Qualcomm punta tutto su 5G, VR, AR, IoT e auto: tutte le novità del MWC 2017

Qualcomm punta tutto su 5G, VR, AR, IoT e auto: tutte le novità del MWC 2017

Nella pagina trovate un elenco esaustivo di tutte le novità annunciate da Qualcomm a partire dallo scorso 21 febbraio fino al Mobile World Congress 2017

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:33 nel canale TLC e Mobile
Qualcomm
 

Qualcomm punta tutto, o quasi, sul 5G, elemento cardine di questo Mobile World Congress 2017 e punto di riferimento assoluto della categoria mobile per i prossimi anni a venire. La società ha anticipato alcune delle novità già la settimana scorsa e, oltre alla connettività, Qualcomm scende in campo in svariati settori che spaziano dall'entertainment (realtà virtuale, aumentata) al mondo delle cose, passando anche per l'automotive. Le tecnologie del colosso americano aiuteranno lo sviluppo dell'evoluzione delle reti, anche grazie a partnership mirate con leader dei vari settori.

Di seguito proponiamo una lista delle novità annunciate dalla società dal 21 febbraio ad oggi:

  • Qualcomm Snapdragon X20: è il primo modem LTE in grado di supportare connessioni Cat. 18 con velocità di download fino a 1,2Gbps in previsione dell'arrivo del 5G. Sfrutta un processo di produzione FinFET a 10-nm.
  • Annunciata la prima conessione radio 5G New Radio (NR): la compagnia ha annunciato di aver effettuato con successo la prima connessione 5G basata su New Radio in 3GPP, quindi secondo le specifiche ufficiali. La connessione è stata effettuata con bande di frequenza "sub-6GHz", ed è in grado di operare da 3.3 e 5 GHz. 
  • Annunciata la piattaforma Comprehensive RF Front-end: una suite completa di soluzioni RF front-end (RFFE) che rende Qualcomm il primo fornitore di tecnologia mobile a sviluppare e commercializzare una piattaforma completa che include modem digitale e antenna.
  • Primi sample commerciali tri-mode di SoC con Bluetooth LE 5, dual-band Wi-Fi, connettività 802.15.4 per dispositivi IoT: due nuovi SoC tri-mode, QCA4020 e QCA4024, entrambi con funzionalità avanzate per il mondo delle cose. Supportano tecnologie HomeKit e Open Connectivity Foundation, l'SDK AWS IoT e Azure di Microsoft per l'IoT. 
  • Annunciato il supporto ad Android Things OS per processori 4G LTE: il sistema operativo verrà aggiunto alla lista di compatibilità nei processori Snapdragon 210 con modem X5 LTE. I processori saranno i primi a supportare il SO per l'IoT con 4G LTE.
  • Il gruppo PSA sceglie Qualcomm per i sistemi di infotainment next-gen: il processore Qualcomm Snapdragon 820A (Automotive) sarà integrato nei sistemi del Gruppo PSA per supportare esperienze immersive, come streaming video e musicale, navigazione 3D, supporto per display multipli ad alta risoluzione e migliori performance lato grafico.
  • GE, Nokia e Qualcomm svelano il primo trial di rete privata basata su LTE personalizzata per l’IoT industriale: le società hanno annunciato di aver testato con successo una rete privata LTE per il mercato IoT industriale. In futuro saranno effettuati ulteriori ricerche e test di prova live sulla base dei risultati della prima dimostrazione.
  • Qualcomm presenta un Head Mounted Display Accelerator Program per i produttori di realtà virtuale: il nuovo programma nasce per aiutare i produttori a ridurre i costi ingegneristici, le tempistiche necessarie per creare e distribuire i nuovi prodotti, fornendo loro contestualmente i mezzi per validare la misurazione delle performance.
  • Annunciato Snapdragon 835 Virtual Reality Development Kit: è un kit per lo sviluppo sulla piattaforma mobile Snapdragon 835 che offre gli strumenti per facilitare la creazione di prodotti e contenuti in realtà virtuale per visori appositi.
  • Qualcomm e Leap Motion collaborano per portare l'interazione naturale sulla VR mobile: Grazie all’utilizzo della tecnologia di position tracking di Qualcomm e della tecnologia di hand tracking di Leap Motion le persone possono ora interagire con i contenuti mobile di VR semplicemente utilizzando le proprie mani. Le due società stanno collaborando con esperimenti e ricerche per migliorare l'esperienza d'uso in ambito mobile VR.
  • Qualcomm e LG portano il 5G e le comunicazioni Cellular V2X sui veicoli: le soluzioni automotive delle due compagnie vogliono accelerare la disponibilità delle connettività di nuova generazione sul mercato automotive.
  • Qualcomm e Nokia annunciano una piattaforma femtocell multi-banda per ambienti SOHO: la piattaforma consente agli operatori di rete mobile di rendere le proprie reti più dense all'interno di edifici di piccole e medie dimensioni.
  • Qualcomm e Mercedes-AMG Petronas Motorsport annunciano un test per l'uso del Wi-Fi multi-gigabit 802.11ad per comunicare dati durante la corsa: le due società hanno effettuato trial sul campo per testare il download wireless ad alta velocità delle informazioni provenienti dai sensori posti sul veicolo utilizzando la tecnologia Wi-Fi 802.11ad nella banda dei 60GHz. I primi test sono stati condotti nel Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 del 2016, e sulla base di questi altri test verranno effettuati a luglio nel 2017 nel Gran Premio di Gran Bretagna. Gli ingegneri utilizzeranno sia la banda 5 GHz (802.11ac) che la 60GHz (802.11ad) per raccogliere dati dalla macchina di corsa. Le due tecnologie verranno abilitate e disabilitate automaticamente in base alle condizioni radio.
  • Piattaforma Drive Data per fornire a TomTom i dati in alta definizione forniti dagli utenti in maniera anonima: il processore Snapdragon 820m per il mercato automotive permette di sviluppare mappe in HD in modo rapido e conveniente sfruttando un preciso posizionamento, funzionalità di machine learning integrate e capacità di calcolo e connettività eterogenee.
Qualcomm ha inoltre annunciato alcuni prodotti per il Wi-Fi 802.11ax, che abbiamo approfondito in questo articolo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nicola9127 Febbraio 2017, 21:48 #1
Cosa manca? l'arte moderna e il prosciutto di parma? XD. Dai nino che sei migliorato, ora cura un filo di più i titoli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^