Vodafone è il migliore operatore mobile in Italia: dati OpenSignal

Vodafone è il migliore operatore mobile in Italia: dati OpenSignal

OpenSignal ha rilasciato il nuovo prospetto sulla qualità delle connessioni ad internet mobile in Italia, sottolineando come nel periodo da luglio a settembre sia stata Vodafone la società ad offrire le reti migliori

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:30 nel canale TLC e Mobile
VodafoneTIM3 ItaliaWIND
 

Vodafone è ancora una volta il migliore operatore telefonico in Italia secondo i dati rilasciati da OpenSignal. La società d'analisi raccoglie dati tipici dai normali utenti di smartphone e sostiene che l'affidabilità dei propri test sia superiore nel riprodurre una situazione più in linea possibile all'esperienza d'uso reale rispetto alle simulazioni drive-test. La compagnia effettua le misure utilizzando come base milioni di smartphone in tutto il mondo con installata l'applicazione

A differenza dei test pilotati, quindi, OpenSignal riesce a indagare sulle prestazioni delle reti mobile in maniera naturale, durante l'uso dello smartphone, in ogni circostanza. I dati quindi racchiudono misurazioni in città, in campagna, in spazi interni ed esterni, offrendo un dato chiaro e preciso sulle performance delle reti nei loro habitat naturali. Sulla base di queste misurazioni la società ha rilasciato il nuovo documento "State of Mobile Networks", vagliando anche la situazione italiana. Qui trovate maggiori dettagli sulle metodiche utilizzate nei test.

Gli ultimi dati rilasciati da OpenSignal sono molto interessanti perché anticipano un periodo particolarmente frizzante per il panorama delle telecomunicazioni mobile in Italia. Le autorità Antitrust europee hanno dato il via libera per la fusione fra Wind e 3 Italia, operazione che potrebbe sovvertire l'esito dei successivi test dal momento che il nuovo operatore rappresenterà in volumi il più grande del Belpaese. L'Italia manterrà comunque l'assetto a quattro operatori, con l'aggiunta dei francesi di Iliad e le loro offerte estremamente allettanti.

I dati OpenSignal per il nostro paese sono particolarmente lusinghieri, dal momento che l'Italia viene considerato "un paese chiaramente abituato a velocità elevate su reti 4G, da parte di tutti gli operatori telefonici". È tuttavia la disponibilità delle reti ultra-veloci che fa la differenza fra operatori grandi e piccoli, con Vodafone che vanta la copertura maggiore e ottiene la prima posizione su quasi tutte le macrocategorie valutate dai ricercatori, fra cui disponibilità, velocità sia in 3G che in 4G, velocità di download, e latenza media, in cui arriva in ex-aequo con TIM su reti 3G.

I dati in Italia sono stati misurati utilizzando 500 milioni di misure uniche su circa 44 mila smartphone nei periodi che intercorrono fra luglio e settembre. Nello specifico, a livello nazionale Vodafone ha ottenuto valori di 34,3 Mbps e 6,8 Mbps per quanto riguarda la velocità di trasferimento in download tipica rispettivamente su reti 4G e 3G. Tutti gli operatori comunque vantano velocità molto elevate: Wind, che occupa l'ultima posizione, arriva a 18,9 Mbps. La velocità media di connessione è pari a 21,3 Mbps per Vodafone, 7 Mbps in più di TIM ferma a 14,63 Mbps.

Ma come detto poco sopra è nella copertura che Vodafone mostra i più chiari vantaggi rispetto agli operatori minori: gli utenti Vodafone infatti agganciano un segnale LTE per il 71,6% del tempo, laddove TIM si ferma a 68,1%. Sebbene 3 Italia e Wind abbiano fatto registrare velocità molto elevate rispetto alla media europea, nella disponibilità delle reti LTE si trovano ancora in largo difetto, con rispettivamente il 39,86 e il 37,90% del tempo di connessione per i propri utenti. Come scrivevamo alcuni mesi fa, la scarsa copertura rende più facile offrire connessioni più veloci.

  • Velocità di download in 4G
    1. Vodafone: 34,36 Mbps
    2. 3: 25,06 Mbps
    3. Tim: 23,68 Mbps
    4. Wind: 18,94 Mbps
  • Velocità di download in 3G
    1. Vodafone: 6,77 Mbps
    2. Tim: 5,87 Mbps
    3. Wind: 5,67 Mbps,
    4. 3: 5,27 Mbps
  • Velocità di download media:
    1. Vodafone: 21,30 Mbps
    2. Tim: 14,63
    3. 3: 10,60
    4. Wind: 8,99
  • Disponibilità e utilizzo del 4G:
    1. Vodafone: gli utenti spendono il 71,63% del tempo sotto servizio 4G
    2. Tim: 68,06%
    3. 3: 39,86%
    4. Wind: 37,90%
  • Latenza sotto copertura 4G:
    1. Vodafone: 40,81 ms
    2. Tim: 42,77 ms
    3. 3: 54,99 ms
    4. Wind: 67,49 ms
  • Latenza sotto copertura 3G:
    1. Vodafone e Tim con 75,7 ms
    2. 3: 87,77 ms
    3. Wind: 95,61 ms

Analizzando i dati appare chiaro quindi che per gli ultimi mesi OpenSignal dà lo scettro di migliore operatore telefonico italiano a Vodafone, con un margine ben più elevato rispetto agli altri gestori rispetto alle passate misurazioni. Sarà interessante vedere come si comporrà il mercato una volta che 3 Italia e Wind si saranno fuse, e sarà ancora più interessante valutare la proposta, solitamente molto economica, di Iliad in relazione alla qualità delle infrastrutture offerte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marchigiano03 Novembre 2016, 13:53 #1
da me vodafone:

91,6% in 4G
8,1% in 3G
0,2% in 2G
0,2% senza segnale

non posso lamentarmi
mtx403 Novembre 2016, 14:16 #2
Peccato che nei luoghi più sperduti dell'entroterra non prenda in 2g, per cui se non hai la concorrenza resti isolato. Alle volte scordiamo che un telefono serve anche per essere rintracciabili, non tutti vogliono i mille Mbps
Random8103 Novembre 2016, 15:00 #3
Originariamente inviato da: mtx4
Peccato che nei luoghi più sperduti dell'entroterra non prenda in 2g, per cui se non hai la concorrenza resti isolato. Alle volte scordiamo che un telefono serve anche per essere rintracciabili, non tutti vogliono i mille Mbps


Mi sembra ovvio che gli operatori coprano le zone abitate, sopratutto quelle più densamente abitate. A spendere soldi per coprire boschi, montagne o ghiacciai non ha voglia nessuno, dato che si parla di aziende private con scopo di lucro. Chi ha particolari e specifiche esigenze può rivolgersi alle comunicazioni satellitari (vedi i giornalisti inviati in zone di guerra che trasmettono i propri servizi dal mezzo del deserto)
TonyVe03 Novembre 2016, 16:44 #4
Poi trovi quelli che "eh ma senza banda 20 non è un problema, tanto l'H+ [errato, ndr] viaggi come il 4G a 800 MHz".

Eh sì, si vede.
Mai visto un 4G a 800 MHz andare alla media del 3G della classifica nell'articolo riportata.

Detto ciò...
Io ho Vodafone, da me il 4G prende benissimo (B20), il 3G fa pena (switch frequenti), ottimo il 2G.
marchigiano03 Novembre 2016, 20:47 #5
Originariamente inviato da: mtx4
Peccato che nei luoghi più sperduti dell'entroterra non prenda in 2g, per cui se non hai la concorrenza resti isolato. Alle volte scordiamo che un telefono serve anche per essere rintracciabili, non tutti vogliono i mille Mbps


ma dipende... nell'entroterra a volte prende meglio voda a volte tim a volte addirittura wind, 3 è l'unica che sei sicuro che non prende

Originariamente inviato da: TonyVe
Poi trovi quelli che "eh ma senza banda 20 non è un problema, tanto l'H+ [errato, ndr] viaggi come il 4G a 800 MHz".

Eh sì, si vede.
Mai visto un 4G a 800 MHz andare alla media del 3G della classifica nell'articolo riportata.


ma poi il 3G a 900mhz è rarissimo e quello a 2100 non penetra negli edifici come la B20 4G ovviamente...
Schaduw28 Gennaio 2017, 03:11 #6
da me il 4g non prende sempre, ma in alcuni casi ho direttamente il 4g+anche se oggettivamente non so cosa farmene...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^