Vodafone porta la fibra in 8 distretti industiali, fino a 1 Gbps per le aziende italiane

Vodafone porta la fibra in 8 distretti industiali, fino a 1 Gbps per le aziende italiane

Le aziende italiane potranno sfruttare velocità da 1Gbps in 8 diversi distretti industriali, e parallelamente tutte le PMI possono sfruttare la Fiber to the Enterprise con velocità fino a 10 Gbps in modalità simmetrica

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:49 nel canale TLC e Mobile
Vodafone
 

Da Moncalieri ad Arzano, la nuova infrastruttura di rete in fibra FTTH di Vodafone si pone l'obiettivo di favorire la crescita della digitalizzazione nelle aziende italiane. Vodafone ha lanciato una nuova rete capace di velocità fino a 1 Gbps in otto aree industriali del Belpaese: Moncalieri (TO), Cologno Monzese (MI), Carpi (MO), Modena, Forlì Ospedaletto (FC), Modugno (BA), Surbo (LE), Arzano (NA) sono le aree coperte dalla nuova infrastruttura in cui le aziende potranno richiedere un'offerta dedicata per navigare fino a 1 Gbps in rete FTTH.

Grazie alla connessione fino a 1Gbps le aziende clienti di Vodafone potranno usufruire di servizi tecnologici differenziati, accelerare download e upload, e al tempo stesso diminuire tempi di latenza e di attesa. Vantaggi che si moltiplicano per le aziende in cui i terminali collegati alla stessa rete possono essere numerosi: i dipendenti possono così scaricare 1GB di posta aziendale in 8 secondi, o scaricare un progetto di un'intera casa in meno di 5 secondi laddove l'attesa con una connessione standard sarebbe ben più lunga.

Vodafone ha anche annunciato l'estensione della Fiber to the Enterprise a tutte le PMI, con la possibilità di portare collegamenti ad altissima velocità direttamente alle sedi delle aziende sfruttando tutti i punti di accesso e la capillarità della rete Vodafone, sia mobile che fissa, fino ad una velocità di connessione garantita da 10 Gbps in modalità simmetrica. Stando ai dati ufficializzati dall'operatore, i servizi in fibra di Vodafone Italia sono disponibili in 360 città e raggiungono 9,4 milioni di famiglie e imprese, di cui 4 milioni con rete proprietaria.

A Milano, Bologna e Torino l'operatore offre una fibra FTTH da 500 Mbps e ha pianificato di raggiungere altre 10 città entro il 2019 grazie all'accordo commerciale con Enel: Bari, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Napoli, Padova, Palermo, Perugia (dove sono già stati attivati i primi clienti a 1 Gbps) e Venezia. 

Contestualmente agli annunci della nuova rete, Vodafone ha dichiarato di essersi aggiudicata la fornitura dei servizi di connettività per il Ministero del Lavoro. L'accordo firmato dai due enti si inserisce nel quadro della gara Consip per il Sistema Pubblico di Connettività che consente adesso alle pubbliche amministrazioni (centrali e locali) di avere Vodafone come proprio partner.

Tra gli enti pubblici di cui l'operatore è risultato assegnatario sono inclusi: il Consiglio di Stato, il Ministero dell’Interno, il Ministero della Salute, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, la Guardia di Finanza, l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID), il Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria (CREA),  l’Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro (INAIL), l’Automobile Club d’Italia (ACI),  l’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT) e l’Agenzia Italiana  del Farmaco (AIFA).

Vodafone è riuscita ad ampliare la sua infrastruttura di rete con il Piano Spring, con cui ha investito 3,6 miliardi di euro raddoppiando le spese per l'evoluzione delle reti in banda ultralarga sia mobili che fisse. L'operatore si definisce come quello con la rete 4G più ampia in Italia, vantando nel proprio portafoglio di offerte reti mobile, servizi in fibra e soluzioni cloud e IoT.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Rubberick04 Ottobre 2016, 19:52 #1
Sarebbe figo se sta sperimentazione a 1000 passasse alla fase 2 insieme ai succosi 100mbit in upload..
sslazio04 Ottobre 2016, 20:19 #2
La scorsa settimana ero alla Bocconi ad un corso di formazione. Mi sono connesso al wifi in pausa. In download Faceva 110 ottimo per carità, ma la cosa sconvolgente è in up mi ha fatto 241 mega
Davis505 Ottobre 2016, 09:57 #3
io sono in un distretto industriale "importante" in provincia di Bologna e vado ad una allegra adsl 2mbit con 0,25 in upload... NON ampliabile anche pagando!!!

la mia zona e' tra Datalogic e Lamborghini... non in Burkina Faso...
[Umby]05 Ottobre 2016, 11:29 #4
Industriali.....

...almeno i titoli....
Davis505 Ottobre 2016, 12:23 #5
Originariamente inviato da: [Umby]
Industriali.....

...almeno i titoli....


sempre lui l'autore...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^