I migliori provider internet italiani a ottobre secondo Netflix: Vodafone supera Fastweb

I migliori provider internet italiani a ottobre secondo Netflix: Vodafone supera Fastweb

Netflix ha aggiornato i dati sulle velocità dei diversi provider internet in prima serata, con Vodafone che per la prima volta ha superato Fastweb

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:11 nel canale TLC e Mobile
Netflix
 

Puntualmente come al solito Netflix ha superato nuovi dati statistici sulle velocità di connessione ad internet stimate dei vari provider internet italiani. Per la prima volta in assoluto non è Fastweb ad occupare la prima posizione, ma Vodafone con valore di 3,46 Mbps. Rimangono invariate tutte le altre posizioni della classifica, con miglioramenti nelle velocità per tutti i brand ad esclusione di Eolo, Linkem e la stessa Fastweb, la quale passa da 3,43 Mbps di settembre a 3,41 di ottobre.

Con la diffusione di contenuti multimediali in Full HD, a 60fps o in 4K diventa sempre più importante disporre di un servizio in grado di rispondere efficacemente alla crescente richiesta di banda. È per questo che un servizio come Netflix figura come ottimo banco di prova per valutare la qualità del provider internet scelto. Ricordiamo comunque che i valori stimati dal servizio tuttavia non rappresentano le velocità di trasferimento massime della connessione.

Netflix infatti non riporta un valore assoluto delle potenzialità massime della connessione ad internet di ogni operatore, ma solo la velocità media dei trasferimenti avvenuti nel servizio durante lo stream in prima serata, il momento di massima congestione delle reti. L'algoritmo di Netflix gestisce dinamicamente la velocità di download dei dati e contestualmente stabilisce qualità e risoluzione dello stream. È quindi difficile valutare i numeri offerti in maniera oggettiva, visto che dipendono parecchio anche dalla qualità e dalla risoluzione che ogni utente sceglie in fase di sottoscrizione dell'abbonamento. In linea di massima potremmo dire che a valori più elevati il tempo di buffering dovrebbe essere inferiore, soprattutto a parità di risoluzione.

La compagnia spiega così la metodologia applicata nei test:

"L'Indice Netflix di velocità degli ISP misura il bitrate medio durante il "prime time" per i contenuti di Netflix resi disponibili in streaming agli abbonati in un determinato mese. Calcoliamo il bitrate medio in megabit al secondo (Mbps) dei contenuti di Netflix visti in streaming dagli abbonati Netflix per ciascun ISP durante il "prime time". Misuriamo la velocità tramite tutti i dispositivi disponibili agli utenti. Per un numero limitato di dispositivi non possiamo calcolare i bitrate esatti e lo streaming tramite reti mobili è escluso dai nostri rilevamenti. La velocità riportata nell'Indice Netflix di velocità degli ISP non rappresenta una misura del throughput massimo o della massima capacità di un ISP."

Vodafone ha commentato così la novità: "Il riconoscimento di Netflix è frutto degli investimenti di Vodafone Italia nell'ampliamento della copertura Ultra BroadBanding che già oggi fornisce i propri servizi in fibra in 404 città italiane a un totale di 10,3 milioni di famiglie e imprese. Vodafone Italia ha recentemente lanciato la prima offerta commerciale in fibra in Italia fino a 1 Gigabit al secondo a Milano, Bologna, Torino e Perugia, in virtù della partnership con Enel Open Fiber per portare la fibra fino alla casa dei clienti in 250 città. Ha inoltre portato la fibra a 1 Gigabit al secondo nei distretti industriali italiani di Moncalieri, Cologno Monzese, Carpi, Modena, Forlì Ospedaletto, Modugno, Surbo e Arzano".

 


Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LorenzAgassi16 Novembre 2016, 15:28 #1
Diciamo che per fare un download progressivo di film dai server Netflix, pur se encodati @ soli 5 o 10 Mbit/sec, in Italia ci vuole poco a non arrivare al minimo sindacabile di 5Mbit/sec di banda download reale per anticipare il Buffer/cache prima che poi parta la visione ...dunque quando alcuni ISP passano questi "test" si deve almeno stappare una bottiglia di Spumante
Ginopilot16 Novembre 2016, 22:16 #2
C'e' un errore nel titolo, non migliore ma piu' veloce. Migliore e' un giudizio che non puo' limitarsi alla velocita'. Vodafone e' complessivamente uno dei peggiori, soprattutto nella telefonia mobile.
punix16 Novembre 2016, 23:02 #3
Originariamente inviato da: Ginopilot
C'e' un errore nel titolo, non migliore ma piu' veloce. Migliore e' un giudizio che non puo' limitarsi alla velocita'. Vodafone e' complessivamente uno dei peggiori, soprattutto nella telefonia mobile.


Sulla base di quali dati oggettivi, fai questa affermazione?
Goofy Goober17 Novembre 2016, 08:59 #4
Originariamente inviato da: LorenzAgassi
Diciamo che per fare un download progressivo di film dai server Netflix, pur se encodati @ soli 5 o 10 Mbit/sec, in Italia ci vuole poco a non arrivare al minimo sindacabile di 5Mbit/sec di banda download reale per anticipare il Buffer/cache prima che poi parta la visione ...dunque quando alcuni ISP passano questi "test" si deve almeno stappare una bottiglia di Spumante


senza contare che chi è ancora bloccato in ADSL, deve "staccare" tutto il resto da internet per guardare qualcosa in streaming, quindi "fermi tutti che si guarda un film", altrimenti buffer a manetta.

Ma devono morire male tutti i provider dato che lasciano fuori copertura abitazioni in zone già tutte coperte in 100mega.
Ginopilot17 Novembre 2016, 10:24 #5
Originariamente inviato da: punix
Sulla base di quali dati oggettivi, fai questa affermazione?


Sulla base delle porcherie che fanno su sim poco usate per consumare il credito, leggi attivazione di servizi random non richiesti. C'e' da dire che in genere restituiscono, a parte la famosissima porcata dell'exclusive. Ma e' snervante star sempre a controllare eventuali addebiti non richiesti.
phaolo17 Novembre 2016, 10:38 #6
Originariamente inviato da: Ginopilot
Sulla base delle porcherie che fanno su sim poco usate per consumare il credito, leggi attivazione di servizi random non richiesti. C'e' da dire che in genere restituiscono, a parte la famosissima porcata dell'exclusive. Ma e' snervante star sempre a controllare eventuali addebiti non richiesti.

Io ho visto anche come trattano i poveri anziani.
Linee fisse che funzionano a singhiozzo e servizio tecnico inutile a pagamento.
Spero che non sia un comportamento diffuso..
Davis517 Novembre 2016, 11:19 #7

TISCALI IN CLASSIFICA?


Ma stiamo scherzando?
Hanno guardato i pochi utenti che forse abitano in serdegna a pochi km dalla sede tiscali?
In caso di guasti ha tempi di attesa superiori alla settimana lavorativa... e lo dico da ex cliente!
forse netflix non considera chi non si puo' collegare perche' tiscali e' staccato!
Corigan17 Novembre 2016, 11:53 #8
boh, Io ho 70mb/s con fastweb... direi che sono soddisfatto
massimopat17 Novembre 2016, 12:23 #9
Originariamente inviato da: Davis5
Ma stiamo scherzando?
Hanno guardato i pochi utenti che forse abitano in serdegna a pochi km dalla sede tiscali?
In caso di guasti ha tempi di attesa superiori alla settimana lavorativa... e lo dico da ex cliente!
forse netflix non considera chi non si puo' collegare perche' tiscali e' staccato!


Io ho Tiscali da 1 anno ed ho sempre navigato a 17 mega su 20 in una città (provincia di Catania) di 28 mila abitanti, 1 volta sola ho avuto un guasto sulla linea risolto in 2 giorni.
Purtroppo capitano i casi in cui si hanno problemi (come con tutti i gestori), ma ciò non vuol dire che il gestore faccia pena.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^