E' la fine di un'epoca: Yahoo è ufficialmente di Verizon e Marissa Mayer rassegna le dimissioni

E' la fine di un'epoca: Yahoo è ufficialmente di Verizon e Marissa Mayer rassegna le dimissioni

Il completamento dell'operazione è avvenuto pochi giorni dopo l'approvazione degli azionisti. Altaba è la nuova realtà che sorgerà su ciò che resta di Yahoo e Marissa Mayer lascia la compagnia

di Andrea Bai pubblicata il , alle 11:21 nel canale Mercato
YahooVerizon
 

Yahoo! ha annunciato di aver completato la vendita del suo business operativo a Verizon Communication per 4,47 miliardi di dollari. Nei giorni scorsi era arrivata l'approvazione definitiva da parte degli azionisti che aveva così dato l'ultimo via libera all'operazione.

A seguito del completamento ciò che resta di Yahoo! è una partecipazione del 15% in Alibaba Group Holding Limited, una partecipazione del 36% in Yahoo Japan Corporation, investimenti minoritari, Excalibur IP (che gestisce quella parte di proprietà intellettuale non fondamentale per le attività operative di Yahoo) e liquidità o strumenti finanziari liqudi. Ciò che rimane cambierà nome in Altaba Inc. e la nuova sede centrale sarà stabilita a New York City.

Con il completamento della vendita un'ampia parte del consiglio di amministrazione, tra cui David Filo e Marissa Mayer, ha rassegnato le dimissioni. I rimanenti amministratori sono Eric Brandt, Tor Braham, Catherine Friedman e Thomas McInerney, quest'ultimo nominato CEO della nuova società.

"Dopo uno sforzo straordnario negli ultimi 18 mesi siamo lieti di completare questa storica transazione e iniziare un nuovo capitolo. Ringraziamo i nostri colleghi di Yahoo e gli amministratori in partenza per i loro sforzi instancabili e la dedizione. Ora voltiamo pagina con asset molto significativi, debiti relativamente modesti e un impegno sconfinato a fare tutto ciò che è in nostro potere per incrementare il valore agli azionisti in accordo con le nostre policy" ha commentato McInerney.

Il 16 giugno la società depositerà un atto presso la Securities and Exchange Commission allo scopo di registrarsi come società di investimenti. Le azioni di Yahoo continueranno ad essere contrattabili sul NASDAQ con il simbolo YHOO fino al 16 giuno 2017. A partire dal 19 giugno le azioni di Altaba saranno sul mercato con il simbolo AABA.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7714 Giugno 2017, 12:01 #1
quanto gli dava MS anni fa?
Tedturb014 Giugno 2017, 12:31 #2
circa 10 volte di piu. congrats alla signora Meyer, una professionista eccellente.
oatmeal14 Giugno 2017, 12:50 #3
Si ma all'epoca non c'era la Meyer, non che sia stata lungimirante anche lei.
Dispiace comunque, Yahoo è stato un pezzo di storia.
demon7714 Giugno 2017, 13:23 #4
Originariamente inviato da: oatmeal
Si ma all'epoca non c'era la Meyer, non che sia stata lungimirante anche lei.
Dispiace comunque, Yahoo è stato un pezzo di storia.


Si. Gestito con la cavità anale per anni ed anni da diversi amministratori.
Così siamo passati da numero uno degli inizi a sottospecie di relitto morente di oggi. Onestamente mi chiedo cosa se ne possa fare Verizon.

Se fosse salita sul treno MS, prendendo tra l'altro una vasca di soldi, sarebbe tornata alla ribalta nelle vesti di un temibile avversario contro il colosso google.

L'hano pregata in ginocchio di salire su quel treno.
Chi è causa del suo mal pianga se stesso.
alexdal14 Giugno 2017, 13:51 #5
Non ho capito cosa ha comprato verizon, il nome?
Beppe900014 Giugno 2017, 14:10 #6
Non per dire niente, però [COLOR="Gray"]powered by Bing[/COLOR] non si può proprio guardare...
Link ad immagine (click per visualizzarla)
GTKM14 Giugno 2017, 14:21 #7
43 miliardi di dollari erano una cifra assurda. Glieli stavano dando praticamente a forza, ma niente.
Complimenti alla Mayer che intasca una ventina di milioni e se ne va.
zappy14 Giugno 2017, 14:50 #8
in origine indicizzavano a mano... sembra un altro millennio...
ah, no. Era davvero l'altro millennio

Beh, Altavista pure ha chiuso (parecchi) anni fa...
Maverick82^14 Giugno 2017, 14:50 #9
Marissa Mayer rappresenta l'esempio da NON seguire per tutti i dirigenti del mondo IT. Tale persona ha affermato in diverse occasioni il schedulare persino il tempo per la pipì. Contraria al remote working ed in generale all'idea di un lavoro più "Smart". Ecco i risultati.
Lampetto14 Giugno 2017, 14:52 #10
Un famoso detto recita: "Con il senno del poi siamo tutti fenomeni"..vero, ma quando ti offrono 43 miliardi per un futuro prossimo cadavere garantito, non ci sono strategie ne piani industriali, vendi e basta. Hanno sbagliato anche qui...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^