Vodafone Happy compie un anno e si arricchisce di nuovi premi e vantaggi. Ecco quali

Vodafone Happy compie un anno e si arricchisce di nuovi premi e vantaggi. Ecco quali

Il programma fedeltà di Vodafone Italia ha registrato più di 6,5 milioni di iscritti e oltre 36 milioni di "Happy Friday". Per questo l'azienda ha deciso di arricchire i premi per gli utenti e di fare una sorpresa.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale TLC e Mobile
Vodafone
 

Conosciamo da tempo Vodafone Happy, il programma di Vodafone Italia che premia i clienti per il tempo passato insieme. Ebbene oggi compie un anno e si arricchisce di nuovi premi e vantaggi tra cui solo per questo venerdì la possibilità di usufruire del Corriere della Sera in digitale per 15 giorni in modo gratuito.  

Tutti i clienti iscritti al programma avranno a disposizione un catalogo ancora più ricco e nuovi "Happy Friday", i regali che Vodafone fa ai propri clienti ogni venerdì, a partire da quello di oggi: l’abbonamento digitale al Corriere della Sera per 15 giorni e, per i clienti di Milano e Roma, il servizio Oresette per ricevere il quotidiano cartaceo direttamente a casa. 

Non è tutto visto che da oggi con il nuovo "Happy Friday" arriva anche una novità: la possibilità di valutare il premio ricevuto per aiutare Vodafone a offrire regali sempre più rilevanti per ciascun cliente. Questo garantirà agli utenti un duplice vantaggio quello cioè di aver ricevuto il premio ma anche quello di valutare la qualità dello stesso e dunque aiutare Vodafone a capire se realmente quel premio può aver fatto contento o meno l'utente.

Inoltre, dal 20 aprile, i sorrisi di "Vodafone Happy" si potranno condividere con parenti e amici attraverso l’app My Vodafone, scegliendo di regalare o richiedere i sorrisi a/da chi si desidera.Ricordiamo come "Vodafone Happy" risulti essere l’iniziativa di Vodafone Italia rivolta a tutti i clienti consumer con SIM voce attiva, ricaricabili e abbonamento. Per partecipare è necessario iscriversi gratuitamente attraverso l’app My Vodafone o il sito web, oppure chiamando il numero gratuito 42626 o recandosi in uno dei negozi Vodafone.

Una volta iscritti, ad ogni ricarica o fattura, i clienti accumulano "sorrisi" - proporzionali agli anni trascorsi in Vodafone e alla spesa effettuata – con cui potranno richiedere i premi del catalogo Happy: Giga extra, minuti, riviste digitali e sconti o agevolazioni presso partner d’eccezione. Tramite l’app My Vodafone, il sito web o chiamando il 42626 è possibile conoscere i sorrisi accumulati e richiedere i propri premi. Parte integrante del programma è anche "Happy Friday", l’iniziativa tramite cui tutti i clienti iscritti al programma Vodafone Happy ricevono ogni venerdì un regalo esclusivo, da richiedere senza consumare i propri “sorrisi” direttamente sull’app My Vodafone.

In un solo anno, Vodafone Happy ha registrato oltre 6,5 milioni di iscritti e ogni venerdì hanno partecipano all’Happy Friday più di 1 milione di clienti, per un totale di 36 milioni di Happy Friday. Tanti i premi a disposizione dei clienti Vodafone: buoni sconto per viaggi, abbigliamento, ristoranti, libri e film, abbonamenti a riviste, ingressi al museo, buoni benzina e Giga.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6906 Aprile 2018, 19:50 #1
https://vodafonehappy.vodafone.it/condizioni

Art.1:
[...]
lei accetta che i suoi dati personali possano essere trattati per:

comunicarle e/o inviarle, anche mediante sms, e-mail o ulteriori modalità automatizzate, materiale pubblicitario o di vendita diretta, informazioni commerciali, anche funzionali a raccolte di fondi e comunque ad iniziative di natura culturale, politica, sociale e solidaristica, iniziative ed offerte nonché programmi e promozioni, concorsi a premio, volti a premiare i clienti, inviti ad eventi ecc.. Tali comunicazioni potranno riguardare prodotti e servizi di Vodafone (ivi inclusi Servizi Digitali), della Fondazione Vodafone, di società del Gruppo Vodafone e di Partner commerciali con i quali Vodafone abbia stipulato accordi commerciali e ricerche di mercato e sondaggi.

identificare abitudini e propensioni al consumo, la sua appartenenza a specifiche tipologie di famiglie e/o gruppi per migliorare e personalizzare i servizi forniti e per soddisfare Sue specifiche esigenze.

inviarle, consegnarle o consentirle la fruizione dei Premi, come previsto nel Regolamento.

[...]

Art.2:
Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o di Incaricati.
Per il perseguimento delle finalità sopra indicate, Vodafone potrà comunicare, in Italia e all’estero, compresi paesi non appartenenti all’Unione Europea - in tal caso solo sulla base della sottoscrizione da parte dei terzi delle Clausole Contrattuali Tipo-, i dati personali dei clienti iscritti al Programma a soggetti terzi appartenenti alle seguenti categorie:
- autorità pubbliche e organi di vigilanza e controllo;
- società del Gruppo Vodafone;
- società controllate, controllanti e collegate;
- soggetti che svolgono per conto di Vodafone compiti di natura tecnica ed organizzativa relativi al Programma;
- soggetti che effettuano servizi di acquisizione, lavorazione ed elaborazione dei dati necessari per la fruizione dei servizi per la clientela inclusi quelli relativi al Programma;
- soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo di Vodafone;
- soggetti che svolgono attività di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni dell’interessato;
- soggetti che svolgono attività di assistenza alla clientela (es. call center ecc.);
- soggetti che svolgono attività di archiviazione e data entry;
- studi e società nell’ambito dei rapporti di assistenza e consulenza;
-
- soggetti che svolgono attività di promozione e vendita di prodotti e servizi di Vodafone e delle altre società del gruppo di cui Vodafone è parte;
- soggetti che svolgono adempimenti di controllo, revisione e certificazione delle attività poste in essere da Vodafone anche nell’interesse dei propri clienti e utenti;
-
I soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate trattano i dati come distinti titolari del trattamento o in qualità di Responsabili o Incaricati all’uopo nominati da Vodafone. I dati personali degli iscritti al Programma potranno inoltre essere conosciuti dai dipendenti/consulenti di Vodafone, i quali sono stati appositamente nominati Responsabili o Incaricati del trattamento.
Vodafone, inoltre, come Società del Gruppo Vodafone Group PLC, potrebbe condividere le informazioni e i dati personali dei clienti iscritti al Programma con altre società del Gruppo Vodafone, con società controllate, collegate e controllanti al fine di ottimizzare i servizi in tutto il mondo Vodafone. Le informazioni e i dati che saranno comunicati a queste società saranno trattati con gli equivalenti livelli di protezione.
gd350turbo06 Aprile 2018, 20:37 #2
Avevi dubbi in merito ?
giovanni6906 Aprile 2018, 20:40 #3
Fa sempre bene illuminarsi ogni tanto
Verba volant, scripta manent - cit
\_Davide_/06 Aprile 2018, 21:33 #4
Ed io che ci stavo quasi pensando!! Grazie Giovanni
Poliacido06 Aprile 2018, 23:13 #5
mai stato cosi Happy da quando non son più in vodafone
rob1507 Aprile 2018, 07:08 #6
Originariamente inviato da: giovanni69
https://vodafonehappy.vodafone.it/condizioni

Art.1:
[...]
lei accetta che i suoi dati personali possano essere trattati per:

comunicarle e/o inviarle, anche mediante sms, e-mail o ulteriori modalità automatizzate, materiale pubblicitario o di vendita diretta, informazioni commerciali, anche funzionali a raccolte di fondi e comunque ad iniziative di natura culturale, politica, sociale e solidaristica, iniziative ed offerte nonché programmi e promozioni, concorsi a premio, volti a premiare i clienti, inviti ad eventi ecc.. Tali comunicazioni potranno riguardare prodotti e servizi di Vodafone (ivi inclusi Servizi Digitali), della Fondazione Vodafone, di società del Gruppo Vodafone e di Partner commerciali con i quali Vodafone abbia stipulato accordi commerciali e ricerche di mercato e sondaggi.

identificare abitudini e propensioni al consumo, la sua appartenenza a specifiche tipologie di famiglie e/o gruppi per migliorare e personalizzare i servizi forniti e per soddisfare Sue specifiche esigenze.

inviarle, consegnarle o consentirle la fruizione dei Premi, come previsto nel Regolamento.

[...]

Art.2:
Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o di Incaricati.
Per il perseguimento delle finalità sopra indicate, Vodafone potrà comunicare, in Italia e all’estero, compresi paesi non appartenenti all’Unione Europea - in tal caso solo sulla base della sottoscrizione da parte dei terzi delle Clausole Contrattuali Tipo-, i dati personali dei clienti iscritti al Programma a soggetti terzi appartenenti alle seguenti categorie:
- autorità pubbliche e organi di vigilanza e controllo;
- società del Gruppo Vodafone;
- società controllate, controllanti e collegate;
- soggetti che svolgono per conto di Vodafone compiti di natura tecnica ed organizzativa relativi al Programma;
- soggetti che effettuano servizi di acquisizione, lavorazione ed elaborazione dei dati necessari per la fruizione dei servizi per la clientela inclusi quelli relativi al Programma;
- soggetti che forniscono servizi per la gestione del sistema informativo di Vodafone;
- soggetti che svolgono attività di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento delle comunicazioni dell’interessato;
- soggetti che svolgono attività di assistenza alla clientela (es. call center ecc.);
- soggetti che svolgono attività di archiviazione e data entry;
- studi e società nell’ambito dei rapporti di assistenza e consulenza;
-
- soggetti che svolgono attività di promozione e vendita di prodotti e servizi di Vodafone e delle altre società del gruppo di cui Vodafone è parte;
- soggetti che svolgono adempimenti di controllo, revisione e certificazione delle attività poste in essere da Vodafone anche nell’interesse dei propri clienti e utenti;
-
I soggetti appartenenti alle categorie sopra riportate trattano i dati come distinti titolari del trattamento o in qualità di Responsabili o Incaricati all’uopo nominati da Vodafone. I dati personali degli iscritti al Programma potranno inoltre essere conosciuti dai dipendenti/consulenti di Vodafone, i quali sono stati appositamente nominati Responsabili o Incaricati del trattamento.
Vodafone, inoltre, come Società del Gruppo Vodafone Group PLC, potrebbe condividere le informazioni e i dati personali dei clienti iscritti al Programma con altre società del Gruppo Vodafone, con società controllate, collegate e controllanti al fine di ottimizzare i servizi in tutto il mondo Vodafone. Le informazioni e i dati che saranno comunicati a queste società saranno trattati con gli equivalenti livelli di protezione.


infatti guarda a caso, e non penso proprio sia un caso, nell'ultimo anno sono stato tempestato di telefonate da parte di call center che cercano di venderti di tutto, ad un certo punto ho dovuto installare un app apposita per bloccare questa gente
purtroppo mediamente non leggiamo mai le clausole, ma ci limitiamo ad aderire a queste iniziative in cui il prodotto alla fine sei tu
Nurgiachi07 Aprile 2018, 10:50 #7
Originariamente inviato da: giovanni69
[..]

ehm.. e quindi?
Sveglia! Viviamo nel 2018, oramai anche ad utilizzar un bagno pubblico c'è la notifica del trattamento dei dati personali. In questo caso mi pare talmente ovvio che i "regali" siano il grimaldello per entrare in contatto con un potenziale consumatore che non capisco la sorpresa.
Originariamente inviato da: rob15
infatti guarda a caso, e non penso proprio sia un caso, nell'ultimo anno sono stato tempestato di telefonate da parte di call center che cercano di venderti di tutto, ad un certo punto ho dovuto installare un app apposita per bloccare questa gente
purtroppo mediamente non leggiamo mai le clausole, ma ci limitiamo ad aderire a queste iniziative in cui il prodotto alla fine sei tu

Veramente? Da appena un anno? Ed è tutta colpa di Vodafone? Sicuro di non aver lasciato qualche tuo dato in un quale sito di donnine un po svestite nell'ultimo anno?
Utilizzo SIM di diversi operatori tra cui una con 20 anni sulle spalle e la situazione è la medesima con o senza Vodafone Happy. La cosa di cui non mi capacito è come tu abbia fatto a vivere sino ad oggi senza un filtro per le chiamate in entrata.
giovanni6907 Aprile 2018, 11:33 #8
Originariamente inviato da: Nurgiachi
ehm.. e quindi?
Sveglia! Viviamo nel 2018 [...]

Ho solo ricordato un paio di articoli e c'è qualcuno che ha apprezzato, vedo.
Non è una novità che la legge sulla privacy in realtà serve più alle aziende che ai privati.
Nurgiachi07 Aprile 2018, 11:53 #9
Originariamente inviato da: giovanni69
Ho solo ricordato un paio di articoli e c'è qualcuno che ha apprezzato, vedo.
Non è una novità che la legge sulla privacy in realtà serve più alle aziende che ai privati.

Ma infatti hai semplicemente riportato le condizioni leggibili prima della sottoscrizione. Il fatto che più di uno abbia apprezzato mi porta a pensare che:
1 - non hanno ancora capito a cosa servono simili meccaniche commerciali
2 - non leggono le condizioni al momento delle sottoscrizioni

La cosa preoccupante, per come la vedo io, è che qualcuno ancora brancoli nel buio quando sottoscrive qualcosa.
rob1507 Aprile 2018, 12:10 #10
Originariamente inviato da: Nurgiachi
Veramente? Da appena un anno? Ed è tutta colpa di Vodafone? Sicuro di non aver lasciato qualche tuo dato in un quale sito di donnine un po svestite nell'ultimo anno?
Utilizzo SIM di diversi operatori tra cui una con 20 anni sulle spalle e la situazione è la medesima con o senza Vodafone Happy. La cosa di cui non mi capacito è come tu abbia fatto a vivere sino ad oggi senza un filtro per le chiamate in entrata.


Nell'ultimo anno circa (ma sono tornato in Vodafone a luglio) ho notato un netto aumento del fenomeno, non so dove tu abbia dedotto da ciò che ho scritto che prima la cosa non esisteva
i telefoni da qualche anno a questa parte hanno appunto il filtro chiamate indesiderate ma da qualche mese perlomeno nel mio device ha smesso di funzionare (probabilmente hanno trovato il modo di aggirarlo)
installando l'app (ce ne sono molte) il filtro c'è
prima ci potevo anche convivere, le chiamate erano rare, ma ora si sta davvero esagerando
ah, quando firmo qualcosa, mi guardo sempre bene dal dare l'assenso alle politiche di contatto commerciali

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^