbooking.
Zenida25 Giugno 2018, 23:16 #3
Già mi immagino da Milano a alla sicilia copriranno tante di quelle località...

Qui da me già devo ringraziare il cielo che sia passata la fibra di TIM ed in effetti la calabria è forse quella con la maggior copertura di fibra ottica al momento. Ma il bello è che in alcune località sono passati con gli scavi ma le abitazioni soprastanti non hanno accesso per chissà quali motivi.

Armadi cablati ma non disponibili. Senza considerare che nei piccoli comuni gli armadi servono abitazioni per Km di distanza e la fibra non te l'allacciano se superi qualche centinaio di metri.


Speriamo che premano davvero sull'acceleratore. Ripeto, io devo ritenermi fortunato, perchè ho avuto la possibilità di allacciarmi a ben 800m (oggi non me lo farebbero fare) con una portante di circa 50Mbit su 100

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^