Microsoft citata in causa in USA per i tablet Surface

Microsoft citata in causa in USA per i tablet Surface

Non sono le vendite deludenti ad essere contestate, quanto le informazioni non corrette sull'accoglienza da parte del mercato fornite dagli executives Microsoft ad aver avuto negative ripercussioni sulle azioni

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:51 nel canale TLC e Mobile
MicrosoftSurface
 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
ironman7214 Agosto 2013, 11:33 #11
Surface Rt e di conseguenza Windows Rt sono un flop ufficiale.
E Windows Rt non e' altro che modernui..
Imho Microsoft attenta che cio' che ti sta salvando e win 8 pro parte desktop, e fossi in Ms starei molto attento a continuare su una strada ( modernui Win RT) che non sembra sia tanto gradita dagli utenti...
ronthalas14 Agosto 2013, 11:38 #12
l'RT non mi ha mai convinto: che senso ha creare una piattaforma nuova, quando da "sempre" si parla di windows su x86? E' ovvio che chi è da sempre su windows, non si va a prendere un RT che è compatibile con niente! Che poi visto e toccato con mano è pure carino, ma io che non ho mai avuto/voluto un tablet, non me ne vado di certo a comprare uno incompatibile, attendo piuttosto che il mercato porti a un prezzo accettabile un tablet windows x86... e con i nuovi Intel ci stiamo arrivando... manca solo calino di prezzo, perchè la tecnologia che funziona bene, c'è.
ulk14 Agosto 2013, 11:46 #13
Originariamente inviato da: coschizza
non è mica obbligatorio comunicare i dati di vendita non lo fa nessuno e non è tenuta nemmeno MS a farlo. Le persone normale come gli iinvestitori aspettano i report trimestrali come fanno tutti per sapere i dati finanziari delle anziende.
Oppure tu hai visto aziende che dicono agli investitori "non investite perche faremo un flop nei prossimi mesi" ? non si è mai visto.

Tu oggi investi e domani un titolo crolla, non puoi mica fare causa perche è crollato il giorno dopo che hai messo i tuoi soldi, se non hai fatto un buon investimento è colpa tua e del fatto che evidentemente non sei stato ne bravo ne fortunato e non ti sei informato prima.


Uhm fosse così sarebbe troppo bello, la questione è più complicata, vedi anche in Italia con la vicenda Ligresti.
IMHO io per nessun motivo investirei i miei risparmi in borsa a prescindere è tutto troppo aleatorio specie per i piccoli risparmiatori.
anac14 Agosto 2013, 11:50 #14
Originariamente inviato da: Althotas
La sua analisi è corretta, è il tuo ragionamento che non sta in piedi. Si parlava degli azionisti e del valore delle loro azioni, che sono il loro investimento.

Le azioni MS sono passate da quasi 120 dollari nell'ultimo periodo gestito da Bill Gates, a circa 25-26 dollari tempo fa, ed ora viaggiano incredibilmente attorno ai 33 dollari, ma durerà poco. MORALE: chi ha investito 100.000 dollari 10 o più anni fa, ora, anzichè ritrovarsi il capitale rivalutato, se ne ritrova circa 1 quarto di quello che aveva all'epoca, e non credo sia molto felice. Questi sono i fatti, il resto son solo le solite chiacchiere PRO-MS.


come sempre si parla di economia senza saperne niente il valore di un'azione è una cosa poi devi contare i dividendi se hai avuto le azioni M$ per dieci anni di sicuro avrai guadagnato di più con i dividendi che con la probabile speculazione
dopo non so perché mettete valori alla cazzo il titolo M$ ha avuto un massimo di 58 euro nel dicembre 1999 cioè in piena bolla
il fatto è che jobs ha drogato la percezione dei valori azionari e la trattazione delle azioni dato che in 10 anni la apple anche se in utile non ha mai pagato i dividendi anche se l'azienda era in attivo solo cook ha cominciato a pagare i dividendi
coschizza14 Agosto 2013, 11:57 #16
Originariamente inviato da: Althotas
La sua analisi è corretta, è il tuo ragionamento che non sta in piedi. Si parlava degli azionisti e del valore delle loro azioni, che sono il loro investimento.

Le azioni MS sono passate da quasi 120 dollari nell'ultimo periodo gestito da Bill Gates, a circa 25-26 dollari tempo fa, ed ora viaggiano incredibilmente attorno ai 33 dollari, ma durerà poco.


cosa centra la questione del valore delle azioni con balmer o Bill Gates? cosa centra il crollo delle azioni avvenuto per motivi che non sono imputabili direttametne a MS? non è guardando un grafico a caso su internet che si diventa esperti di economia, il tuo ragionamento ne è la conferma.

Il crollo del 2000 è una crollo del sistema economico mondiale non di MS soltanto, stai praticamente cambiando la storia dei fatti in questo modo attribuendo a della persone dei fluttuamenti azionari che sono stati generati per motivi completamente diversi come ha giustamente accennato l'utente sopra (anac).
Kronoturbo14 Agosto 2013, 12:06 #17
Sta gente fa veramente ridere...investono in borsa e poi piangono se perdono dei soldi...poi manco fosse crollato...é passato da 35 a 32$...capirai...poi magari questo é uno di quelli che aveva comprato poco prima a 28....
ce l'hanno sempre tutti contro ms,e io nn ho mai capito il motivo...
nessuno ha fatto causa alla Apple quando a settembre era a 720$ e dopo di é ritrovata a 380??? Li nn parliamo di pochi punti,ma chiunque aveva 1 azione si é visto DIMEZZARE il capitale!!! Stragonfiato poi i giorni prima della presentazione ip5...pensano di essere tutti furbi a sto mondo...

sul fatto poi del surface,io ho sia l'rt che il pro,uno preso a novembre,l'altro a maggio. Personalmente uso quasi sempre l'rt,perché più leggero,scalda meno,funziona benissimo,se si intende un uso tablet.
prima avevo un,ipad 3 e xi facevo meta delle cose.
se rt ha venduto poco non é certo per motivazioni tecniche,perché non é assolutamente inferiore a un ipad,ma solo per questioni di moda,tutto qua.

il pro invece ha una altro target,professionisti it,o grafici o persone che vogliono magari sostituire un notebook,come ho fatto io...e mai si coprirebbero ne un rt ne un ipad.
Bivvoz14 Agosto 2013, 12:18 #18
Originariamente inviato da: Kronoturbo
Sta gente fa veramente ridere...investono in borsa e poi piangono se perdono dei soldi...poi manco fosse crollato...é passato da 35 a 32$...capirai...poi magari questo é uno di quelli che aveva comprato poco prima a 28....
ce l'hanno sempre tutti contro ms,e io nn ho mai capito il motivo...
nessuno ha fatto causa alla Apple quando a settembre era a 720$ e dopo di é ritrovata a 380??? Li nn parliamo di pochi punti,ma chiunque aveva 1 azione si é visto DIMEZZARE il capitale!!! Stragonfiato poi i giorni prima della presentazione ip5...pensano di essere tutti furbi a sto mondo...

sul fatto poi del surface,io ho sia l'rt che il pro,uno preso a novembre,l'altro a maggio. Personalmente uso quasi sempre l'rt,perché più leggero,scalda meno,funziona benissimo,se si intende un uso tablet.
prima avevo un,ipad 3 e xi facevo meta delle cose.
se rt ha venduto poco non é certo per motivazioni tecniche,perché non é assolutamente inferiore a un ipad,ma solo per questioni di moda,tutto qua.

il pro invece ha una altro target,professionisti it,o grafici o persone che vogliono magari sostituire un notebook,come ho fatto io...e mai si coprirebbero ne un rt ne un ipad.


Imho surface ha venduto poco solo ed esclusivamente perché costa un fucilata.
Estwald14 Agosto 2013, 13:42 #19
Originariamente inviato da: anac
come sempre si parla di economia senza saperne niente il valore di un'azione è una cosa poi devi contare i dividendi se hai avuto le azioni M$ per dieci anni di sicuro avrai guadagnato di più con i dividendi che con la probabile speculazione
dopo non so perché mettete valori alla cazzo il titolo M$ ha avuto un massimo di 58 euro nel dicembre 1999 cioè in piena bolla
il fatto è che jobs ha drogato la percezione dei valori azionari e la trattazione delle azioni dato che in 10 anni la apple anche se in utile non ha mai pagato i dividendi anche se l'azienda era in attivo solo cook ha cominciato a pagare i dividendi


In realtà le azioni MS sono arrivate anche a quotazioni superiori a 120$ l'una, ma attraverso una serie di 'split' il loro valore è stato diluito nel corso del tempo:

http://www.microsoft.com/investor/I...AQ/default.aspx


Comunque Balmer è diventato ceo poco prima che scoppiasse la bolla, l'ultimo split c'è stato nel 2003 e si partiva da 48$, quindi il crollo non può essere interamente attribuito a lui. Da lì in avanti le quotazioni azionarie sono rimaste intorno ai 27$ e, sì, hanno pagato costantemente il dividendo, ma con buone probabilità si poteva fare meglio.
dwfgerw14 Agosto 2013, 15:20 #20
Originariamente inviato da: coschizza
i bilanci parlano chiaro e dicono l'esatto opposto della tua analisi,


Microsoft valore azionario :

31 ottobre 2004 29,31 $ ad azione

14 Agosto 2013 32,23$ ad azione

Google :

31 Ottobre 2004 169.35$

14 Agosto 2013 881.25$

Apple :

31 Ottobre 2004 : 27,36$

14 Agosto 2013 : 489,57$


Ecco la triste realtà, Ballmer non sta creando valore agli azionisti e dopo oltre dieci anni da CEO è arrivata l'ora di andare a casa. Microsoft in dieci anni è rimasta stallata, non ha innovato non ha sperimentato non ha aperto nuovi mercati, in sintesi non ha rischiato.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^