TIM, entro il 2019 copertura fibra al 95% e LTE al 99%

TIM, entro il 2019 copertura fibra al 95% e LTE al 99%

TIM ha approvato il Piano Strategico triennale dal 2017 al 2019 in cui si legge che gran parte degli investimenti saranno destinati all'espansione dell'infrastruttura di rete

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale TLC e Mobile
TIM
 

Negli scorsi giorni il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia ha approvato il Piano Strategico triennale 2017 - 2019 presentato dall'ad Flavio Cattaneo. Il punto cardine dell'intera strategia dell'operatore telefonico italiano è la trasformazione: nei prossimi tre anni TIM punterà a diventare il "punto di riferimento del mercato per qualità totale sia nel fisso sia nel mobile". Secondo la compagnia il piano dovrebbe garantire crescita nel fatturato e nell'EBITDA per tutta la sua durata e, più interessante per noi utenti, la crescita dell'infrastruttura di rete.

Telecom Italia prevede di investire 11 miliardi di euro, di cui 5 miliardi destinati allo sviluppo delle reti ultra broadband. Con la nuova strategia TIM dovrebbe coprire "oltre il 99%" della popolazione con la rete mobile LTE 4G e "il 95% della popolazione con la fibra ottica". Saranno 50 le città che avranno a disposizione la fibra ottica da 1 GBit, e l'operatore dovrebbe cablare gran parte dell'Italia nel giro di due anni. Numeri che, purtroppo dobbiamo ammetterlo, ad oggi sembrano fantascienza considerando la capillarità odierna della fibra nelle zone periferiche.

Pare però che TIM ci creda davvero puntando gran parte degli investimenti proprio sull'espansione delle infrastrutture a banda ultra larga. La società prevede che nel 2019 i clienti LTE rappresenteranno il 90% dell'utenza Mobile Broadband e potranno godere di un'infrastruttura da 75 Mbps "pressoché totalitaria del Paese", con picchi da 500 Mbps nelle aree centrali grazie alle tecnologie di carrier aggregation. La crescita passerà anche anche per il settore fisso domestico, che è forse quello su cui un po' tutti abbiamo puntato i riflettori.

Oltre alla "accelerazione nella diffusione e conseguente adozione della fibra" di cui abbiamo parlato poco sopra, sarà fondamentale nella strategia commerciale di TIM la fornitura di dispositivi per la casa evoluti e connessi alla rete domestica, in altre parole l'operatore vuole scendere in campo con prodotti della Internet of Things pagabili direttamente in bolletta in modo da fidelizzare gli attuali clienti ed espandere la base di utenza. Il Piano triennale prevede infine un rilancio delle principali controllate (Inwit, Olivetti, Sparkle) e un consolidamento delle attività in Brasile.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
chico_ve07 Febbraio 2017, 12:14 #1

Comunicato della TIM

[...] "pressoché totalitaria del Paese" [...]

Accidèrbola! Proprio come in un regime "totalitario" :-))
imayoda07 Febbraio 2017, 12:15 #2
"fibra"
se ne usano di paroloni..
aoaces07 Febbraio 2017, 12:47 #3
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://pro.hwupgrade.it/news/tlc-mo...l-99_67053.html

TIM ha approvato il Piano Strategico triennale dal 2017 al 2019 in cui si legge che gran parte degli investimenti saranno destinati all'espansione dell'infrastruttura di rete

Click sul link per visualizzare la notizia.


....... verba volant ........ !!
san80d07 Febbraio 2017, 12:52 #4
Originariamente inviato da: imayoda
"fibra"
se ne usano di paroloni..


se nessuno interviene...
ImperatoreNeo07 Febbraio 2017, 13:06 #5

Copertura...

Possono coprire anche il 115% della popolazione ma se non la vendono.. ci sono zone coperte/cablate completamente da 1 anno ma non avviano la commercializzazione.. (fonte: tecnici TIM)..
bfg900007 Febbraio 2017, 13:33 #6
E' da mo' che ho smesso di credere alle favole....
KampMatthew07 Febbraio 2017, 13:35 #7
Ci sono zone come la mia dove hanno traforato e tagliato mezzo mondo per posare la benedetta fibra ed attivare finalmente una schifosa 20 mega. Nonostante sia tutto pronto da più di un anno, io non la posso avere perchè il doppino che che va dalla cabina (dove arriva la stramaledetta fibra) al mio palazzo è degli anni 50 ed è marcio. Nemmeno 200 metri di doppino e la Tim non lo cambia facendomi andare avanti con una 4 mega piena di errori perchè la linea è fortemente degradata. Tanto lo sanno che ormai internet è obbligatorio averlo, chi glielo fa fare a spendere soldi per 200 merdosi metri di cavo quando senza spendere niente io comunque sono costretto a pagare 40 € al mese?
Dopo 10 anni di guerra col gestore, ai responsabili di queste politiche, posso solo augurare di morire.
gd350turbo07 Febbraio 2017, 13:36 #8
95,%...
99%...

Si dipende a cosa è riferito, realmente !
KampMatthew07 Febbraio 2017, 13:42 #9
Originariamente inviato da: ImperatoreNeo
Possono coprire anche il 115% della popolazione ma se non la vendono.. ci sono zone coperte/cablate completamente da 1 anno ma non avviano la commercializzazione.. (fonte: tecnici TIM)..


Non la vendono perchè non posssono venderla, perchè il semplice fatto che hanno passato la fibra non significa automaticamente che hanno aggiornato anche le centrali, o magari installate di nuove. Altrimenti di corsa farebbero nuovi contratti. Ne è un esempio la mia situazione. I tecnici che sono venuti, più d'uno, mi hanno detto di mettermi l'anima in pace perchè il cambio del doppino marcio non rientra nel piano di lavori per la fibra e non lo cambieranno mai. Infatti sono passati 10 anni da quando abito qui e non ho risolto nulla. Alla fine siamo arrivati che o me la faccio piacere così o disdico e resto senza.
A loro non interessa che internet arrivi veramente a casa tua. L'unica cosa a cui guardano sono i sonvenzionamenti che prendono per fare questi lavori che poi si mettono in tasca senza veramente fornire il servizio. Sono dei mafiosi.
Hoolman07 Febbraio 2017, 14:06 #10
Io oltre all'arrivo della "fibbbra" nutro qualche speranza sul ridimensionamento dei prezzi delle ADSL... ad oggi sono davvero troppo care....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^