Iliad: presentazione ufficiale attesa per il prossimo 29 maggio. I dettagli

Iliad: presentazione ufficiale attesa per il prossimo 29 maggio. I dettagli

Finalmente si ha una data precisa della presentazione ufficiale di Iliad. Il prossimo 29 maggio avverrà il debutto del nuovo operatore in Italia. Tante le aspettative sulle offerte "trasparenti" annunciate.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale TLC e Mobile
 

Finalmente Iliad arriva in Italia. Il prossimo 29 maggio è stata istituita una conferenza stampa ufficiale nella quale gli addetti ai lavori presenteranno l'arrivo nel nostro paese del nuovo operatore che ricordiamolo ha già fatto scalpore in Francia per il buon servizio ma soprattutto per offerte realmente interessanti. La conferenza si terrà a Milano il prossimo 29 maggio e l'invito alla stampa è già arrivato con uno slogan che la dice lunga sulla volontà di Iliad nei confronti degli utenti.

Sì, perché nell'invito lo slogan è la parola "Rivoluzione" e dunque gli italiani si attenderanno da Iliad un percorso aggressivo nel mercato della telefonia mobile con un'operazione di marketing importante soprattutto nell'offrire agli stessi consumatori offerti migliori dei già presenti operatori nazionali.

Purtroppo ancora non sono trapelate precise indiscrezioni sulle tariffe che effettivamente l'operatore andrà a proporre agli utenti. Si parla di due offerte molto interessanti di cui la basica con 5GB di traffico dati e 500 minuti di chiamate a 2.90€ oppure la top con minuti di chiamate illimitate e 30GB di traffico dati a 9.90€. Offerte che chiaramente vanno prese con la giusta cautela visto che sono giunte da indiscrezioni interne e non confermate dall'operatore.

Iliad, come detto, punterà molto sulla trasparenza nei confronti dei consumatori così come fatto già in Francia con Free Mobile. Ecco che qui in Italia si attende la medesima cosa ma soprattutto anche un qualche cambiamento nella gestione delle utenze visto che nei negozi che stanno iniziando ad aprire in giro per l'Italia vi sarà la possibilità di utilizzare dei totem completamente automatici per la distribuzione delle SIM che garantirà l'acquisto e l'attivazione in tempi veramente rapidi.

Notizia di poche ore fa poi la volontà da parte di Iliad di non stare solo a guardare l'arrivo del 5G ma di voler investire in futuro in Italia proprio sulle infrastrutture per il 5G. Non sarà dunque solo un operatore virtuale "low cost" ma un vero contendente all'offerta nazionale della nuova frontiera delle telecomunicazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

52 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
silviop25 Maggio 2018, 13:26 #1

operatore virtuale ?

>Non sarà dunque solo un operatore virtuale "low cost" ma un vero contendente all'offerta
>nazionale della nuova frontiera delle telecomunicazioni.

Non e' un operatore virtuale. Fara roaming , ma non e' virtuale, ha la propria portante.
zappy25 Maggio 2018, 15:17 #2
vi sarà la possibilità di utilizzare dei totem completamente automatici per la distribuzione delle SIM

già vedo la fila di terroristi fare scorta di SIM anonime...
amd-novello25 Maggio 2018, 15:23 #3
su fb si vocifera di una base a 2.99 al mese con 250 250 e 5.
molto gustosa
29Leonardo25 Maggio 2018, 15:32 #4
Originariamente inviato da: amd-novello
su fb si vocifera di una base a 2.99 al mese con 250 250 e 5.
molto gustosa


nell'articolo c'è scritto 500 500 5 a 2,99.

A me interessa molto perchè uso giusto il necessario il tel,risparmierei 84€ l'anno, mica noccioline.
gd350turbo25 Maggio 2018, 15:53 #5
Originariamente inviato da: zappy
già vedo la fila di terroristi fare scorta di SIM anonime...


Non è una cattiva idea...
Ovviamente non per terroristi ma per avere un numero che puoi dare in pasto a call center e varie e tenere il numero principale per le cose serie
Phoenix Fire25 Maggio 2018, 16:47 #6
Originariamente inviato da: zappy
già vedo la fila di terroristi fare scorta di SIM anonime...


che intendi? per l'attivazione serve inviare copia di documenti che poi verranno controllati, quindi funziona allo stesso modo di uno shop, se i documenti sono falsi ma fatti bene vai avanti altrimenti no
domthewizard25 Maggio 2018, 16:50 #7
si stanno creando un hype che il royal wedding al confronto è il circo in città
McRooster2325 Maggio 2018, 17:10 #8
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
che intendi? per l'attivazione serve inviare copia di documenti che poi verranno controllati, quindi funziona allo stesso modo di uno shop, se i documenti sono falsi ma fatti bene vai avanti altrimenti no


Io sta storia non l'ho mai capita.
Ma gli operatori non hanno un database in cui controllare le informazioni degli utenti?
Cioè se io gli portassi una fotocopia di un documento falso, ma fatto benissimo, non avrebbero nessun modo per accorgersene?
domthewizard25 Maggio 2018, 17:17 #9
Originariamente inviato da: McRooster23
Io sta storia non l'ho mai capita.
Ma gli operatori non hanno un database in cui controllare le informazioni degli utenti?
Cioè se io gli portassi una fotocopia di un documento falso, ma fatto benissimo, non avrebbero nessun modo per accorgersene?

non credo sia legale. e anche se lo fosse, sai quanto gliene frega? gli basta intascarsi i soldi e che l'unica cosa valida che gli interessa è il conto corrente


non ne parliamo poi delle ricaricabili, quelle le attivano anche se i documenti non corrispondono ai dati. una volta passai a 3, andai in un centro e nel documento da firmare prima che ti consegnino la sim avevano messo il mio numero a nome di un'altra persona (donna tra l'altro). non so se lo hanno fatto di proposito oppure no, ma dovetti insistere per farmi cambiare tutto per non avere problemi in futuro, mi dicevano solo "ma te la attivano lo stesso, se passi ad un altro operatore neanche se ne accorgono"
sbaffo25 Maggio 2018, 18:09 #10
quali controlli? ma se i rivenditori di sim pur di fare numero fanno intestazioni fittizie, ne hanno beccati parecchi qualche anno fa.
Per non parlare del caos nei database Tim per cui si è beccata pure una multa dal garante: https://milano.corriere.it/notizie/...1a959c761.shtml

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^