La banda larga cresce ai danni dell'ADSL in Italia, tendenza positiva secondo AGCOM

La banda larga cresce ai danni dell'ADSL in Italia, tendenza positiva secondo AGCOM

Gli italiani vogliono connessioni più veloci delle tradizionali presenti nello Stivale. Un'inversione di tendenza rispetto agli scorsi anni che potrebbe accelerare la diffusione della fibra

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:23 nel canale TLC e Mobile
TIMVodafoneWIND
 

Parecchi studi in passato hanno dimostrato come in Italia ci fosse scarsa richiesta di connessioni a banda ultra-larga, fattore che di riflesso giustificava un altrettanto scarso interesse da parte dei provider internet nei confronti delle nuove tecnologie. La tendenza però potrebbe essere cambiata in positivo in base ad una nuova indagine condotta dall'Osservatorio AGCOM sulle Comunicazioni a cadenza trimestrale, che l'Autorità mette a disposizione di imprese, consumatori e media.

L'obiettivo è "di contribuire a migliorare la comprensione delle tendenze di mercato e competitive nel settore delle comunicazioni". Nei dati elaborati dall'Osservatorio si legge un'importante riduzione ( in calo di 400 mila) degli accessi in tecnologia xDSL, ma il trend viene "più che controbilanciato dalla crescita di accessi attraverso tecnologie qualitativamente superiori che ormai superano i 2,6 milioni". L'aumento, secondo le indagini di AGCOM, è di circa 980 mila per questa tipologia di connessioni.

In queste vengono racchiuse le linee a banda larga con velocità superiore ai 10Mbps (presumibilmente ancora ADSL), che sono il 39% del totale e in aumento del 28,7% rispetto ai dati raccolti nello stesso periodo dell'anno scorso. Fra queste linee, l'11,5% è rappresentato da linee con velocità superiori ai 30Mbps (in fibra FTTC o FTTH), un valore in forte crescita rispetto al 5,7% fatto registrare nel 2015. In forte aumento ci sono anche gli accessi attraverso la rete di nuova generazione (NGA).

Superano infatti quota 1,9 milioni di unità, con un aumento vertiginoso (870 mila unità in più) rispetto all'anno scorso. AGCOM segnala che tali miglioramenti sono dovuti alla crescita delle linee di Telecom Italia e Vodafone, con la prima che detiene una quota di mercato del 46,6% in leggera flessione rispetto all'anno precedente. Crescono invece Vodafone (0,6%) e gli operatori Fixed Wireless Access (0,7%), fra cui in particolare Linkem.

In ambito mobile, invece, la situazione è rimasta sostanzialmente equilibrata rispetto allo scorso anno. Su base annua c'è stato un lieve aumento dovuto principalmente agli operatori virtuali di rete mobile (MVNO). Telecom Italia si conferma leader di mercato (30,5%), affiancata da Vodafone (29,5) a breve distanza. Segue in terza posizione Wind, con il 22,4% del mercato.

Gli SMS vengono ormai "cannibalizzati" dalle applicazioni di messaggistica istantanea, prima fra tutte Whatsapp. Nei primi sei mesi dell'anno se ne sono scambiati 12,5 miliardi, con un calo del 26,8% rispetto allo stesso periodo del 2015 e del 75% rispetto al massimo raggiunto nei primi due trimestri del 2012 (48,3 miliardi). Nell'ultimo anno è invece cresciuto il numero di SIM con accesso ad internet (10,8%) e il traffico dati consumato dagli utenti è aumentato del 50%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

41 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
elgabro.28 Ottobre 2016, 11:34 #1
percentuali ridicole, però almeno un sognale positivo c'è.

Ora bisogna portare la fibra anche nei paesi.
Bellaz8928 Ottobre 2016, 11:35 #2
??? L' ADSL è banda larga no? O mi sono perso qualcosa?
kamon28 Ottobre 2016, 11:46 #3
Originariamente inviato da: elgabro.
percentuali ridicole, però almeno un sognale positivo c'è.

Ora bisogna portare la fibra anche nei paesi.


Iniziare da tutte le grandi città non sarebbe male eh... Io sto a Cagliari e nella mia zona ancora non ne sento manco l'odore... Stando ai proclami, sembra che tutte le Città siano ormai coperte da questo o quell'altro, ma sono solo balle.
*Pegasus-DVD*28 Ottobre 2016, 11:55 #4
per me non sarebbe male iniziare dai paesi visto che io abito in un paese
coschizza28 Ottobre 2016, 11:57 #5
Originariamente inviato da: Bellaz89
??? L' ADSL è banda larga no? O mi sono perso qualcosa?


gli standard definiscono banda larga trasmissioni superiori o uguali a 2 Mbit/s quindi un ADSL lenta è gia dentro questa definizione.
TigerTank28 Ottobre 2016, 11:58 #6
Io sono passato di recente da una 7 Mega frustrante e che negli ultimi mesi era penosa(velocità massima solo di notte e frequenti cadute di portante) ad una 100/20 FTTC che va a meraviglia. Per me è stata una rivoluzione in tutti i sensi, streaming fullHD, download e upload.
Per scaricare i giochi da Steam/Origin/Uplay prima dovevo lasciare acceso il pc intere notti...
E in proporzione alla velocità, in quanto a costi è ormai molto più conveniente delle adsl.
Soulbringer28 Ottobre 2016, 12:40 #7
Nel mio paese di 30000 anime in provincia di milano è arrivata da qualche mese la "fibra" TIM FTTC. trattasti in realtà di VDSL, ma la qualità è ottima...un'altra vita da quando sono passato dalla vecchia ADSL 15/1 alla nuova VDSL 100/20.

Pare che nella mia zona tutti i paesini, o quasi, si stiano aggiornando alla fibra.
Bellaz8928 Ottobre 2016, 13:05 #8
Originariamente inviato da: coschizza
gli standard definiscono banda larga trasmissioni superiori o uguali a 2 Mbit/s quindi un ADSL lenta è gia dentro questa definizione.


Appunto, quindi il titolo è sbagliato
devilred28 Ottobre 2016, 13:16 #9
Originariamente inviato da: kamon
Iniziare da tutte le grandi città non sarebbe male eh... Io sto a Cagliari e nella mia zona ancora non ne sento manco l'odore... Stando ai proclami, sembra che tutte le Città siano ormai coperte da questo o quell'altro, ma sono solo balle.


secondo me non hai tutti i torti, io sono cliente fastweb e non ho fibra anche se il mio comune/paese sono coperti e funzionanti, infatti amici con vodafone e tim gia viaggiano alla grande. ieri ho chiamata fastweb e finalmente ho parlato con uno che mi ha detto la verita'; praticamente io con fastweb la fibra la vedo in tv se va tutto bene, infatti nel mio comune non hanno un contratto con tim e fin quando non la porteranno loro ( cioe' mai ) niente da fare. allora mi son messo sul sito tim e ho rifatto il cambio, spendo gli stessi soldi ma mi becco la 100 mega.
devilred28 Ottobre 2016, 13:25 #10
Originariamente inviato da: Soulbringer
Nel mio paese di 30000 anime in provincia di milano è arrivata da qualche mese la "fibra" TIM FTTC. trattasti in realtà di VDSL, ma la qualità è ottima...un'altra vita da quando sono passato dalla vecchia ADSL 15/1 alla nuova VDSL 100/20.

Pare che nella mia zona tutti i paesini, o quasi, si stiano aggiornando alla fibra.


paese con 30.000 anime!!!!??? e allora io dove abito che siamo si e no 1000?? raga' per favore, voi state in zone ad alta densita', la fibra dovevate averla gia' 10 anni fa.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^