TIM ufficiale: Roaming in Europa adeguato al Regolamento UE, ma si può fare di più

TIM ufficiale: Roaming in Europa adeguato al Regolamento UE, ma si può fare di più

La società annuncia una nuova strategia per il roaming UE con la quale si adegua alle direttive imposte dal Parlamento Europeo a partire dal 30 aprile scorso

di Nino Grasso pubblicata il , alle 11:09 nel canale TLC e Mobile
TIM
 

Dopo un tira e molla durato qualche mese adesso TIM si è adeguata ufficialmente al Regolamento UE. A fine aprile, proprio a pochi giorni dal via della nuova rimodulazione dei costi di roaming in Europa, l'operatore telefonico attivava Europa Daily Basic. TIM si adeguava quindi in maniera "un po' creativa" alle nuove direttive imposte dal Parlamento Europe, scatenando le ire di varie associazioni per i diritti dei consumatori. Alla fine Agcom ha costretto l'operatore a capitolare.

Nelle scorse ore TIM ha diramato una nota pubblica in cui afferma di essersi adeguata alle tariffe base Roaming in Europa. La modifica viene lanciata il 4 luglio 2016 e le novità sono le stesse di cui parlavamo qualche giorno fa a questo indirizzo. In precedenza TIM offriva ai propri clienti che si recavano all'estero una sorta di opzione forfettaria, senza prevedere all'interno della propria offerta alcuna tariffa base a consumo e andando pertanto contro le rigide direttive imposte dall'Europa.

Tale grave mancanza è stata risolta, almeno parzialmente. La nuova tariffa base offerta dall'operatore prevede infatti queste caratteristiche:

  • Chiamate in uscita: 19 centesimi al minuto
  • Chiamate in entrata: 1,39 centesimi al minuto
  • SMS in uscita: 7 centesimi
  • Traffico dati: 9 centesimi al Megabyte

Di seguito invece riportiamo quanto chiede di fare il Parlamento Europeo:

 


dal 1
luglio 2014
dal 30
aprile 2016
dal 15
giugno 2017
Chiamate in uscita (al min.)

 

 
0,19 €
tariffa nazionale
+ 0,05 €
nessun
sovrapprezzo
Chiamate in entrata (al min.)

 

 
0,05 €
0,0114 €
nessun
sovrapprezzo
SMS in uscita

 

 
0,06 €
tariffa nazionale
+ 0,02 €
nessun
sovrapprezzo
Internet (al MB)

 

 
0,20 €
tariffa nazionale
+ 0,05 €
nessun
sovrapprezzo

Nell'offerta di TIM ci sono alcune incongruenze: prima di tutto all'estero gli SMS costano parecchio meno rispetto a quanto avviene sul suolo nazionale, tuttavia se da una parte il nuovo piano base può essere "adeguato" per gli utenti che utilizzano un piano a consumo, dall'altra mette ancora in posizione di svantaggio chi utilizza un pacchetto con un bundle di chiamate/SMS/internet. Ad esempio, quest'ultimo nella UE non dovrebbe pagare più di 5 centesimi al MB di internet consumato, e invece con TIM ne pagherà 9, e in chiamata in uscita non dovrebbe pagare più di 5 centesimi al minuto di conversazione.

TIM non ha annunciato condizioni tariffarie diverse per chi utilizza opzioni prepagate, quindi supponiamo che la nuova tariffa base per il roaming UE sia uguale per tutti i tipi di soluzioni. Certo, la situazione adesso è indubbiamente migliore rispetto alla Europa Daily Basic anche se, dobbiamo ammetterlo, TIM si sarebbe potuta sforzare ancora un po' di più.

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
danieleg.dg04 Luglio 2016, 12:05 #1
Non si è adeguata... ha introdotto una nova tariffa (disattivando Roaming Europa Daily Basic) ma questa nuova tariffa non rispetta ancora il regolamento UE.
litocat04 Luglio 2016, 12:22 #2
Originariamente inviato da: danieleg.dg
Non si è adeguata... ha introdotto una nova tariffa (disattivando Roaming Europa Daily Basic) ma questa nuova tariffa non rispetta ancora il regolamento UE.

Infatti, non si è adeguata, la modifica all'Eurotariffa introdotta dal Regolamento UE a partire da Maggio consiste nell'applicazione della tariffa nazionale (sia che si tratti di una tariffa a consumo sia che si tratti di una tariffa a pacchetto) più un sovrapprezzo. TIM non ha recepito questa modifica. L'articolo andrebbe corretto, perché "Roaming in Europa adeguato al Regolamento UE" e "TIM si è adeguata ufficialmente al Regolamento UE" sono affermazioni errate. TIM ha eliminato l'Europa Daily Basic, ma non si è adeguata al Regolamento UE.
farhadrm04 Luglio 2016, 20:21 #3

Tim resistituirà le cifre non dovute?

io vivo all'estero e dall'inizio di aprile fino adesso ho pagato quasi ogni giorno 3 euro per le chiamate di durata di qualche minuto.
Sa qualcuno se Tim resistituirà le cifre non dovute?
Agat04 Luglio 2016, 23:56 #4
19, ma se domestic costa minimo 29

https://www.tim.it/offerte/mobile/v...i-base/tim-base

E si paga pure le chiamate in entrata

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^