Nokia pronta a mettere in vendita Vertu

Nokia pronta a mettere in vendita Vertu

Nokia sarebbe pronta a vendere il marchio Vertu per focalizzarsi maggiormente sul recuperare terreno in ambito smartphone

di pubblicata il , alle 16:03 nel canale TLC e Mobile
NokiaVertu
 

Nokia deve sicuramente concentrare al massimo i propri sforzi per tornare ad essere marchio leader nel settore degli smartphone: per mettere in campo il meglio delle sue forze il colosso finlandese sembrerebbe interessato a mettere in vendita il marchio Vertu. Stando a quanto riportato dai quotidiani finanziari, Nokia si sarebbe rivolta a Goldman Sachs per seguire la vendita della sua sussidiaria.

Per ora le trattative sono a una fase iniziale e non trapelano dettagli, nemmeno sul possibile ammontare dell'operazione: Vertu, stando agli analisti, genera guadagni annuali tra i 200 milioni e i 300 milioni di euro, rappresentando un boccone goloso per gli investitori.

Pare che alcuni fondi di investimento si siano già fatto avanti per sondare il terreno. In particolare alcuni marchi del lusso potrebbero decidere di puntare su Vertu per ampliare la loro influenza nel mondo della telefonia cellulare. Ricordiamo che i telefoni Vertu sono stati per anni la versione di lusso dei cellulari Symbian, unendo alla solida base tecnologica di Nokia, anche se non sempre all'ultimo aggiornamento, materiali e finiture di pregio.

Collocati su fasce di prezzo a 3 e 4 zeri i telefoni Vertu hanno puntato inoltre a offrire anche servizi al di là del semplice telefono, come ad esempio Vertu Concierge, che mette a disposizione un vero e proprio assistente personale all'altro capo del cellulare, raggiungibile via voce e email, istruito a dovere per assistere al meglio uomini di affari, ad esempio con il servizio di prenotazione voli o simili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
unnilennium09 Dicembre 2011, 19:41 #1
stanno facendo cassa, chissà chi prenderà sto marchio... arriveranno i cinesi, come per la volvo e per la saab, vediamo la teconlologia del nord europa colorarsi di giallo, chissà che fine farà....
Tozzo7209 Dicembre 2011, 21:18 #2
Altro che SIRI!
ziozetti09 Dicembre 2011, 22:19 #3
Originariamente inviato da: Tozzo72
Altro che SIRI!


Originariamente inviato da: Antonio23
#1 e #2: che diavolo c'entra?


Originariamente inviato da: Redazione
Vertu Concierge, che mette a disposizione un vero e proprio assistente personale all'altro capo del cellulare, raggiungibile via voce e email, istruito a dovere per assistere al meglio uomini di affari, ad esempio con il servizio di prenotazione voli o simili.

ziozetti10 Dicembre 2011, 01:32 #4
Originariamente inviato da: Antonio23
appunto, stiamo paragonando un maggiordomo ad un blocco di appunti!


Suppongo fosse ironico...
djfix1310 Dicembre 2011, 10:14 #5
sinceramente capisco il business man di turno che ha bisogno di un assistente ma non capisco il SIRI che ti consente di parlare col telefono per fare COSA? telefonare senza mani? dettare una mail? accendi e spegni? tanto vale che l'iPhone 4S non abbia il display o forse tagliarsi le dita che tanto non servono...io personalmente preferisco pigiare al volo un pulsante o una icona che so già che il telefono reagirà correttamente piuttosto che mettermi a dettargli direttive e pure in inglese mi pare (come se noi italiani lo pronunciassimo correttamente).

chiaramente mi pare che questa notizia cmq riconosca come la crisi del lusso non ci sia...3-4 zeri, ti credo se devono pure salariare un assistente vero!
Baboo8512 Dicembre 2011, 09:24 #6
Ma se gli porta guadagno perche' vendere?
eeetc12 Dicembre 2011, 09:48 #7
Originariamente inviato da: Baboo85
Ma se gli porta guadagno perche' vendere?

Ma infatti, è quello che mi chiedo anch'io.. mi sembra da pazzi disfarsi di un pezzo di azienda che rende così tanto
tra l'altro in questo periodo di crisi le uniche aziende che hanno sofferto poco sono proprio quelle di gran lusso.
fender8712 Dicembre 2011, 10:12 #8
Originariamente inviato da: Baboo85
Ma se gli porta guadagno perche' vendere?


Perchè il mondo finanziario funziona al contrario dell'economia reale... vendere un'azienda significa avere un guadagno che avresti in 10 anni di normale attività. Tutto subito adesso e presto... ecco dov'è la crisi.
Baboo8512 Dicembre 2011, 10:28 #9
Originariamente inviato da: fender87
Perchè il mondo finanziario funziona al contrario dell'economia reale... vendere un'azienda significa avere un guadagno che avresti in 10 anni di normale attività. Tutto subito adesso e presto... ecco dov'è la crisi.


Ah ecco, quindi non sono io strano a pensare a certe cose... E' proprio cosi' come hai detto tu.

Che poi 10 anni... Magari spunta fuori un'idea rivoluzionaria e questi 10 anni diventano 5, che ne sai... Bah.

Proprio non capisco. SOSSOLDI (cit.)
Gundam76612 Dicembre 2011, 12:49 #10
Oppure magari l'anno scorso ha fatto 900mln di utili e quest'anno solo 2/300... e ci sono studi che ci dicono che il trend è pesantemente negativo...

morale della favola? Meglio vendere una azienda OGGI in attivo che chiuderne una DOMANI in passivo... no?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^